Miglior Tablet con Tastiera [Recensioni con Prezzi]

Francesco Russo 10/1/2021
MIGLIORE SECONDO ME
Microsoft Surface Pro 7
898,99 €
Generalmente spedito entro 1-2 mesi
 
OTTIMO PER QUALITÀ-PREZZO
CHUWI SurPad 2-in-1
289,00 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
PRESTAZIONI TOP
Samsung Galaxy Book
651,33 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
Geng Tablet GENG69
 
Attualmente non disponibile
 
Meberry K107-EEA
129,98 € - 135,98 € (-4%)
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita

  • Ok oggi parliamo di tablet con tastiera. Se si trattasse di teorie evoluzionistiche, mi azzarderei a dire che il tablet è il perfetto anello di congiunzione fra smartphone e laptop. Dato che però gli scritti di Lamarck, Darwin e affini sono ancora oggi per me terreno ostile, molto più prosaicamente possiamo definire i tablet degli smartphone più grandi o dei laptop ridimensionati, un po’ come dire che un bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto: dipende dall’umore con cui ci siamo svegliati al mattino. Tornando seri, i tablet rappresentano dei device perfetti sia per esigenze professionali che ludiche, soprattutto se muniti di un accessorio spesso poco utilizzato: la tastiera. Per renderli paragonabili a dei laptop 2 in 1, infatti, sempre più case produttrici muniscono il tablet di una cover con tastiera incorporata, che permette di digitare testo con maggior semplicità sul dispositivo.
  • Questa guida nasce quindi con l’obiettivo specifico di scovare quelli che sono i migliori tablet con tastiera disponibili sul mercato, confrontando questi modelli:
  • Per quel che mi riguarda la ricerca l’ho già terminata, e ritengo che il Microsoft Surface Pro 7 sia il migliore in assoluto. Se vuoi scoprire il perché, o semplicemente vuoi saperne di più, ti consiglio di leggere di seguito.
  • Come ho fatto a scegliere il miglior prodotto? Semplice ho applicato le linee guida che trovi proprio qui: ecco come scegliere il miglior tablet con tastiera.
  • Pubblicato il 10.01.2021.

1
Microsoft Surface Pro 7

IL MIGLIOR TABLET CON TASTIERA SECONDO ME

898,99 € Generalmente spedito entro 1-2 mesi

Se adesso potesse scorrere un jingle pubblicitario mentre leggi queste righe, sarebbe sicuramente quello che ha come claim “ti piace vincere facile”. Ebbene si, lo ammetto, mi piace molto vincere facile, e mi rendo conto che comparare un modello come il Surface Pro 7 in una lista di tablet con tastiera è un po’ come portarsi Messi o Cristiano Ronaldo alla partita di calcetto settimanale con gli amici.
Ma questo device della casa di Redmond è in effetti un tablet che vanta una tastiera, quindi da un punto di vista della categorizzazione il paragone è ineccepibile.
Perché il Microsoft Surface Pro 7 è il miglior tablet con tastiera in assoluto? Semplicemente perché ha caratteristiche tecniche in grado di far impallidire anche laptop e PC desktop “fatti e cresciuti”.

Prestazioni da urlo

Il Microsoft Surface Pro 7 ha un hardware davvero eccezionale: un processore Core i5 di ultima generazione, una memoria RAM di ben 8 GB e un disco fisso SSD da 128 GB, uno spazio più che sufficiente per archiviare file in un mondo zeppo di cloud online gratuiti. Anche per quel che riguarda il design il sistema eccelle, grazie a uno schermo sottilissimo e a una tastiera ancor più minimal. Ho apprezzato molto anche il fatto che, rispetto alle sue precedenti versioni, la ventola in dotazione al Surface Pro 7 è estremamente silenziosa.

Conclusioni

Questo gioiello di casa Microsoft è indubbiamente il miglior tablet con tastiera in circolazione, perché vanta numeri che molti concorrenti si sognano. Tuttavia, qualcosa da rivedere ci sarebbe: va bene che si tratta di un device dalle performance eccezionali, ma la durata della batteria è nettamente inferiore alle 10 ore garantite dalla scheda tecnica. Nulla che possa però scalfire la mia convinzione sulla bontà di questo prodotto.

Video YouTube

PRO
  • Processore Core i5.
  • 8 GB di RAM.
  • SSD 128 GB.
CONTRO
  • Durata della batteria inferiore a quanto garantito.

2
CHUWI SurPad 2-in-1

MIGLIOR TABLET CON TASTIERA E SIM PER RAPPORTO QUALITÀ PREZZO

289,00 € Disponibilità immediata

La Chuwi è una della tantissime aziende cinesi di informatica esistenti, ma è fra quelle di cui, a mio modesto avviso, sentiremo parlare a lungo nei prossimi anni. L’impressione che oggi mi danno i prodotti della Chuwi è la stessa che mi diedero anni fa i primi smartphone della Huawei, e almeno in quell’occasione il mio intuito ci ha azzeccato in pieno.
Il motivo del successo della Chuwi sarà lo stesso per il quale ho voluto inserire il SurPad 2-in-1 in questa mia speciale classifica: offre prodotti con ottime prestazioni hardware a prezzi più che ragionevoli. Se quindi cerchi un tablet con tastiera che abbia un ottimo rapporto qualità – prezzo, la tua scelta non può non cadere sul Chuwi SurPad 2-in-1.

RAM e memoria interna, una “combo” eccezionale

Se negli anni Ottanta eri appassionato di videogame come Street Fighter o Mortal Kombat, saprai benissimo che con il termine “combo” si indica quella serie di colpi inferti quasi in simultanea al malcapitato avversario. Come una combo nei videogame di combattimento, i 4 GB di RAM e i 128 GB di memoria interna rappresentano i colpi migliori del Chuwi SurPad 2-in-1, di quelli che mettono in ginocchio buona parte della concorrenza.
Se a questi aggiungiamo la possibilità di inserire due SIM, la doppia fotocamera e un monitor brillante da 10,1 pollici capisci da solo perché questo device sta attirando sempre più utenti.

Conclusioni

Il Chuwi SurPad 2-in-1 è un device dalle ottime prestazioni, che andrebbe preso in considerazione in fase di acquisto anche senza guardare il cartellino del prezzo. Se poi verifichi il costo, capisci che si tratta di una vera occasione. L’unica pecca è data proprio dalla tastiera, non disponibile nella versione “italiana” e quindi priva delle lettere accentate. Con un po’ di tempo ci si abitua, ma la pecca resta.

PRO
  • Ottimo rapporto qualità prezzo.
  • 4 GB di RAM.
  • SSD 128 GB.
CONTRO
  • Tastiera non in italiano.

3
Samsung Galaxy Book

TABLET CON TASTIERA CON IL MIGLIOR PROCESSORE

651,33 € Disponibilità immediata

So bene che non ami tutti quei dettagli tecnici e quelle sigle incomprensibili, ma purtroppo quando acquisti un tablet con tastiera, o più in generale un prodotto high-tech, devi necessariamente fare le tue valutazioni anche su questi noiosi parametri.
Io nel mio piccolo provo a fartela quanto più semplice: il processore è quello strumento che, per antonomasia, garantisce prestazioni più veloci al tuo tablet (vanno considerati anche altri parametri in realtà, come ad esempio la RAM, ma il concetto di base rimane). Questo significa che maggiore è la velocità di un processore, espressa in GHz, e più è probabile che il tuo tablet con tastiera sia performante.
Fra tutti quelli che ho preso in considerazione, il device con il miglior processore è sicuramente il Samsung Galaxy Book, che vanta una CPU da ben 2,6 Ghz.

Ottime prestazioni

Pur essendo un device mobile della Samsung, il Galaxy Book “fa il verso” al più famoso Surface Pro 7, a partire dal sistema operativo utilizzato, che è Microsoft Windows 10. I paragoni con il top finiscono però qui perché questo device Samsung, pur essendo un ottimo prodotto, non può reggere questo tipo di confronto. Una RAM da 4 GB e una memoria interna da 64 GB non possono competere con quelle del Surface Pro 7, che sono potenti il doppio.
In compenso questo device vanta uno schermo luminoso da ben 10 pollici e l’alloggiamento per una SIM compatibile con tecnologia 4G.

Conclusioni

Il Samsung Galaxy Book è indubbiamente fra i migliori tablet con tastiera, ma non s’è guadagnato la vetta di questa mia classifica non solo per l’hardware inferiore al Surface Pro 7, ma anche per la durata della batteria: se utilizzato intensamente, la ricarica termina in pochissime ore.

PRO
  • Processore da ben 2,6 GHz.
  • RAM 4 GB.
  • Sistema operativo Microsoft Windows 10.
CONTRO
  • Durata batteria da migliorare.

4
Geng Tablet GENG69

MIGLIOR TABLET 12 POLLICI CON TASTIERA PER DISPLAY AMPIO

Il tablet è probabilmente il device sul quale pesano maggiormente le scelte soggettive degli utenti, come finalità di utilizzo, budget disponibile e così via. Ad esempio, una categoria alla quale mi onoro di appartenere è quella di coloro che amano usare il tablet alla sera sotto le coperte per guardare qualche puntata della proprie serie TV preferite prima di addormentarsi.
Per fare questo, occorre però avere un tablet dallo schermo sufficientemente ampio, ed è per questo che fra tutti i prodotti che ho analizzato quello che mi porterei a letto (ok, scritta così suona male, ma intendo per vedere le serie TV, cosa avevi capito?) è sicuramente il GENG 69, perché vanta un display da 11,6 pollici, perfetto per video anche ad alta definizione.

Buone prestazioni

Al netto di un display così ampio, il tablet vanta anche altre caratteristiche interessanti.
Gira con Android 7.0 come sistema operativo, vanta 3 GB di RAM ed ha una batteria da ben 6000 mAh, che gli permette di durare per diverse ore anche con un utilizzo intenso. Dotato anche di alloggiamento per SIM, il GENG69 all’occorrenza può essere usato perfino come smartphone, anche se fare una telefonata con un device da oltre 11 pollici non è il massimo della comodità.
Se invece l’alloggiamento in questione viene usato per una SIM dati, che permette la connessione a internet anche fuori da copertura Wi-Fi, diventa decisamente più utile.

Conclusioni

Il GENG69 è un gran bel tablet, con prestazioni eccellenti e soprattutto un display da 11,6 pollici perfetto per la visione di film e serie TV. La pecca è nella memoria interna da 32 GB, molti dei quali vengono “sottratti” dal sistema operativo: solo se consideri le app e i relativi aggiornamenti possono essere insufficienti. Si può sicuramente rimediare con una SD, ma un punto questa mancanza lo fa perdere.

PRO
  • Display da 11,6 pollici.
  • 3 GB di RAM.
  • Batteria da 6000 mAh.
CONTRO
  • Memoria interna insufficiente.

5
Meberry K107-EEA

MIGLIOR TABLET ANDROID CON TASTIERA PER LEGGEREZZA

129,98 € 135,98 € (-4%) Disponibilità immediata

Meberry: un device che guarda con attenzione a un’altra caratteristica fondamentale per un tablet, la leggerezza. Essendo un device che deve essere mantenuto con le mani anche varie ore al giorno, è evidente che più è leggero e meglio risulta per l’utilizzatore finale. Se anche tu cerchi un tablet con tastiera che sia anche molto leggero, ti consiglio il Meberry K107-EEA: con appena 500 grammi di peso è fra i più leggeri della categoria.

Device performante

Oltre a essere molto leggero, il Meberry K107-EEA ha anche altre qualità: vanta ben 4 GB di RAM, una memoria interna da 64 GB (espandibile a 128) e una batteria dalla lunga durata. Oltre a collegarsi con tecnologia wireless, il device vanta il doppio alloggio per contenere 2 SIM dati.

Conclusioni

Se cerchi un buon tablet con tastiera che sia soprattutto leggero, il Meberry K107-EEA è quello che fa per te. Anche in questo device, tuttavia, la scocca è realizzata in una plastica non di eccellente qualità.

PRO
  • Leggerissimo.
  • 4 GB di RAM.
  • Dual SIM.
CONTRO
  • Qualità scocca da migliorare.

6
Tablet Kisedar

MIGLIOR TABLET CON TASTIERA SOTTO 100 EURO PER DURATA DELLA BATTERIA

127,50 €

Il tablet, come lo smartphone, è un device che si usa per lo più in mobilità, e la durata della batteria è quindi un valore fondamentale, ben più importante ad esempio di quella dei laptop. Devo ammettere che in fase di ricerca ho trovato diversi prodotti che vantano una grande durata della batteria, e in molti casi i fatti supportavano quanto ero scritto nelle schede tecniche.
In termini di durata assoluta, tuttavia, i grandi brand si sono fatti bagnare il naso dal semisconosciuto tablet Kisedar, che quindi contro ogni pronostico è diventato in questa mia speciale classifica il prodotto con la migliore batteria. Tanti prodotti vantano una batteria da ben 8000 mAh, ma usando il device della Kisedar per tutta la giornata in maniera intensa, arriverà a sera “senza alcun affanno”.

Oltre la batteria c’è di più

Ovviamente la batteria da sola non avrebbe mai potuto permettere al Kisedar di essere inserito in questa classifica se non avessi verificato tante altre caratteristiche interessanti. Il device vanta 4 GB di RAM e una memoria interna da 64 GB, senza contare la possibilità di inserire ben due SIM al suo interno e la presenza di Android Pie come sistema operativo.

Conclusioni

Il tablet Kisedar è sicuramente un gran bel prodotto, con caratteristiche interessanti ma con soprattutto una batteria dalla grande durata. Anche questo device, come era capitato a suoi illustri predecessori nella categoria dei tablet con tastiera, mi cade sulla fotocamera: ve ne sono addirittura due, rispettivamente da 2 e 8 MP: gli scatti restituisco immagini la cui risoluzione ricorda quella “pixellata” dei primi modelli di smartphone, a questo punto avrei apprezzato molto di più l’assenza della camera.

PRO
  • Batteria dalla lunga durata.
  • 4 GB di RAM.
  • Alloggiamento due SIM.
CONTRO
  • Due fotocamere da prestazioni insufficienti.

7
Tablet Yotopt X109

MIGLIOR TABLET CON TASTIERA ECONOMICO

118,98 €

Come spesso capita, non tutti sono convinti delle potenzialità di un prodotto high-tech prima di utilizzarlo, e soprattutto non sono in grado di capire a priori se quello che andranno ad acquistare fa al caso loro. È per questo che esistono i prodotti “entry level”, ovvero dotati delle sole caratteristiche di base per essere provati anche dagli utenti meno esperti, che poi eventualmente potranno passare a device più competitivi. Gli entry level sono al tempo stesso dispositivi low cost, perfetti per chi non vuole spendere troppo o comunque non ne ha la possibilità. A prescindere da quale delle categorie qui indicate tu faccia parte, se cerchi un dispositivo low cost, il migliore fra i tablet con tastiera è sicuramente lo Yotopt X109.

Caratteristiche interessanti

Il fatto che sia un tablet con tastiera economico non significa che abbia caratteristiche da buttare: lo Yotopt X109 è comunque un device da 4 GB di RAM e con una memoria interna da 64 GB, e già solo queste due caratteristiche lo rendono molto competitivo. Se a questo aggiungiamo un alloggiamento per ben 2 SIM e la compatibilità con la tecnologia 4G, oltre ad Android Pie come sistema operativo, capisci anche da solo che forse il prezzo ultra competitivo è il meno dei valori di questo device.

Conclusioni

Il tablet con tastiera Yotopt X109 non è solo fra i più economici, ma è anche un device di tutto rispetto che vanta comunque caratteristiche identiche a prodotti di fascia superiore. Ovviamente, il prezzo competitivo non poteva non derivare da una scocca in plastica anziché in metallo, il che rende il prodotto facilmente usurabile.

PRO
  • Prezzo conveniente.
  • 4 GB di RAM.
  • Dual SIM.
CONTRO
  • Scocca in plastica migliorabile.

8
Tablet Duoduogo E8

TABLET DA 8 POLLICI CON TASTIERA TASCABILE

95,99 €

Le dimensioni di un tablet sono perfette solo quando si sposano con le esigenze degli utenti. Se magari per motivi professionali cerca un tablet tascabile, le cui dimensioni ricordano quelle di un’agenda e che quindi può essere contenuto senza problemi in borsa o addirittura nelle tasche del cappotto, il miglior tablet con tastiera è sicuramente l’E8 della Dueduego, che con i suoi 8 pollici di schermo può a ragion essere definito tascabile.

Prestazioni dignitose

Non posso nascondermi dietro a un dito e devo quindi anticiparti che l’E8 non è sicuramente un fulmine di guerra, ma se a te serve un tablet con tastiera esclusivamente per poche funzionalità, purché sia tascabile, allora può davvero fare al caso tuo, e ha anche un prezzo interessante.
Per quel che riguarda le prestazioni hardware, l’E8 della Dueduego si difende come può: ottimi i 3 GB di RAM, un po’ meno gli appena 32 GB di memoria interna (anche se espandibili con una SD fino a 128 GB). In compenso, vi è un processore da 1,6 GHz che assicura un’eccellente potenza di calcolo, senza contare che come sistema operativo il dispositivo vanta Android 10.

Conclusioni

Se la necessità di avere un device tascabile è quella preponderante, il tablet con tastiera E8 della Dueduego è sicuramente la scelta giusta. Se vuoi usare il tablet anche per scattare foto o girare video, invece, faresti bene a propendere per altri prodotti, perché con una fotocamera da appena 2 MP ci fai ben poco.

PRO
  • Formato tascabile.
  • 3 GB di RAM.
  • Sistema operativo Android 10.
CONTRO
  • Fotocamera da appena 2 MP.

9
Tablet Lopbinte 477931A1

MIGLIOR TABLET CON TASTIERA MUNITO DI FOTOCAMERA

Per questo paragrafo la premessa è doverosa: se cerchi un tablet perché ti serve un prodotto con una buona fotocamera, dovresti porti qualche domanda. Il fatto è che i tablet in generale, ma ancor di più quelli con tastiera, non eccellono per la qualità della fotocamera, ma si tratta di un’evidente scelta delle case produttrici, consapevoli forse del fatto che per scattare foto lo smartphone risulta decisamente più comodo.
Tuttavia, per provare a rispondere alle esigenze di tutti, anche a quelle che possono non essermi chiare, ho inserito il tablet con tastiera Lopbinte 477931A1, che fra tutti quelli che ho analizzato è quello ad avere le migliori fotocamere. Come ti dicevo, tuttavia, non aspettarti foto da urlo: la fotocamera da 13 MP in dotazione a questo device è la migliore fra tutte quelle che ho analizzato nei tablet con tastiera.
Le fotografie sono indubbiamente di qualità, ma ovviamente non paragonabili a quelle delle fotocamere professionali o degli smartphone di ultima generazione.

Un buon prodotto

Al di là della fotocamera, il tablet Lopbinte 477931A1 non eccelle in molte altre caratteristiche, ma è comunque un device di rispetto: lo schermo da 11 pollici è bello ampio, i 3 GB di RAM assicurano un buon funzionamento del sistema operativo Android Oreo, e possono essere inserite anche due SIM compatibili con tecnologia 4G.

Conclusioni

Sarà sincero, il Lopbinte 477931A1 è un dispositivo che è entrato in questa mia classifica in “zona Cesarini”, prevalentemente per la fotocamera in dotazione. Avendo una memoria interna da appena 32 GB, infatti, per molti può essere non adatto alle proprie esigenze.

PRO
  • Fotocamera da 13 MP.
  • 3 GB di RAM.
  • Compatibilità con 4G.
CONTRO
  • Memoria interna da soli 32 GB.

10
Jusyea J6

TABLET CON MIGLIOR TASTIERA

In una guida in cui si descrivevano i migliori tablet con tastiera, ti pare che non dedicavo un piccolo paragrafo al device che poteva vantare la migliore variante di questo accessorio? Quello che però mi ha sorpreso è che brand più blasonati, forse per dedicarsi con maggior impegno al comparto hardware, hanno creato tastiere appena sufficienti. È così capita che il “piccolo” Jusyea J6 risulta essere il tablet con la miglior tastiera, sia da un punto di vista ergonomico, sia per la qualità del materiale con cui è realizzata.

Non solo un’ottima tastiera

Sin dalla fase di unboxing capirai che il Jusyea J6 è un tablet che presta molta attenzione agli accessori inclusi. Rispetto alla concorrenza, che oltre al tablet nella confezione inserisce tastiera e caricabatterie, nella scatola del Jusyea J6 troverai anche una cover per il device, un mouse wireless, una pellicola protettiva e perfino una penna per touch. Se a questo aggiungiamo che il device vanta 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, capisci che questa piccola azienda fa davvero sul serio.

Conclusioni

Il tablet Jusyea J6 presta particolare attenzione agli accessori in dotazione, in cui la tastiera eccelle sicuramente. Pur avendo un buon comparto hardware, il lato audio di questo device è molto deludente, con diversi disturbi durante le videochat.

PRO
  • Ottima tastiera in dotazione.
  • 4 GB di RAM.
  • Tanti accessori inclusi.
CONTRO
  • Comparto audio da migliorare.

Quanto costa tablet con tastiera?

Oggi, il prezzo medio di tablet con tastiera è pari a 330,25 €, calcolato come media dei prodotti presenti in questa classifica.

Negli ultimi 30 giorni, il prezzo minimo è stato pari a 261,00 € ed il prezzo massimo pari a 343,00 €.

Andamento prezzo medio

Come Scegliere il Miglior Tablet con Tastiera

Nelle precedenti righe abbiamo visto quelli che sono, a mio avviso, i migliori tablet con tastiera attualmente in commercio. Qualora tu non abbia voglia di approfondire il discorso per te la guida potrebbe anche finire qui, ma per quel che mi riguarda desidero motivare alcune scelte.
Nelle prossime righe ti darò qualche dritta sui parametri da considerare per scegliere il miglior tablet con tastiera non solo per “giustificare” le mie scelte, ma anche per permetterti di virare su modelli diversi con maggior cognizione di causa.

La memoria RAM

Per quel che riguarda la RAM, potrei fare copia e incolla di tutti quelle guide che hanno come oggetto laptop, computer desktop, smartphone e device affini. Senza scendere troppo in tecnicismi, ricorda che per un tablet con tastiera dalle prestazioni più che sufficienti la memoria RAM deve essere di almeno 3 GB. Se poi opti per prodotti da 4 GB di RAM tanto meglio, mentre tutti i device che vantano “misure maggiori” possono essere già considerati dei top gamma.

Tastiera in italiano

Ti consiglio di optare per un tablet che vanti una tastiera in italiano. So benissimo che ho appeno scritto una banalità, ma come spesso capita più le cose sono banali più è probabile che le persone ci caschino “con tutte le scarpe”, come si dice dalle mie parti.
Viviamo in un mondo ormai globalizzato, dove nei negozi high-tech troviamo i prodotti realizzati nelle più disparate località esotiche. Quando compri un tablet realizzato nel sud-est asiatico, cosa che è abbastanza frequente visto che la maggior parte delle aziende di settore hanno sede proprio lì, il più delle volte ti ritrovi una tastiera in inglese.
Lo standard QWERTY è in realtà condiviso nella maggior parte del mondo e potrebbe essere un falso problema, ma il fatto è che la tastiera italiana, a differenza delle anglosassoni, presente le lettere accentate, e quindi se non fai attenzione potresti incappare in questo problema.
Io stesso in fase di test ho provato tastiere anglosassoni e ti dirò che, dopo qualche prima giorno di difficoltà, poi mi ci sono abituato. Tuttavia, ora che te l’ho fatto notare, vedi di fare attenzione e compra solo tastiere italiane.

La batteria

Per un tablet con tastiera, dato che si usa in mobilità, la durata della batteria è fondamentale. I prodotti che ho inserito nella mia classifica hanno tutti una durata più che dignitosa della ricarica, ma quelli che possono arrivare a fine giornata e anche oltre sono tutti quelli che vantano una batteria da 7000 o 8000 mAh. Dato che ci sono anche altri fattori che possono determinare la durata di una batteria, ricorda solo di scegliere tablet che abbiano una batteria da almeno 4000 mAh a salire.

Memoria interna

Anche qui si tratta di un discorso assolutamente paragonabile a quello di un laptop o di un PC fisso. Per quel che riguarda la tecnologia del disco fisso, ti consiglio sempre di puntare su SSD anziché sui vecchi hard-disk: anche se i Solid State Drive hanno una capienza più limitata, garantiscono una maggiore velocità di calcolo al dispositivo.
Oggi giorno, inoltre, con tutti i servizi di cloud esistenti (basti pensare a Google Drive, Dropbox e iCloud, solo per citare i più famosi) non è fondamentale avere tantissimi GB di memoria interna.
Ovviamente non scendere mai sotto determinati livelli: una memoria interna da 32 GB è il minimo sindacale ma può creare difficoltà di spazio, molto meglio una da 64 GB. I tablet con tastiera che hanno memoria interna (no SD) da 128 GB possono essere considerati dei top gamma.

Il sistema operativo

Dato che Apple e il suo iPad rappresentano un segmento a parte, per i tablet con tastiera si può scegliere fondamentalmente fra soli due sistemi operativi: Microsoft Windows e Android. In linea di principio, se il tablet con tastiera ti serve per motivi professionali dovresti optare per prodotti Windows, mentre qualora il tuo interesse cadesse per lo più sulla fruizione di contenuti multimediali la scelta perfetta è rappresentata da Android.
In realtà questa dicotomia andava bene fino a qualche anno fa mentre oggi, grazie soprattutto ai passi in avanti fatti dal sistema operativo di Google, la scelta può essere davvero soggettiva, anche perché la presenza della tastiera ti permette di usare anche le classiche app come se fossi al computer. Ne è la dimostrazione, ad esempio, il fatto che tutti i più noti programmi di videoscrittura, che solitamente funzionavano solo in ambiente Windows, oggi hanno anche una propria app per Android.
Se sia meglio Windows o Android, quindi, lo lascio decidere a te.

Conclusioni

Se sei arrivato a questo punto della guida, non ho più altri consigli da fornirti.

Non solo hai potuto verificare i migliori tablet con tastiera disponibili sul mercato, ma adesso sei in grado di scegliertelo in piena autonomia.

Soprattutto, hai capito da tempo perché ritengo il Microsoft Surface Pro 7 il miglior prodotto di questa categoria: basterebbe dire che la definizione di “tablet con tastiera” gli sta stretta per confermare la qualità del prodotto.

Caratteristiche come gli 8 GB di RAM e SSD da 128 GB farebbero felici qualsiasi possessore di laptop, figurarsi per chi si “accontenta” di un tablet con tastiera.

Essendo un top gamma, ovviamente il Microsoft Surface Pro 7 ha anche un costo superiore alla media degli altri tablet con tastiera, ma ricorda che un prodotto con queste caratteristiche è anche più resistente all’obsolescenza tipica dei prodotti high-tech: questo significa che si tratterebbe di un investimento che ammortizzeresti nel corso dei prossimi anni senza problemi.

Ora tocca proprio a te.

Che commenti mi fai?

Commenti