Miglior TV 4K [Confronto tra Smart TV con Prezzi]

Mattia De Rossi 18/1/2021
MIGLIORE SECONDO ME
Samsung UE65TU8070UXZT
 
Attualmente non disponibile
 
PRESTAZIONI TOP
Xiaomi Mi Smart TV 4S
475,00 €
Generalmente spedito entro 3-4 giorni
 
Sony KD75XH8096PBAEP
1.299,00 €
Disponibilità immediata
 
Samsung TV UE55TU7190UXZT
459,99 € - 549,00 € (-16%)
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
OTTIMO PER QUALITÀ-PREZZO
Hisense 43AE7000F
349,00 € - 379,00 € (-8%)
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita

  • Parliamo dei migliori televisori [smart] in 4K. Si… la televisione che usi per guardare le partite di calcio quando non puoi (o non vuoi) andare allo stadio, per vedere le puntate della tua serie TV preferita o, in certi casi, per fare il ruolo di “tata” intrattenendo i tuoi figli con Peppa Pig, Masha e Orso. Nonostante arrivino device sempre diversi per fruire dei contenuti multimediali, la cara e vecchia televisione resiste a tutto e a tutti. Ovviamente i televisori di oggi non sono gli stessi di cinquant’anni fa, si sono evoluti a pari passo con la tecnologia, e i migliori modelli attuali sono quelli che vantano la qualità delle immagini in 4K. Questa guida nasce proprio con l’obiettivo di guidarti alla scelta dei migliori televisori 4K attualmente in circolazione, che ho selezionato qui di seguito:.

1
Samsung UE65TU8070UXZT

IL MIGLIOR TV 4K SECONDO ME

Quando si parla di altre tipologie di device, non mi sono mai tirato indietro nel bacchettare i prodotti Samsung. Quando si parla di televisioni, però, devo fermarmi e riconoscere che l’azienda sudcoreana è probabilmente la migliore in assoluto in questo settore.
Ogni televisore realizzato dalla Samsung è un gioiello assoluto sia per qualità che per il design, e anche volendo metter dentro tutta la mia proverbiale ostilità nei confronti di questo marchio i meriti vanno riconosciuti, sempre.
Con il Samsung UE65TU8070UXZT l’azienda sudcoreana ha raggiunto vette ancor più elevate, ed è per questo che lo considero il miglior televisore 4K in assoluto.

”Ho visto la luce”

Ho ancora davanti agli occhi la scena immediatamente successiva all’unboxing del Samsung UE65TU8070UXZT.
Dopo aver collegato tutto i cavi ed effettuato la prima configurazione, mi sono seduto sul divano e sono rimasto estasiato dalla qualità delle immagini che inondavano i miei occhi. Mia moglie, guardandomi distrattamente, mi ha detto che le sembravo John Belushi nel film Blues Brothers, quando viene raggiunto da un fascio di luce che appunto lo “illumina” sul da farsi.
Questo Samsung è un gioiello da 65 pollici con processore Crystal che rende tutte le immagini in risoluzione 4K, è ovviamente una smart TV che può essere collegata alla Rete sia in modalità wireless sia con cavo ethernet, e vanta un design ultra sottile che, a dispetto delle grandi dimensioni del display, rendono questo televisore facilmente collocabile in qualsiasi soluzione abitativa.

Conclusioni

Il Samsung UE65TU8070UXZT ha tutto quello che serve a una televisione 4K: immagini di qualità eccezionale, display dalle grandi dimensioni e le più importanti app di streaming (Netflix, Prime Video, Now TV e molte altre).
L’unica nota negativa è probabilmente nel telecomando in dotazione: amo la tecnologia ma sento la nostalgia dei classici tasti numerici, mentre quello in dotazione ne è sprovvisto. Il tempo di imparare a usare il comando vocale, tuttavia, e il problema è risolto.

Video YouTube

PRO
  • Qualità immagini eccezionali.
  • Display da 65 pollici.
  • Tante app per contenuti streaming.
CONTRO
  • Telecomando senza tasti numerici.

2
Xiaomi Mi Smart TV 4S

MIGLIOR SMART TV 4K CON TRIPLO TUNER

475,00 € Generalmente spedito entro 3-4 giorni

Quando acquistiamo una televisione diamo tante cose per scontate: il più delle volte badiamo esclusivamente alla grandezza dello schermo, senza verificare se ci possono essere delle funzionalità nascoste che possono fare al caso nostro.
Nella TV Xiaomi Mi Smart TV 4S, ad esempio, ho riscontrato il miglior triplo tuner fra tutti quelli in circolazione. Al di là del nome che può sembrarti altisonante, il triplo tuner non è altro che la possibilità di effettuare la ricerca dei canali attraversi tre “fonti” distinte: antenna, satellite e via cavo.
Il triplo tuner ti permette di fare a meno di tutta una serie di decoder che altrimenti dovresti montare sul tuo televisore. Questo ovviamente non deve mandarti fuori strada: alcuni servizi televisivi satellitari a pagamento, come ad esempio SKY, possono ancora prevedere un proprio decoder, anche se l’azienda di Murdoch è ormai proiettata all’utilizzo delle nuove tecnologie con Sky-Q o Now TV.

Dalla Cina col televisore

Le aziende cinesi che si occupano prevalentemente di smartphone sono guardate con scetticismo se si cimentano con televisori 4K, ma anche questa sfida è stata brillantemente vinta dalla Xiaomi.
Questo TV 4K ha uno schermo da 43 pollici, una qualità delle immagini eccezionale e può vantare Android TV 9 come sistema operativo. La tecnologia Dolby Digital assicura un audio eccellente, il design è molto elegante e il telecomando, pur mantenendo la struttura dei tasti numerici, guarda al futuro con l’abilitazione a Google Assistant (il che non era affatto scontato, visto il noto “diverbio” fra Usa e Cina attraverso l’azienda di Mountain View e Huawei).

Conclusioni

Il TV Xiaomi Mi Smart TV 4S è un prodotto che mi ha piacevolmente sorpreso, che pur non essendo un top di gamma è in grado di soddisfare la maggior parte degli utenti. Qui la pecca è stata “schierarsi” con Google Assistant, tagliando fuori la compatibilità con Alexa e i suoi dispositivi: prediligo i televisori che vantino entrambi gli assistenti vocali, ma questo Xiaomi rimane un prodotto eccellente.

PRO
  • Triplo Tuner.
  • Dolby Digital.
  • Android TV 9.
CONTRO
  • Manca compatibilità con Alexa.

3
Sony KD75XH8096PBAEP

MIGLIOR TV 4K 75 POLLICI CON ANDROID TV

1.299,00 € Disponibilità immediata

La maggior parte dei televisori 4K vantano un proprio sistema operativo, all’interno del quale c’è uno specifico store da cui scaricare le applicazioni. A parte le varie Netflix, Prime Video, Now TV, che hanno comunque una propria versione per praticamente tutte le smart TV in commercio, per tutte le altre applicazioni non è assicurata la presenza nello store.
La situazione cambia in quei televisori che invece non hanno un proprio sistema operativo, e che in accordo con Google montano Android TV, la versione dell’omonimo SO di Mountain View per le televisioni di ultima generazione.
Proprio come per smartphone e tablet, anche su Android TV c’è il PlayStore: non ci sono tutte le app che ti aspetti, ma sono comunque molte di più di quelle che vantano le smart TV concorrenti. Fra tutti gli smart TV, quello che vanta la miglior versione di Android TV è il Sony KD75XH8096PBAEP.

Prestazioni da urlo

Già solo dalla fase di unboxing capisci di avere fra le mani un top di gamma: con i suoi ben 75 pollici di schermo, infatti, questa TV 4K della Sony diventa il fulcro attorno al quale ruota l’intero living. La qualità delle immagini è eccezionale, come ti anticipavo ci sono tantissime app da scaricare ed il device può supporta i comandi vocali sia di Alexa che di Google Assistant.

Conclusioni

Una televisione da 75 pollici, con una qualità di immagine impressionante, e che per giunta vanta la miglior versione di Android TV, in un altro universo sarebbe la migliore 4K in circolazione. Tuttavia, per essere la migliore di una categoria occorre eccellere anche nelle funzionalità meno note, come ad esempio la classe energetica, che per questo Sony non supera il valore B.

PRO
  • Miglior versione di Android TV.
  • Schermo da ben 75 pollici.
  • Compatibile con Alexa e Google Assistant.
CONTRO
  • Classe energetica B.

4
Samsung TV UE55TU7190UXZT

MIGLIOR TV 4K 55 POLLICI PER RISPARMIO ENERGETICO

459,99 € 549,00 € (-16%) Disponibilità immediata

Greta Thumberg è uno dei personaggi più influenti nel mondo degli ecologisti e, al di là di quelle che possono essere le tue considerazioni personali sulla persona, è indubbio che questa ragazza svedese veicola un messaggio importante, che solo ascoltando per tempo ci permetterà di salvare il nostro pianeta.
Qui nessuno ti chiederà mai di emulare Greta Thumberg, né io stesso ne sarei all’altezza del resto, ma puoi aiutare il pianeta anche scegliendo il giusto televisore, ovvero quello che assicura un grande risparmio energetico.
Inoltre, una TV che consuma meno ti permette di alleggerire anche la bolletta dell’energia elettrica, e questa cosa ti dovrebbe interessare anche se tu fossi la versione umana del Mr Burns dei Simpson.
Il miglior televisore 4K per risparmio energetico è sicuramente il Samsung TV UE55TU7190UXZT, che vanta la classe energetica A+. Occhio a non cadere in tranelli: a dispetto di altri elettrodomestici, che riescono ad arrivare al livello A+++, le smart TV hanno ancora un consumo “elevato”, e a oggi questi prodotti non riescono ad andare oltre la classe energetica A+.

Ottime prestazioni

Questo Samsung vanta uno schermo da 55 pollici, immagini brillanti con risoluzione 4K e un comparto audio di tutto rispetto. Compatibile con Alexa e Google Assistant, questo televisore può essere collegato alla rete sia via ethernet che con modalità wireless, e vanta anche un design elegante.

Conclusioni

Questo televisore 4K è un Samsung, e in realtà basta questo a garantire la qualità del prodotto. Infatti l’unica nota stonata sono la mancanza di alcune app importanti come Disney+ e Spotify, problema comune anche ad altri dispositivi della casa sudcoreana.

PRO
  • Classe energetica A+.
  • Schermo da 55 pollici.
  • Compatibile con Alexa e Google Assistant.
CONTRO
  • Mancano Disney+ e Spotify.

5
Hisense 43AE7000F

MIGLIOR TV 4K PER RAPPORTO QUALITÀ – PREZZO

349,00 € 379,00 € (-8%) Disponibilità immediata

Dal low cost al migliore per rapporto qualità – prezzo il passo sembra breve, ma in realtà non lo è. In un panorama in cui i migliori brand offrono prodotti eccellenti anche a prezzi competitivi, trovare il giusto equilibrio fra le funzionalità di una televisione 4K e il suo costo non è affatto semplice, ma come spesso capita a mettere d’accordo tutti ci sono quelle aziende di “seconda fascia”.
La Hisense non è famosa come la LG e la Samsung, ma è su piazza dal 1969 ed ha sempre realizzato ottimi prodotti: con la sua TV 4K 43AE7000F si è guadagnata a pieno titolo l’etichetta di miglior prodotto per qualità – prezzo.

Tante funzionalità, un prezzo competitivo

Giusto per farti capire da dove nasce tutta questa mia fiducia per questa TV della Hisense, si tratta di un 43 pollici che vanta una qualità dell’immagine eccezionale, degno appunto della risoluzione 4k, alla quali abbina un audio Dolby DTS di prim’ordine.
Il sistema operativo presente offre tutte le principali app per i servizi di video streaming, e l’integrazione con Alexa permette di usare questa televisione anche con i comandi vocali. Ultimo, ma non per importanza, questa TV rientra nella classe energetica A: in un mondo in cui quasi tutti gli elettrodomestici sono improntati al basso consumo energetico, questa Hisense è una dei pochi televisori a consumare davvero poca elettricità.

Conclusioni

Se stai cercando una TV 4K performante e che al tempo stesso dia il giusto valore ai soldi che spendi, questo modello della Hisense fa proprio al caso tuo. Qui il difetto l’ho trovato nelle app disponibili: ci sono quasi tutte quelle di prima fascia, ma manca proprio RaiPlay, l’unica che non prevede la sottoscrizione di un abbonamento a parte.
Ormai pure mia nonna, che ancora sente la nostalgia del vecchio telefono a rotella, sa usare RaiPlay: è una grave mancanza.

PRO
  • Ottimo rapporto qualità – prezzo.
  • Schermo da 43 pollici.
  • Tecnologia audio Dolby DTS.
CONTRO
  • RayPlay non disponibile.

6
Philips 58PUS7805

MIGLIOR SMART TV COMPATIBILE CON ALEXA

669,89 €

Gli assistenti vocali sono ormai diventati dei “maggiordomi invisibili” che tutti noi abbiamo fra le mura domestiche, e anche quando scegli una smart TV da acquistare ti conviene valutare quelle compatibili con il tuo vocal assistant preferito.
In un mercato che vede per lo più prevalere dispositivi abbinati a Google Assistant (soprattutto quelli che montano come sistema operativo Android TV), trovarne uno che è compatibile con Alexa è stato meno facile di quello che mi aspettassi.
Per carità, ci sono diversi televisori 4K compatibili con l’assistente vocale di Amazon, ma in realtà me ne aspettavo molti di più. Tuttavia, fra tutti quelli che ho valutato, quello che si è mostrato più reattivo con i comandi vocali di Alexa è stato sicuramente il Philips 58PUS7805.

Gran bel televisore

Questo televisore Philips è un oggettino da ben 58 pollici, quindi alla voce “presenza” risponde in maniera più che convincente. Il TV Philips, che è già un 4K di default, abbina anche le tecnologie Dolby Vision e Dolby Atmos: guardando i documentari su Netflix e ti sembrerà di stare in una sala del cinema anziché sul divano di casa mia. Il sistema operativo Saphi, che conoscevo poco, mi ha piacevolmente sorpreso per fluidità e facilità di utilizzo.

Conclusioni

Questa Philips 58PUS7805 è una signora smart TV, con ottima qualità sia per audio che per video. Come spesso capita per i sistemi operativi proprietari, alcune app non sono disponibili. Le più famose mancanze che ho riscontrato sono Disney + e DAZN, di sicuro non robetta di niente.

PRO
  • Ottima compatibilità con Alexa.
  • Dolby Vision + Dolby Atmos.
  • Sistema operativo Saphi molto fluido.
CONTRO
  • Mancano app Disney+ e DAZN.

7
Panasonic TX-55HX580E

SMART TV 4K CON MIGLIOR CONTRASTO

522,00 €

Se sei di quelli (come me, lo ammetto), che lascia le caratteristiche visive di una TV regolate sulle impostazioni di fabbrica, questo paragrafo potrebbe anche non interessarti.
Se invece vuoi avere il controllo sempre su tutto, anche sulle piccole configurazioni, sappi che se sei alla ricerca della smart TV 4K con il miglior contrasto, la Panasonic TX-55HX580E è stata la migliore in cui ho riscontrato questa peculiarità.
Qualora non sapessi nemmeno di cosa sto parlando, semplificando il tutto possiamo dire che il contrasto è il rapporto fra quanto sia chiara o scura una immagine.

Ottime prestazioni

Questa TV Panasonic ha uno schermo da 55 pollici, è già quello fa tanto in termini di “presenza”. È inoltre una smart TV, con sistema operativo proprietario, con qualità dell’immagine 4K e con possibilità di connessione al web sia in modalità wireless che ethernet. Tutte le principali app per smart TV sono disponibili, e anche il comparto audio è di prim’ordine

Conclusioni

Il Panasonic TX-55HX580E sembra una smart TV 4K come tante, di quelle che fanno più presenza che sostanza. Invece, trovo che questa TV abbia tantissima sostanza, mentre quello che non ho apprezzato sono i suoi ben 16 kg di peso, che la rendono uno dei prodotti più pesanti della sua categoria.

PRO
  • Ottimo contrasto.
  • Schermo da 55 pollici
  • Ottimo comparto audio.
CONTRO
  • Peso eccessivo.

8
Sharp Aquos 40BJ6E

TV 4K CON MIGLIOR COMPARTO AUDIO

Indubbiamente per una televisione 4K la qualità dell’immagine è tutto, rappresenta la caratteristica fondamentale per questa tipologia di prodotto. Tuttavia, volendo fare un parallelo, quando ascolti musica dal vivo ti concentri sulla melodia, sulle qualità canore del cantante, sugli assoli del chitarrista, finanche sul batterista, ma la vera differenza la cogli solo quando viene a mancare uno strumento apparentemente secondario come il basso.
Ecco, in un concerto che propongono le smart TV tutti guardiamo al frontman, che è lo schermo e i suoi colori, ma ci dimentichiamo del bassista, che in questa mia metafora musicale rappresenta il comparto audio.
Ho voluto quindi inserire la smart TV 4K con il miglior comparto audio, che è risultata essere la Sharp Aquos 40BJ6E.

Qualità audio targata Harman Kardon

La TV Sharp Aquos 40BJ6E ha il miglior comparto audio perché può vantare un hardware derivante dalla Harman Kardon (che per omofonia potresti scambiare per il personaggio di Adam Kadmon, ma quella è un’altra storia), storica azienda statunitense, che realizza prodotti per il suono sin dagli Anni Cinquanta.
Lo schermo da 40 pollici rappresenta il giusto compromesso per chi non ha tantissimo spazio a disposizione per la televisione, sono disponibili tutte le più importanti tecnologie di connessione (HDMI, USB, Wi-Fi, Ethernet e altre), e il sistema operativo vanta le principali app per lo streaming.

Conclusioni

La TV Sharp Aquos 40BJ6E è un prodotto interessante, che oltre a vantare un’ottima qualità delle immagini in 4K completa il tutto con un eccellente comparto audio. L’unica pecca è probabilmente nel sistema operativo, che ci mette un po’ troppo nel caricare le varie applicazioni.

PRO
  • Ottimo comparto audio.
  • Tante modalità di connessione
  • Ottima qualità delle immagini.
CONTRO
  • Sistema operativo un po’ lento.

9
LG 65NANO806NA

MIGLIOR TV 4K CON TECNOLOGIA NANOCELL

799,00 € 999,00 € (-20%)

La tecnologia NanoCell è un’esclusiva dei televisori LG, e non è altro che un’evoluzione del tradizionale standard LED. Nonostante parta da una tecnologia che buona parte dei produttori ha ormai abbandonato, le immagini con Display NanoCell sono davvero vivide e brillanti, e la risoluzione in 4K è assolutamente garantita.
Fra tutte le televisioni LG che possono vantare questa tecnologia, la migliore è in assoluto è la 65NANO806NA, che considero a tutti gli effetti “’l’ammiraglia” dei televisori della Lucky Goldstar (fa un certo effetto scoprire per la prima volta a cosa corrisponde l’acronimo LG, vero?).

Display ampio e luminoso

Come ti anticipavo, la tecnologia NanoCell rende le immagini su monitor LED molto più vivide e brillanti, e l’effetto è ancora più evidente se puoi contare su uno schermo da 65 pollici.
Al di là della qualità delle immagini, tuttavia, è anche il sistema operativo in dotazione, il WebOS “made in LG”, ad avermi piacevolmente colpito: sono scaricabili tantissime applicazioni, è compatibile sia con Google Assistant che con Alexa, ed è ricco di diverse modalità di visione.
Fra tutte, la migliore è sicuramente la Filmmaker Mode, e te la consiglio se sei un cinefilo appassionato: con questa modalità, vedrai ogni singolo fotogramma di un film così com’era stato pensato dal suo regista.

Conclusioni

Il televisore LG 65NANO806NA per qualità delle immagini e ricchezza di funzionalità può essere sicuramente considerato un top di gamma. Non è invece, a mio avviso, il miglior televisore 4K in assoluto perché ho riscontrato seri problemi con il local dumming, la retroilluminazione “a zone”, che forniva un contrasto davvero scarso.

PRO
  • Tecnologia NanoCell.
  • Display da 65 pollici.
  • Tante modalità di visione.
CONTRO
  • Local Dumming da migliorare.

10
Akai AKTV3219

MIGLIOR TV 4K ECONOMICO

Il fatto che prenda in considerazione solo televisioni 4K non significa che tu debba necessariamente prepararti a svuotare il portafogli. Questo standard ha visto la luce fra il 2006 e il 2007, quindi ormai non è più una novità inarrivabile, ed è disponibile anche “a buon mercato”.
Esistono varie aziende produttrici di televisori che puntano alla realizzazione di prodotti dal prezzo quanto più basso possibile, ma fra queste l’unica che riesce a fornire una televisione degna di nota è la mitica Akai.
Akai è un’azienda giapponese fondata addirittura nel 1929, che probabilmente conoscerai perché i suoi modelli di televisori sono da anni il prodotto di riferimento della categoria low cost delle grandi catene per l’elettronica di consumo.
Con il modello AKTV3219, l’azienda nipponica è riuscita a realizzare una TV 4K che abbina a una buona qualità un prezzo davvero competitivo.

Ottima TV per i ragazzi

Questo modello è un televisore da 32 pollici, che offre immagini di ottima qualità e che vanta anche un eccellente comparto audio.
Vanta sia la connessione USB, sia quella HDMI, ed è a mio avviso la soluzione migliore se vuoi, ad esempio, prendere una televisione per la camera dei ragazzi che costi poco.

Conclusione

La TV Akai AKTV3219 è un prodotto onesto, che offre immagini eccezionali al netto di un device che è in commercio già da qualche anno. Il prezzo nel tempo è destinato a scendere ulteriormente a causa di un grosso limite: non è una smart TV. Per questo motivo, il mio voto ne risente.

PRO
  • Prezzo eccezionale.
  • Monitor da 32 pollici.
  • Ottimo comparto audio.
CONTRO
  • Non è una Smart TV.

Quanto costa un TV 4K?

Oggi, il prezzo medio di un TV 4K è pari a 653,41 €, calcolato come media dei prodotti presenti in questa classifica.

Negli ultimi 30 giorni, il prezzo minimo è stato pari a 512,00 € ed il prezzo massimo pari a 688,00 €.

Andamento prezzo medio

Come Scegliere una TV 4K

Quelli che hai appena visto sono, a mio avviso, i migliori televisori 4K attualmente in circolazione. Tuttavia, devo ammettere che esiste un’offerta così alta in questo settore che potrebbe anche capitarti di trovarti di fronte, in fase di acquisto, a un prodotto altrettanto valido ma che scarteresti solo perché non te ne ho parlato.
Apprezzo tantissimo la tua fiducia, ma sono dell’idea che tu debba ponderare l’acquisto di una TV 4K anche “solo con le tue forze”, conoscendo le principali caratteristiche da valutare.
Tranquillo, non ti propinerò lo “spiegone” del saputello di turno, ma anzi cercherò di fornirti una serie di informazioni con parole quanto più semplici possibili.

Le dimensioni non sempre contano

Su quest’aspetto dobbiamo essere onesti con noi stessi: quando dobbiamo acquistare un televisore, soprattutto se si tratta di quello principale di casa nostra, abbiamo sempre manie di grandezza. Sotto i 50 pollici manco li considero, ci diciamo. Se prendo quello da 65 pollici faccio crepare di invidia il mio vicino. Scusi, ma su questo modello da 75 pollici l’IMU è compresa nel prezzo?
La realtà è che invece la grandezza di un televisore deve essere proporzionata a quella che è la distanza dalla sua collocazione e il nostro punto di visione. Se hai un salotto piccolo, ad esempio, e la distanza fra il televisore e il tuo divano è inferiore ai 150 cm devi scegliere modelli non oltre i 50 pollici.
Se la distanza è invece di due metri, puoi arrivare fino a 65-75 pollici. Quindi ricorda: la grandezza del televisore deve sempre essere commisurata alla sua collocazione e alla distanza dal punto di visione.

distanza da tv tabella

4K o UHD?

Mi è capitato spesso di leggere guide sull’importanza della differenza fra immagini in 4K e quelli in Ultra HD (abbreviato anche con la sigla UHD).
In linea teorica le differenziazioni sono giuste e sarebbero anche da sottolineare, perché vi sono vari pixel di differenza che ballano: la risoluzione 4K è 4960 x 2160, quella UHD è 3840 x 2160.
Quando parliamo di televisori, in realtà, queste tematiche sono meno utili di una forchetta quando hai il brodo per cena. Dato che il numero di pixel verticali è identico (2160), la risoluzione dell’immagine TV è assolutamente la stessa. Quindi, se sulla scheda tecnica di un televisore leggi UHD anziché 4K vai tranquillo, sono praticamente la stessa cosa.

LCD vs LED

Poche righe anche per questa dicotomia, dato che potrebbe valere il discorso che ti ho fatto per 4K e UHD. In questo caso la differenza è sicuramente molto più netta, e riguarda la maggiore efficienza energetica dei LED rispetto alle TV LCD. Tuttavia, qualora trovassi una TV LCD con caratteristiche interessanti, puoi sicuramente chiudere un occhio.

Smart TV si o no?

Questo paragrafo è un tranello, e ci sei cascato in pieno. Davvero ti porresti un dubbio del genere? L’avvento dei contenuti digitali nelle nostre vite è stato talmente dirompente che ormai, pur volendo, è quasi impossibile trovare una televisione che non sia Smart.
Piuttosto, cerca di valutare prodotti che prevedano la connessione alla rete sia con cavo ethernet che con wireless. Potendo scegliere, in termini di connessione ti consiglio di optare sempre per il collegamento con cavo ethernet, dato che la trasmissione dei dati è più veloce. Qualora far passare un filo fra il tuo router e la TV sia troppo complesso, il Wi-Fi può comunque andar bene.

Quale è il miglior sistema operativo per TV 4K?

Altra considerazione da fare rispetto alle televisioni è il sistema operativo: fra tutti quelli che ho preso in considerazione, il migliore in assoluto è sicuramente Android TV, sia per fluidità, sia per il numero elevato di app.
Non tutte le televisioni vantano però questo sistema operativo Google, e visto anche la validità di alternative come Tizen (Samsung) e WebOS (LG), a oggi non credo che questa caratteristica debba pesare più delle altre. Vale a dire: se sei indeciso fra due televisori con le stesse caratteristiche tecniche, opta per quello con Android TV.
Se invece ci sono anche altre differenze da considerare, non farti condizionare dal sistema operativo.

Televisori curvi o tecnologia 3D?

Nessuno dei due: più chiaro di così non potrei essere.
Le motivazioni, per quel che mi riguarda, sono estremamente semplici. Alla prova dei fatti, a oggi la tecnologia 3D di miglior resa è quella utilizzata nei cinema, mentre le versioni domestiche, che ho testato personalmente, in alcuni casi rasentano il ridicolo.
Discorso diverso è il televisore curvo, dove il vero problema è dato dall’angolo di visualizzazione: fin quando ti trovi comodamente seduto al centro del tuo divano, perfettamente prospiciente al televisore, hai una visuale davvero eccellente.
Qualora invece, per un motivo qualsiasi il tuo punto di visione si decentri rispetto al televisore, vedrai immagini con colori sbiaditi e potresti perfino avere difficoltà a distinguere le figure. Del resto, se nella mia top 10 non c’è nemmeno una TV curva o 3D, un motivo ci sarà.

Conclusioni

Arrivati a questo punto, posso dire di averti dato tutte le informazioni che ti servono per acquistare un televisore 4K.

Soprattutto, se hai confrontato le caratteristiche da valutare per l’acquisto di un televisore con la mia classifica, avrai anche capito perché, a mio avviso, il Samsung UE65TU8070UXZT è il miglior 4K: è un 65 pollici che in un living ampio fa una gran bella figura, vanta tutte le migliore peculiarità delle smart TV e sfrutta la più efficiente tecnologia LED.

Visto però la grande mole di televisori 4K attualmente in commercio, mi piacerebbe anche conoscere la tua opinione sull’argomento: se hai provato questo televisore Samsung, se per te il migliore è un altro o se invece vuoi propormi una tua personale top 10, scrivimi pure nella sezione commenti.

Commenti