Migliori Giochi PS4 [Statistiche, Confronti e Prezzi]

Francesco Russo 28/8/2020
MIGLIORE SECONDO ME
FIFA 2020
59,99 €
Disponibile per il download immediato
 
Grand Theft Auto V
24,90 € - 25,99 € (-4%)
Disponibilità immediata
 
Marvel’s Spider-Man
27,99 € - 39,99 € (-30%)
Disponibilità immediata
 
Red Dead Redemption II
29,87 € - 30,94 € (-3%)
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
Call of Duty WWII
18,27 € - 26,13 € (-30%)
Disponibilità immediata
 

  • Nonostante sia una console uscita da diversi anni, la PlayStation 4 è ancora oggi un punto di riferimento per gli amanti dei videogame. È stata una delle prime che ha introdotto la possibilità di disputare partite online in modalità multiplayer, e vanta una quantità di giochi disponibili elevatissima. Ma quali sono i migliori giochi per PS4? È proprio per aiutarti a scegliere in questa selva di titoli che ho deciso di realizzare questo articolo sui migliori 5 giochi per PS4. Per venire incontro a tutte le tipologie di gusti in fatto di videogame ho scelto 5 titoli molto diversi fra loro, ma tutti leader nel proprio segmento e precisamente:
  • Fra tutti, però, FIFA 2020 è una spanna sopra gli altri, e te lo consiglio anche se non ami il calcio. Vuoi sapere il perché? Ti basterà leggere le prossime righe per scoprirlo.
  • Il 28.08.2020 ho pubblicato questo articolo ed integrato la sezione con curiosità e statistiche riguardanti i giochi PS4.

FIFA 2020

IL MIGLIOR GIOCO PS4 SECONDO ME

Come ho avuto già modo di dirti, FIFA 2020 è a mio avviso il miglior gioco per PS4 in assoluto. La motivazione è tutta racchiusa nel fatto che il titolo della EA Sports riconcilia con la vera essenza del calcio.
In FIFA 2020, infatti, oltre alla scontata presenza dei maggiori campionati del mondo con i club professionistici più importanti in assoluto, ho trovato eccezionale la modalità “Volta”. In questa modalità il protagonista sei tu, perché puoi creare un personaggio a tua immagine e somiglianza e cimentarti nei campetti di strada proprio come facevi da bambino con i tuoi amici. Nella modalità Volta di FIFA 2020, inoltre, gli scenari prevedono campetti di strada di tutto il mondo, regalando atmosfere davvero suggestive.

Il grande successo di Ultimate Team

Come nei capitoli precedenti, anche in FIFA 2020 è stata rinnovata la modalità Ultimate Team perché, va bene giocare in strada, ma alla notte tutti sogniamo di creare la nostra squadra del cuore con un attacco formidabile, magari con un tridente Messi – Cristiano Ronaldo – Neymar che farebbe impallidire qualsiasi difesa avversaria.

Vista da Intelligenza Calcistica

Giocando a FIFA 2020, ho anche apprezzato molto l’opzione intelligenza calcistica, che ti permette di cambiare prospettiva durante la gara.
Ne ho apprezzato la potenzialità, ma confesso che probabilmente non l’ho saputa sfruttare fino in fondo, perché l’intelligenza calcistica permette di prendere in considerazioni sia i movimenti con palla, sia quegli negli spazi senza, e probabilmente avrei dovuto frequentare almeno qualche giorno la scuola di Coverciano per allenatori per capirne di più.

Riassumendo

Ritengo FIFA 2020 il miglior gioco di calcio in assoluto per PS4 perché ha una grafica realistica, permette di disputare i principali campionati europei e ha aggiunto, grazie alla modalità Volta, quel romanticismo che solo chi è cresciuto tirando calci a un pallone può comprendere. Con questo titolo la EA Sport ha fatto jackpot!

PRO
  • Grafica realistica.
  • Principali campionati presenti.
  • Modalità “Volta”.
CONTRO
  • Opzione Intelligenza Calcistica adatta solo a veri competenti.

Grand Theft Auto V

IL GIOCO PS4 CON LA MIGLIORE QUALITÀ DI PATCH

Se sei un appassionato della saga di GTA, saprai benissimo che Grand Theft Auto V è il titolo che rappresenta la perfetta maturazione del lavoro della Rock Star Games.
Rispetto ai primi capitoli di GTA risalenti agli anni Novanta, dove con una banale visione dall’alto e una grafica approssimativa la massima aspirazione del gioco era rubare auto, oggi in Grand Theft Auto V c’è una vera e propria trama da sviluppare, con numerose patch che aumentano la qualità dell’esperienza di gioco.

3 criminali con storie intrecciate

Giocando a Grand Theft Auto V ti puoi imbattere in Franklin, Michael e Trevor, tre distinti criminali con storie diverse ma con un unico obiettivo: mettere a segno dei colpi audaci, nei quali potrebbero addirittura perdere la vita, la cui buona riuscita permetterà loro di scalare le gerarchie del mondo criminale.
Evito per ovvie ragioni lo spoiler, ma lasciatevi dire solo questo: la trama vale da sola il prezzo del gioco.

Disponibile modalità online e offline

GTA offre diverse modalità di gioco: sottoscrivendo l’abbonamento puoi fare diverse partite online, sfidando anche i tuoi amici. Se tu non fossi abbonato (e non avessi nessuna intenzione di farlo) sappi che la modalità offline è comunque molto soddisfacente e ti assicura tantissime ore di divertimento.
La grafica del gioco è davvero realistica, gli effetti audio sono eccezionali e i bug sono praticamente inesistenti. L’unica vera pecca di GTA 5 è probabilmente solo nell’aspetto morale del gioco, dato che non è eticamente meritevole “promuovere” in questo modo le attività criminali.

Riassumendo

GTA 5 è il gioco che più di tutti, grazie ai continui aggiornamenti che riceve, offre patch sempre nuove e tantissime modalità di gioco.
La trama è eccezionale e la grafica eccellente.
Ti consiglio però di non lasciare questo titolo nelle mani di minorenni, dato che potrebbe passare un messaggio sbagliato. Il giudizio rimane lusinghiero.

PRO
  • Trama eccellente.
  • Grafica eccezionale.
  • Disponibile sia modalità offline, sia online.
CONTRO
  • Gioco eticamente discutibile.

Marvel’s Spider-Man

IL MIGLIOR GIOCO PS4 SU SUPER EROI

Inizio col dirti che sono un fan sfegatato di Spider-Man e delle sue avventure, sin da quando ero bambino. Questo tuttavia non vuol dire che io abbia scelto questo titolo influenzato dai miei gusti personali, anzi, significa esattamente il contrario.
In questi anni ho visto svariati film e videogame che hanno mistificato e sventrato tutto quello che ruota intorno al mitico Uomo Ragno, quindi quando ho testato questo titolo della Insomniac ho avuto sin da subito un approccio ipercritico.
Quindi, se è in questa mia top 5, è perché sono realmente convinto che Marvel’s Spider-Man sia il miglior videogame che ha come protagonista principale un arcinoto eroe dei fumetti.

Trama interessante

La cosa che mi è piaciuta maggiormente di questo gioco, che non è a caso è patrocinato dalla Marvel, è che non mi sono trovato davanti al solito Peter Parker, ragazzino alle prime armi come fotoreporter, ma ho visto un uomo fatto e cresciuto. Ovviamente tale maturità si riflette su Spider-Man, che da oltre 8 anni difende New York dai criminali incalliti con maggiore consapevolezza dei propri mezzi.
Dal punto di vista del gioco, la maturità si traduce in molte più armi e accessori disponibili per il nostro Uomo Ragno, che per il resto fatica ancora a conciliare vita privata con quella da super eroe.

Gameplay ricco mi ci ficco

In Marvel’s Spider-Man la città di New York, grazie anche a una grafica realistica, è ricostruita alla perfezione e con una minuzia di dettagli davvero encomiabile. Tale dovizia di dettagli non è solo estetica: dietro ogni angolo della città si nasconde un possibile stimolo per le avventure di Spider-Man, e in questo modo ogni singola partita non è mai uguale a un’altra.
La stessa “batteria di nemici” annovera tutti i principali avversari di Spider-Man, un vero esercito di cattivoni che solo il nostro Uomo Ragno è in grado di sconfiggere.

Riassumendo

Marvel’s Spider-Man è un titolo che offre tante ore di divertimento e che, grazie a un gameplay ricco e una grafica eccezionale, non delude nemmeno i fan del mitico Uomo Ragno.
L’unica critica che posso muovere è nel fatto che la grande quantità di comandi disponibili può risultare caotica per il giocatore medio. Per il resto, tanta roba!

PRO
  • Spider-Man maturo.
  • Trama eccellente.
  • Grafica eccezionale.
CONTRO
  • Troppi comandi disponibili.

Red Dead Redemption II

IL MIGLIOR GIOCO PS4 SUL FAR WEST

Red Dead Redemption II è il titolo migliore se vuoi rivivere le avventure del selvaggio West. Ti sollevo subito da un dubbio che sicuramente in questo momento ti sta venendo: nonostante si tratti di un continuo del capitolo precedente, puoi giocare tranquillamente a Red Dead Redemption II senza aver mai visto il primo della serie. Questo perché la trama, pur affondando le radici nel passato, ha una sua autonomia.
Se poi sei un tipo pignolo e vuoi recuperare acquistando anche Red Dead Redemption, sappi che godi di tutta la mia stima.

Gioco in stile open world

La cosa che attira sicuramente di Red Dead Redemption II è la vastità dello scenario che ti trovi di fronte quando ci giochi per la prima volta. Si tratta di un titolo “open world”, ovvero un gioco in cui puoi interagire in un'infinità di modi con gli oggetti e gli altri personaggi.
Ho una particolare ammirazione per gli open world, perché sono quei titoli in cui le partite fra giocatori non si assomigliano mai e l’unico limite è la fantasia.

Ritmi non elevatissimi

Giocando a Red Dead Redemption II vestirai i panni di Arthur Morgan, un fuorilegge appartenente alla banda di Van der Linde, che dopo un colpo andato storto vaga con i suoi per sfuggire alla cattura degli sceriffi.
Se ti aspetti un continuo sparare e duellare, ti avviso che resterai deluso: come tutti gli open world anche RDR II lascia più spazio alle interazioni e meno all’azione.
Confesso che ho trovato davvero pedante che per ogni missione fatta mi sia dovuto “sorbire” una cavalcata lunga più di 10 minuti.

Riassumendo

Gioco che da sfogo alla fantasia, poco all’azione, e in certi frangenti troppo alla noia!

PRO
  • Gioco stile open world.
  • Scenari eccezionali.
  • Tantissime interazioni disponibili.
CONTRO
  • Noioso in alcuni tratti.

Call of Duty WWII

MIGLIOR GIOCO PS4 DI GUERRA

Call of Duty rientra fra quei giochi che non necessitano di presentazioni, perché rappresenta una pietra miliare non solo nella categoria degli sparatutto, ma nell’intera storia dei videogame.
Nella serie WWII il gioco mostra una maturazione evidente, e applica alla classica foga distruttiva tipica di questo titolo una maggiore attenzione alla trama, basandosi su episodi e battaglie della seconda guerra mondiale.

Due modalità di gioco

La struttura di Call of Duty WWII si basa su due specifiche modalità di gioco, Campagna e Quartier Generale.
La prima rappresenta la struttura portante dell’intero gioco, visto che permette di identificarti negli Alleati o nell’Asse e di dar vita alle battaglie più importanti della seconda guerra mondiale. Nel testare il gioco mi sono divertito sin dalla missione d’esordio, che rievocava il D-Day.
La modalità Quartier Generale ti può interessare se ti piace guardare la guerra da un altro punto di vista, fatto di addestramenti al poligono di tiro o negli “uno contro uno”. Gioco a Call of Duty da anni, e sinceramente la modalità Quartier Generale non mi fa impazzire, dato che è molto fuori dall’azione del gioco.

Riassumendo

Passano gli anni, ma Call of Duty è sempre il miglior sparatutto con cui ci si può divertire ad ammazzare nemici senza sporcare la propria fedina penale. Se fai finta che la modalità Quartier Generale non esista ti innamorerai di questo gioco!

PRO
  • Ricostruzione eventi seconda guerra mondiale.
  • Due modalità di gioco.
  • Tante armi disponibili.
CONTRO
  • Modalità Quartier Generale alla lunga noiosa.

Curiosità sui Giochi per PS4

La scelta dei giochi: il parametro soggettivo

Consigliare il miglior gioco per la PS4 non è mai una cosa semplice. Non tanto per caratteristiche da valutare o prezzi da considerare, ma semplicemente perché vi è una peculiarità alla quale nemmeno il sottoscritto, che può vantare una grossa esperienza nel settore, può derogare: il parametro soggettivo.
L’esempio lampante può arrivare proprio da FIFA 20 che, come ti ho già abbondantemente detto in precedenza, ritengo essere il miglior gioco in assoluto per la PS4.
Nonostante il titolo della EA Sports abbia tutto quello che serve per affascinare un giocatore, va da sé che se non sei appassionato di calcio, e pensi che si tratti di uno sport in cui 22 energumeni in pantaloncini corrano stupidamente dietro a una palla, non potrai mai trovare interessante FIFA 20.
Rispetto a tantissimi altri prodotti hi-tech, quindi, il settore del gaming è probabilmente l’unico in cui il gusto dell’acquirente ha un valore assai più determinante rispetto alle altre caratteristiche tecniche.

I 3 migliori giochi gratis per PS4

Il gusto personale rimane il parametro fondamentale dietro la scelta del gioco, ma immagino che se ti propongo dei giochi totalmente gratuiti un pensierino ce lo fai volentieri. Molte delle maggiori case di progettazioni per videogame tendono a proporre una parte dei propri prodotti in maniera del tutto gratuita, sia per guadagnare in immagine aziendale, sia per ottimizzare i profitti attraverso i famosi “acquisti-in-app”.
Ma andiamo con ordine...
Quando ti imbatti in un gioco gratuito per PS4, la prima cosa che devi verificare è se si tratta di un titolo gratis o “free to play”. Il primo caso è quello più auspicabile, dove il gioco è disponibile in forma assolutamente gratuita senza alcun tipo di limitazione.
I giochi Free to Play, invece, sono dei titoli ai quali si può tranquillamente giocare senza spendere soldi, ma durante le partite mostrano annunci pubblicitari in cambio di “gettoni” o punti partita. Alcuni Free to Play vanno decisamente oltre, perché “costringono” il giocatore a effettuare degli acquisti in app, senza i quali vincere una partita o completare il gioco sarebbe impossibile.
Tranquillo, però: in questa mia speciale top 3 non sono presenti Free to Play truffaldini.
Il gioco gratuito più famoso per PS4 è sicuramente Fortnite. Qualora tu fossi fra quei pochissimi che non lo conoscono, Fortnite è un gioco che rientra nella categoria dei “Battle Royale”, in cui il giocatore si trova catapultato in uno scenario di guerra in cui dovrà affrontare e sconfiggere tantissimi altri giocatori (fino a 100!), cercando di essere l’unico superstite della battaglia.
Altro titolo Free to Play per PS4 è Apex Legends, che segue la scia tracciata da Fortnite. Si tratta anche in questo caso di un gioco della serie Battle Royale, in cui i vari personaggi sono delle “leggende” con speciali poteri, ognuno diverso dall’altro, che dovranno operare in team per sconfiggere la squadra avversaria.
Terzo Free to Play per questa mia top 3 per PS4 è Pro Evolution Soccer Lite 2020, l’eterno rivale di tutti i titoli di calcio della serie FIFA. Nonostante la versione Free to Play abbia dei limiti rispetto al gioco completo, con PES Lite 2020 può tranquillamente giocare nelle modalità PES League Online e myClub, oltre a effettuare svariate ore di sessione di allenamento per migliorare le tue capacità.

I migliori giochi per PS4 di sempre

Se possiedi una PS4 da diverso tempo avrai giocato a svariati videogame nel corso di questi anni. Tuttavia, per considerarti un vero “PS4 Addicted” devi aver giocato almeno una volta ai giochi che più di tutti hanno segnato il successo di questa console.
I giochi PS4 più venduti nel mondo sono (fonte):

  • Fifa 17 + Fifa 18 (22,74 milioni di copie vendute)
  • Grand Theft Auto V (19,39 milioni)
  • Call of Duty Black Ops 3 (15,09 milioni)
  • Red Dead Redemption 2 (13,94 milioni)
  • Call of Duty: WWII (13,4 milioni)
  • Uncharted (10,33 milioni)
  • Spider-Man (8,76 milioni)
  • Call of Duty: Infinite Warfare (8,48 milioni)
  • Fallout 4 (8,48 milioni)

Se hai giocato almeno una volta con almeno cinque tra questi videogame elencati, allora puoi definirti a pieno titolo un massimo esperto di PS4.
Se non l’hai ancora fatto, sappi che sei sempre in tempo per rimediare, e se sei stato attento avrai notato una certa “assonanza” fra i titoli che ti ho proposto in precedenza e i più venduti in assoluto. Tre dei titoli che ti ho proposto sono fra quelli più venduti in assoluto, mentre FIFA 2020 è il logico successore delle stagioni calcistiche del 2017 e del 2018.

Utilizzo delle console giochi negli USA (dati 2017 - fonte)

Acquistando una console, pensi di passare il tuo tempo solo a giocare? Sappi che ti sbagli di grosso! Infatti, negli USA la console viene utilizzata al 51% del tempo per attività che esulano dal gioco… Ecco i dati statistici raccolti nel 2017:

  • 30% giochi online
  • 22% visione di film e show in streaming
  • 19% giochi offline
  • 17% altro
  • 10% visione di DVD, Blu-Ray
  • 2% visione di film e show scaricati

Conclusioni

Che per me FIFA 2020 sia il miglior gioco per PS4 ormai lo hai capito, ma probabilmente ti starai chiedendo perché. Il fatto è che i 5 titoli che ti ho mostrato sono molto diversi fra loro, a causa dei diversi “target” a cui si riferiscono.

In FIFA 2020, però, c’è molto di più del sano divertimento da videogame: la modalità Volta è un chiaro richiamo alla nostra infanzia, quelle in cui si scendeva in strada a giocare con gli amici.

FIFA 2020 è quindi molto più di un gioco, è un viaggio introspettivo che ti riconcilia con la vera essenza del calcio e per un attimo ti fa dimenticare i contratti multimilionari che hanno svilito questo sport.

Ora tocca a te… commenta e fammi sapere le tua.

Commenti