Migliori Auricolari Bluetooth Sport [Recensione TOP5]

Mattia De Rossi 10/8/2020
CONVENIENTE
HolyHigh Auricolari Bluetooth Sportivi (modello 2020)
39,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
AXLOIE-ET1-GUI (modello 2020)
33,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
Arbily Cuffie Bluetooth Sport (modello 2020)
39,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
MIGLIORE SECONDO ME
GRDE GL019
39,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
MUZILI G4
41,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita

  • Fare sport ascoltando musica favorisce la concentrazione e non solo. La musica, a seconda del genere, funge da stimolo all'attività, o aiuta a rilassarsi nelle sessioni di ginnastica dolce o yoga. Perché un allenamento in palestra si riveli efficace, è importante non lasciarsi distrarre dalla voce di chi si trova nella medesima sala. La stessa cosa può accadere eseguendo esercizi di corpo libero nei giardini pubblici, nei parchi, o correndo in strada (con l'aggravante del rumore del traffico). Acquistando degli auricolari Bluetooth per lo sport non corri il rischio che cadano, il tuo allenamento non si interromperà a causa dei cavi aggrovigliati, sarai isolato dai rumori esterni e potrai mantenere la massima concentrazione lungo l'intera sessione. Quanto appena scritto potrebbe apparire scontato ma, in realtà, non lo è affatto: la musica permette a molti sportivi di raggiungere più facilmente gli obiettivi, e battere i propri record.
  • Troverai qui di seguito 5 mie recensioni su alcuni dei migliori auricolari senza fili attualmente disponibili sul mercato. Spero potrai trarne spunto per scegliere con maggiore consapevolezza le tue prossime cuffiette.
  • Devo ammettere che sono stato indeciso nel decretare il migliore auricolare bluetooth per lo sport, ma alla fine il GRDE GL019 mi ha proprio convinto.
  • Il 10.08.2020 ho riscritto la sezione come scegliere gli auricolari bluetooth per lo sport, aggiungendo alcuni parametri da considerare nella scelta delle cuffie senza fili.

HolyHigh Auricolari Bluetooth Sportivi (modello 2020)

AURICOLARI BLUETOOTH SPORT ECONOMICI

Ascoltando le opinioni di alcuni possessori degli auricolari Bluetooth HolyHigh, e leggendo alcune recensioni scritte lingua inglese, ho notato come diverse persone indichino il modello in oggetto come l'acquisto ideale per chi frequenta abitualmente le palestre. Vediamo se i giudizi positivi sono effettivamente meritati.

Comfort

Per utilizzare le cuffie HolyHigh è sufficiente inserire la parte principale nell'orecchio, quindi ruotare sulla parte esterna dell'orecchio stesso il gancio presente. Effettivamente l'aggancio è ben saldo, e anche indossando le cuffie per più di un'ora consecutivamente non proverai alcun dolore né all'esterno né all'interno dell'orecchio.
Trattandosi di un modello in-ear, le cuffiette calzano in modo ottimale. E la possibilità di scegliere tra gommini di diversa misura assicura un comfort ottimale a chiunque le indossi.

Accoppiamento con lo smartphone

Anche in questo ambito il mio giudizio non può che essere positivo. Estratti gli auricolari dalla confezione, quindi dovrai selezionare "ET1" dalla lista Bluetooth del telefono e le cuffiette si sono connetteranno immediatamente al tuo dispositivo.

Protezione da sudore e acqua

Sei un fanatico dell'attività fisica, tanto da dedicare ogni giorno almeno un paio d'ore all'allenamento? Bene… tra running, sessioni di ellittica e cyclette, le cuffiette HolyHigh saranno costrette a "fronteggiare" litri di sudore. Eppure, non ti daranno l'impressione di poter cadere. E la protezione IPX7 le protegge adeguatamente anche da umidità e pioggia.

Resa audio

È giunto il momento di valutare il suono degli auricolari.
Molto bene i bassi, decisamente profondi, e di buon livello gli alti, sostanzialmente bilanciati. Questo per quanto riguarda la modalità stereo.
Selezionando quella mono (da utilizzare per le chiamate), giudizio positivo per l'audio in conversazione.
E grazie alla tecnologia Stereo Plus True Wireless potrai passare istantaneamente da una modalità all'altra.

Autonomia

Ti starai chiedendo se esistono anche degli aspetti di questi auricolari che non sono riusciti pienamente a convincermi. Ebbene sì, le 5 ore di riproduzione continua le ho trovate inferiori alla media delle cuffie per lo sport.
Ad onor del vero la situazione è meno "grave" del previsto, considerando come sia possibile ricaricare il modello HolyHigh all'interno della custodia di ricarica da 600 mAh per 6 volte, aumentando esponenzialmente la durata in riproduzione.

PRO
  • Bassi profondi e alti chiari.
  • Buon isolamento dai rumori esterni.
  • Ideali per allenamenti intensivi in quanto rimarranno sempre salde.
  • Qualità alta delle telefonate.
CONTRO
  • Telefonando in presenza di vento la mancanza di un meccanismo antirumore si fa sentire.
  • Autonomia migliorabile.

AXLOIE-ET1-GUI (modello 2020)

I MIGLIORI AURICOLARI BLUETOOTH PER LA PIOGGIA

Axloie, con le cuffie ET1-GUI, ha puntato molto sulla qualità del suono. Questi auricolari Bluetooth Sport possono contare su driver dinamici da 6 mm in grado di ridurre la perdita di qualità.
È un algoritmo personalizzato a verificare l'audio in tempo reale, riuscendo ad aumentare del 50% i bassi. Il risultato? I tuoi allenamenti beneficeranno di bassi profondi e alti sorprendentemente nitidi.

Facilità d'uso

Gestire le diverse funzioni è semplicissimo.
Con unico pulsante potrai controllare sia la riproduzione dei contenuti musicali che le chiamate. Tra l'altro ti sarà consentito di:

  • riprodurre un brano,
  • metterlo in pausa,
  • selezionare il brano precedente o successivo,
  • aumentare o diminuire il volume,
  • rispondere o rifiutare una chiamata,
  • attivare l'assistente vocale di riferimento.

Isolamento dai rumori esterni

I rumori esterni saranno un ricordo del passato. Ad esempio, utilizzando gli auricolari Bluetooth sport AXLOIE-ET1-GUI durante un viaggio in aereo, le tue orecchie non percepiranno alcun rumore esterno.
Se allenandoti sei solito ascoltare musica per concentrarti, scoprirai che l'isolamento si rivelerà davvero eccellente!

Connessione e comunicazioni telefoniche sono stabili?

Il fatto di affidarsi alla tecnologia Bluetooth 5.0 assicura una grande stabilità alle comunicazioni telefoniche. In più, sono i microfoni integrati con cancellazione del rumore ambientale a filtrare il rumore ambientale.

Impermeabilità: la certificazione IPX7

Non ti fai problemi nell'allenarti all'aria aperta anche nei giorni di pioggia? Ma non intendi assolutamente rinunciare anche in queste occasioni alla musica? Nessun problema, in quanto queste cuffiette Axloie sono state realizzate con materiali impermeabili, godendo della certificazione IPX7.
Pertanto, oltre a non temere gli scrosci di pioggia resistono ottimamente anche al sudore.

Autonomia

È necessaria circa un'ora e mezza per ricaricare degli auricolari completamente scarichi. Terminata l'operazione potrai beneficiare di un massimo di 5 ore di ascolto. Pur non essendo un valore elevato sarà la custodia di ricarica da 600 mAh, offrendo 6 ricariche aggiuntive, a portare l'autonomia totale a un totale di 35 ore.

PRO
  • Certificazione IPX7.
  • Audio di ottimo livello.
  • Nessun problema di connettività.
CONTRO
  • Autonomia non elevatissima.

Arbily Cuffie Bluetooth Sport (modello 2020)

MIGLIORI AURICOLARI BLUETOOTH SPORT MINIMAL

UDotati di una struttura in gomma, scelta ottimale per non provocare alcuna irritazione alle orecchie, le cuffiette Arbily G5 si distinguono per il suono piuttosto pulito, soprattutto per quanto concerne i toni bassi.

Prime impressioni

ULa confezione include 3 paia di gommini di ricambio in silicone, di taglie diverse. Indossando le cuffie per qualche ora di corsa, non avrai problemi nel mantenerle ben ancorate alle orecchie. L'archetto di gomma, oltre a essere morbido, è sottilissimo; riuscirai a nasconderlo tranquillamente dietro l'orecchio.
Ciascuna cuffietta dispone di un tasto touch, che ti consentirà di passare da un brano all'altro o di regolare il volume senza ricorrere allo smartphone.

Accensione e accoppiamento? Tutto automatico

UPrelevati dalla custodia, gli auricolari si accendono automaticamente, connettendosi velocemente allo smartphone. La stessa cosa avverrà le volte successive.
Attenzione, però, in quanto i modelli che si avvalgono di questo automatismo cercheranno di connettersi allo smartphone accoppiato in precedenza. Tienine conto se sei abituato a utilizzare più di un cellulare.

Suono e impermeabilità

A livello di suoni le tue orecchie rimarranno piuttosto soddisfatte.
Ascoltando brani di diversi generi, riscontrerai un suono pulito e potente, con bassi ricchi e corposi.
Essendo cuffie senza fili destinate allo sport, sono state progettate per far fronte a pioggia e sudore. È la certificazione IPX7 risponde perfettamente a questa esigenza.

Autonomia

Usando le cuffie per i tuoi allenamenti non sarà necessario effettuare una ricarica prima che siano trascorse 5 ore (per quanto possa essere allenato, credo tu abbia abbastanza tempo a disposizione per completare almeno 2 sessioni). Ponendoli nella comoda custodia di ricarica li manterrai completamente carichi, e avrai a disposizione ulteriori 55 ore di ascolto.

PRO
  • Bassi molto profondi.
  • Certificazione IPX7.
  • Archetto per l'aggancio molto sottile, poco visibile.
CONTRO
  • Gli auricolari non sono touch.

GRDE GL019

I MIGLIORI AURICOLARI BLUETOOTH PER LO SPORT SECONDO ME

Ti sarà sufficiente prendere in mano la prima volta gli auricolari GRDE GL019 per notare come i ganci in silicone siano estremamente morbidi e flessibili. E la tecnologia "Twist Lock" permette loro di mantenersi ben saldi alle tue orecchie. Vedrai… non si sono muoveranno di un millimetro.

Accoppiamento e gestione funzioni

Appena estrai gli auricolari dalla custodia, senza che tu faccia nulla, comparirà sullo smartphone la scritta "GL019". Lo stesso accadrà in seguito, in quanto le cuffiette riconosceranno automaticamente l'ultimo dispositivo connesso.
È un tasto touch a gestire le funzioni. Nell'ascolto dei brani musicali permette di avviare la riproduzione, di mettere in pausa un brano e di selezionare una traccia (precedente o seguente).
Potrai utilizzare il touch senza alcun problema anche per rispondere al telefono e attivare Siri.

Com'è il suono?

Sono gli altoparlanti dinamici da 10 mm, dotati di microfoni integrati di ottima qualità, ad assicurare una qualità stereo 3D davvero elevata, soprattutto per quanto concerne i bassi. Ma il punto di forza di questo modello è costituito dalla tecnologia di cancellazione del rumore CVC8.0.
Abbinandola al DSP, i rumori di fondo si attenuano notevolmente; a beneficiarne sono anche le conversazioni telefoniche.
E l'ultima versione Bluetooth 5.0 ha contribuito a rendere ancora più stabile la connessione.

Durata di una ricarica

Un altro degli ambiti in cui gli auricolari Bluetooth sport GRDE GL019 primeggiano rispetto a quanto offerto dalla concorrenza è l'autonomia. Infatti, una singola carica è sufficiente per ottenere tra le 6 e le 7 ore di ascolto continuativo. Ma utilizzando la custodia di ricarica portatile da 1000 mAh avrai a disposizione ulteriori 35 ore.
Chiaramente, impiegando un'unica cuffietta (quindi servendoti degli auricolari solo per effettuare chiamate telefoniche), le tempistiche raddoppieranno.

Livello di protezione

Le GL019 sono in materiale impermeabile IPX5, proteggendo da pioggia o sudore. Provando a indossarle durante le corsette mattutine, anche sotto la pioggia, tornerai a casa fradicio, ma gli auricolari, oltre a non aver subire alcun danno dall'acqua, non ti daranno mai l'impressione di poter scivolare fuori dalla loro sede.
E anche nelle lunghe sedute di ellittica il sudore non ha avrà alcun effetto negativo.

PRO
  • Bassi molto potenti e corposi e suoni acuti cristallini.
  • Ottima autonomia.
  • Tecnologia Twist Lock davvero eccellente.
  • Materiali di buona qualità.
CONTRO
  • Peccato aver rinunciato a un livello di protezione IPX7.

MUZILI G4

GLI AURICOLARI WIRELESS PER LO SPORT PER UN SUONO BILANCIATO

È un unico tasto a occuparsi della gestione delle funzioni del G4. Un clic avvierà o metterà in pausa la riproduzione dei brani musicali, un doppio clic avvierà il brano precedente o successivo, una pressione prolungata aumenterà o diminuirà il volume e un triplo clic attiverà l'assistente vocale. Sarà inoltre possibile rispondere una chiamata o rifiutarla.

Impermeabilità

La certificazione IPX7 rende questi auricolari resistenti al sudore e alla pioggia, proteggendo le singole unità da eventuali danni e, di conseguenza, allungandone la durata.

Come "suonano" le Muzili G4?

Il suono stereo Hi-Fi offerto da questi auricolari mi sorprenderà soprattutto per la sua naturalezza. I bassi saranno molto profondi, e non avrai rimostranze da fare in merito ai medi e agli alti. Utilizzandoli durante gli allenamenti, riuscirai a concentrarmi nell'esecuzione degli esercizi, senza essere disturbato dai rumori esterni.

Bluetooth

La tecnologia Bluetooth 5.0 generalmente è garanzia di una connessione stabile, e le G4 non hanno fatto che confermarlo.

PRO
  • Ottima la presenza nella confezione, oltre ai gommini di ricambio, di una seconda coppia di archetti.
  • Suono equilibrato.
  • Certificazione IPX7.
CONTRO
  • Sistema di aggancio alle orecchie molto comodo, ma piuttosto delicato.
  • Prezzo leggermente alto se rapportato alla qualità.

Come Scegliere gli Auricolari Bluetooth per lo Sport

Ascoltare musica mentre si pratica sport, dalla semplice corsetta quotidiana alle sessioni di esercizi in palestra, significa acquistare auricolari che possano rimanere ben saldi alle orecchie senza dover ricorrere a continui "aggiustamenti".
Particolarmente indicati sono i true wireless, ossia quei modelli che oltre a non presentare alcun cavo per l'allacciamento ai dispositivi, non prevedono neppure un cavo che colleghi unità destra e sinistra. Meglio ancora sarebbe dotarsi di un modello capace di offrire un'adeguata protezione da sudore e pioggia.
Qui sotto esamino gli altri fattori da me ritenuti di primaria importanza al momento dell'acquisto.

Ergonomia e materiali

Ricordati che gli auricolari per lo sport devono essere in grado di "agganciarsi" alle orecchie, rimanendo ancorate alla posizione iniziale per parecchi minuti, se non per ore.
Se hai praticato running indossando degli auricolari tradizionali, probabilmente ti sarà capitato in più di un'occasione di fermarti, o rallentare, per cercare la cuffietta fuoriuscita dall'orecchio e riposizionarla.
Per quanto riguarda i materiali, ti invito a scegliere le tue cuffiette tra i modelli realizzati con materiali di alta qualità. Così facendo scongiurerai il rischio di incorrere in possibili irritazioni cutanee provocate dall'eccessiva sudorazione.

Suono

Negli ultimi tempi sono stati fatti notevoli passi in avanti nella qualità del suono, tanto che gran parte degli auricolari Bluetooth per lo sport si caratterizza per prestazioni elevate da questo punto di vista.
Ad ogni modo, in base alla mia esperienza, ritengo che puntare su dispositivi che riescano a enfatizzare le basse frequenze potrebbe essere d'aiuto nella pratica sportiva.
Quanto appena scritto assume ancora maggiore valore se sei solito allenarti all'aperto. Normalmente il suono viene "contaminato" da una serie di rumori, vento e traffico in primis. Una maggiore spinta sui bassi permetterà di ovviare almeno parzialmente a tale problema.

Noise Cancelling: utile o pericoloso?

Da un lato, dedicarsi all'attività sportiva all'aria aperta in città servendosi di auricolari dotati di sistema di Noise Cancelling ti permetterebbe di isolarti dai rumori, concentrandoti esclusivamente sugli esercizi. Dall'altro, però, soprattutto in alcuni casi (running, ciclismo), il completo isolamento renderebbe impossibile udire il passaggio delle macchine.
Quand'è che il Noise Cancelling ha una sua ragione d'essere?
Secondo me, il noise cancelling è utile, se l'utilizzo degli auricolari non è limitato esclusivamente alle sessioni sportive. Salendo su un treno o un autobus, ad esempio, tenere a distanza i rumori esterni è fondamentale per godere appieno della musica.

Funzionalità aggiuntive

Gli auricolari Bluetooth per lo sport delle migliori marche sono soliti caratterizzarsi per la presenza di controlli sul padiglione. Alcuni, invece, rinunciano ai tasti, rispondendo prontamente ai comandi vocali.
Sempre più frequenti sono i microfoni integrati, utilizzabili sia per effettuare chiamate vocali che per attivare gli assistenti vocali, da Alexa a Google Assistant, fino a Siri.

Compatibilità

Le mie recensioni hanno preso in esame 5 auricolari per lo sport che si servono della tecnologia Bluetooth per connettersi agli smartphone. Ma i migliori modelli sono in grado di offrire anche il supporto NFC.
Non è neppure rara l'integrazione di tecnologie audio (ad esempio i protocolli aptX e Hi-Res) volte a migliorare il suono. Questo senza dimenticare la compatibilità di diversi auricolari con le App per smartphone.

Stabilità della connessione

Un auricolare Bluetooth per lo sport che si reputi di buon livello deve necessariamente garantire una connessione non solo stabile, ma anche costante. In questo modo durante gli allenamenti non ti troverai nella spiacevole condizione di doverti fermare per riconnettere le cuffiette allo smartphone.

Autonomia

Un paio di auricolari Bluetooth per lo sport deve poter disporre di una buona autonomia.
Ma cosa si intende per "buona" autonomia?
Io considero 6 ore di durata continuativa il valore minimo. È anche importante che la fase di ricarica si riveli rapida.
Sono i modelli con custodia adibita alla ricarica ad aver riscosso un crescente interesse da parte del pubblico. Le custodie, in questi casi, hanno anche la funzione di mantenere cariche le cuffie quando queste ultime vengono posizionate all'interno. In ogni caso, la presenza di un segnalatore che avvisi in merito allo stato della carica (attivando un led o generando un suono) è prioritaria.

Conclusione

Come già indicato nelle prime righe di questo articolo, sono stati gli auricolari GRDE GL019 a meritarsi la prima posizione nella mia classifica personale.

Non si è trattato sicuramente di una scelta facile, in quanto ho ottenuto diverse indicazioni positive da tutti i modelli presi in considerazione.

Delle cuffiette senza fili GRDE ho apprezzato:

  • l'estrema semplicità e la velocità dell'accoppiamento (avverrà automaticamente estratte le cuffie dalla loro custodia di ricarica),
  • la presenza della versione Bluetooth 5.0 (a beneficiarne è la connessione, stabile e sicura),
  • la possibilità di scegliere tra modalità mono (per le telefonate) o stereo,
  • la durata tra le 6 e le 7 ore in modalità riproduzione (la custodia da 1000 mAh aggiunge 35 ore di autonomia complessiva).

Desidero ricordarti anche i ganci ad archetto, ottimi per garantire la massima aderenza, e la scelta del produttore di utilizzare materiale impermeabile IPX5 (il sudore non rappresenterà più una minaccia).

Poste a confronto con gli altri auricolari oggetto delle mie recensioni, le cuffiette GRDE GL019 si caratterizzano per un miglior rapporto qualità/prezzo.

E tu già utilizzi delle cuffie durante i tuoi allenamenti? Quali modelli? Scrivici i tuoi commenti.

Commenti