Miglior Regolabarba [Quale Scegliere tra 5 Marche TOP]

Francesco Russo 12/9/2020
DESIGN ECCELLENTE
PHILIPS BT7520/15
112,84 €
Disponibilità immediata
 
WAHL 9918-1416
24,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
CONVENIENTE
REMINGTON MB4130
30,89 € - 39,99 € (-23%)
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
MIGLIORE SECONDO ME
PANASONIC ER-GB80-H503
73,45 € - 84,99 € (-14%)
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
BRAUN BT7240
59,99 € - 79,99 € (-25%)
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita

  • Ci sono uomini che non riescono a rinunciare ad essere sempre al passo con le nuove tendenze e hanno come priorità avere sempre un look che sia in linea con la moda del momento. Esistono poi i tradizionalisti, che non cambierebbero il loro stile per niente al mondo. Non importa di quale categoria tu faccia parte, ma se porti la barba è fondamentale averne buona cura. Negli ultimi anni, la barba lunga è diventata qualcosa di irrinunciabile per molti uomini, ma quando si parla di barba è anche importante essere consapevoli che fra un look curato e un’immagine trasandata il passo è molto breve. Se non intendi rinunciare alla barba, allora dovrai scegliere un regolabarba che sia adatto alle tue esigenze. Per aiutarti nel fare la scelta migliore, ne ho selezionati alcuni fra i marchi più rinomati, cercando di prendere in considerazione tutti i fattori fondamentali utili ad avere la migliore esperienza. I migliori regolabarba che ho scelto sono:
  • Dopo un’analisi accurata di questi prodotti, in cima alla mia classifica c’è il PANASONIC ER-GB80-H503.
  • Ho pubblicato questo articolo il 12.09.2020 incluso la guida su come scegliere un regolabarba.
  • Il regolabarba non è un rasoio elettrico. Non confonderti! Il regolabarba regola la lunghezza della barba; viceversa il rasoio elettrico la taglia totalmente. Grazie all’utilizzo di pettini di precisione, il regolabarba ti consente di definire la lunghezza della tua barba in un range da 1 fino a 20 mm. Alcuni modelli sono impermeabili e dotati di sistema aspirante per una pulizia più rapida.

PHILIPS BT7520/15

MIGLIORE REGOLABARBA PER DESIGN

L’estetica non è forse l’aspetto fondamentale per un regolabarba, ma perché rinunciare a uno strumento di buona qualità che possa essere anche bello da vedere?

Lame autoaffilanti e accessori: un kit completo di tutto

È fondamentale considerare il fattore lame nella scelta di un regolabarba e, nel caso di questo prodotto, è davvero difficile rimanere delusi: montando lame autoaffilanti in acciaio inox, può garantirti ottimi risultati in termini di precisione anche dopo molte rasature, il tutto senza interventi di lubrificazione o costose sostituzioni.
L’offerta è completata da due testine, di cui una per le rifiniture, e quattro pettini che ti permetteranno di curare alla perfezione il tuo look. Il tutto incluso nella confezione.

Eleganza e qualità dei materiali

Questo regolabarba ha un design sobrio e funzionale, ma abbastanza curato da non passare inosservato. L’impugnatura ergonomica è studiata per dare il maggior controllo possibile, così da evitare errori di precisione.
Uno schermo LED posto sulla parte frontale ti permetterà di controllare la lunghezza di taglio impostata, regolabile grazie alla rotella posta appena sotto. Nella parte inferiore troverai l’indicatore di carica della batteria, molto utile per tenere il livello sotto controllo in ogni momento.

Sistema aspirante: è davvero utile?

Una caratteristica di questo regolabarba è il sistema di aspirazione dei peli tagliati. È una tecnologia che esiste da diversi anni, ma le opinioni degli utenti sono spesso discordanti: in generale, questo sistema funziona molto bene se si trattano peli di lunghezza bassa, mentre ha qualche svantaggio quando si regolano barbe più lunghe.
Ad ogni modo, non è un sistema infallibile: è un buon aiuto per non disperdere ovunque i peli tagliati, ma non ti libererà dall’impegno della pulizia a rasatura finita. Da considerare anche il consumo energetico di questo sistema, comunque ben sostenuto da una batteria di ottima qualità.

PRO
  • Indicatore di ricarica.
  • Schermo LED.
  • Accessori inclusi.
  • Durata batteria.
  • Uso in carica.
CONTRO
  • Prezzo.

WAHL 9918-1416

MIGLIORE REGOLABARBA PER BARBA CORTA

Economico e maneggevole

Ho notato questo regolabarba fin da subito: prodotto della gamma di uno dei più rinomati e storici produttori, risulta essere anche uno dei più economici.
Dopo una prima analisi, l’impressione è molto positiva grazie a una forma sottile ed ergonomica che, in aggiunta a un peso limitato rispetto alla media dei concorrenti, ti permetterà di ottenere tagli molto precisi e regolari.

Batteria poco performante

Dal punto di vista della batteria devo ammettere che il regolabarba ha qualche pecca: le performance della batteria sono mediamente basse, con una durata dichiarata di 60 minuti a piena carica. La batteria però non è delle migliori e l’autonomia tende a scendere dopo alcuni mesi di utilizzo. In più, i tempi di ricarica sono mediamente lunghi, completando un quadro non proprio positivo.
Nel caso in cui dovessi avere bisogno di un taglio proprio quando la batteria non è carica, potrai utilizzare il regolabarba connesso alla rete elettrica senza alcun problema.

Range di taglio: ottimo per le barbe corte

Questo regolabarba è accompagnato da sei pettini di misure diverse. Il range di taglio parte da 0,5 mm senza pettine, per arrivare ad un’estensione massima di 12 mm. Non è certo adatto per chi ama tenere la barba molto lunga, ma te lo consiglio se sei un amante della barba corta e leggermente incolta.
Se questo è il caso, sarà un piacere scoprirne le caratteristiche di precisione in aree del viso come naso e zigomi, vere bestie nere anche per regolabarba molto più costosi.

PRO
  • Prezzo.
  • Maneggevolezza.
  • Precisione.
CONTRO
  • Batteria.

REMINGTON MB4130

MIGLIORE REGOLABARBA PER PREZZO

Non è sempre necessario spendere molto per ottenere quello di cui abbiamo bisogno, ma spesso ad un prezzo basso corrispondono grandi limitazioni. Se non hai troppe pretese, probabilmente hai trovato il regolabarba giusto.

Un unico pettine per molte regolazioni

Porto la barba da molti anni e di tanto in tanto scelgo una misura differente. Se è anche il tuo caso, questo regolabarba ha una buona scelta di regolazioni: con un unico pettine è possibile scegliere fra 13 lunghezze preimpostate incluse fra 1,5 e 18 mm. Potrai comunque usarlo senza pettine e in questo caso le misure vanno da 0.4 a 1 mm.
Le regolazioni sono rese possibili dalla ruota centrale, un sistema senza troppi fronzoli, ma davvero molto funzionale.

Batteria limitata e materiali di bassa qualità

Nonostante faccia parte della gamma di un marchio rinomato anche fra i barbieri professionisti, questo regolabarba può essere inserito nella fascia più economica, ma non è affatto perfetto: la batteria ha un’autonomia dichiarata di 50 minuti mentre impiega quattro ore per raggiungere una carica completa (è comunque possibile utilizzarlo con il cavo di alimentazione collegato alla rete elettrica).
Dal punto di vista costruttivo, la forma è cilindrica e curvata nella parte centrale per concedere una miglior presa. Utilizzandolo, però, ti renderai conto molto presto che i materiali non danno una buonissima percezione al tatto.

Pochi accessori e difficoltà di pulizia

Rispetto ai prodotti di cui abbiamo parlato finora, questo regolabarba è il più scarno di accessori: si fa notare soprattutto la mancanza di una base di appoggio, opzione non trascurabile nel caso in cui volessi tenerlo sempre a portata di mano.
Dal punto di vista della pulizia, invece, il problema più fastidioso che dovrai affrontare è quella dei peli che tenderanno a rimanere incastrati fra le lame e il pettine, obbligandoti a pulirlo più volte durante la stessa rasatura.

PRO
  • Buon range di misure.
  • Precisione.
  • Prezzo.
CONTRO
  • Pulizia difficoltosa.
  • Durata batteria.
  • Taglio non sempre fluido.

PANASONIC ER-GB80-H503

MIGLIORE REGOLABARBA SECONDO ME

Negli anni ho posseduto e provato diversi regolabarba. Potrei raccontare esperienze molto positive e molto negative, ma non sono molti i prodotti che mi hanno soddisfatto pienamente. Questo regolabarba è una di quelle eccezioni.
Se sei dubbioso e da tempo sei indeciso nella scelta, non posso far altro che consigliarti questo prodotto, tra i primi nella mia classifica.

Ergonomia e dettagli ricercati

Comodo e piacevole: questa è praticamente la prima impressione. Oltre ad essere estremamente maneggevole, questo prodotto è costruito con materiali di alta qualità e piacevoli al tatto.
La ruota centrale, con rotazione orizzontale, ti permetterà di impostare la tua misura preferita, senza essere di intralcio alle operazioni di rasatura. Nella parte frontale non si può fare a meno di notare un trimmer aggiuntivo a scorrimento verticale per le tue rifiniture di precisione.

Alimentazione: durerà la batteria?

Per quanto riguarda le prestazioni della batteria, questo prodotto ha prestazioni molto simili ai concorrenti: una carica completa può garantirti fino a 50 minuti di funzionamento. Non una durata eccellente forse, ma giustificata dalle dimensioni e dalla velocità delle lame, entrambi fattori che accorceranno i tempi della tua rasatura.
Anche in questo caso, potrai utilizzarlo anche durante la ricarica della batteria collegandolo alla rete elettrica.

Un prodotto completo grazie ai pettini

Rispetto ad altri concorrenti, la struttura di questo regolabarba ti permetterà di utilizzarlo anche per i tuoi capelli. Questo è possibile scegliendo il pettine adatto fra quelli forniti nella confezione, gli stessi che ti offriranno una gamma di misure di taglio che inclusa fra 0,5 mm e 20 mm.

La precisione di questo regolabarba non ha molto da invidiare a quello dei suoi concorrenti, nonostante si collochi in una fascia di prezzo medio.

PRO
  • Comodità.
  • Buoni materiali.
  • Velocità e precisione.
  • Prezzo.
CONTRO
  • Dimensioni testina.

BRAUN BT7240

MIGLIORE REGOLABARBA PER DURATA DELLA BATTERIA

Quando si decide di acquistare un regolabarba cordless, quello che ci si aspetta è di avere la libertà di muoversi senza essere connessi alla rete elettrica. Capita spesso che questo non succeda a causa della scarsa capacità delle batterie e per questo ho cercato e trovato un regolabarba la cui autonomia è oltre ogni aspettativa.

Lunga durata e lame di precisione

La migliore batteria fra tutti i regolabarba che ho considerato: con 100 minuti di autonomia e una ricarica completa in una sola ora, questo prodotto ha prestazioni al di sopra di tutti i concorrenti.
L’acciaio inox con cui sono prodotte le lame aumenta in modo considerevole la qualità e la precisione di taglio, garantendo anche una lunga durata. Potrai anche lavare le lame sotto l’acqua senza intaccarne prestazioni e durata nel tempo.

Lunghezza: troverò quella giusta?

Anche da questo punto di vista, l’esperienza è estremamente positiva: il range di misure disponibili vanno da 0,5 mm a 20 mm e avrai la possibilità di scegliere la tua misura perfetta ad intervalli di 0,5 mm.
Scegliere la misura corretta è molto semplice grazie alla ruota posta nella parte frontale del regolabarba.
Per completare questa ampia gamma di opzioni, il regolabarba è accompagnato da due pettini di precisione, una testina per rifinitura e un mini-rasoio a lamina.

Accessori aggiuntivi per un’esperienza completa

Quello che troverai nella confezione di questo regolabarba non ti farà pentire della scelta: per un prezzo non esagerato e in linea con i concorrenti di fascia media, il produttore ha incluso per te una custodia con cerniera molto morbida, una spazzola per la pulizia e un’elegante base di ricarica.
Potresti pensare che si tratti di elementi non necessari, ma con il passare del tempo ti renderai conto che non potrai farne più a meno.

PRO
  • Durata batteria.
  • Lame di qualità.
  • Gamma di accessori.
CONTRO
  • Dimensioni.

Come Scegliere il Miglior Regolabarba

È inutile dire che è una missione davvero difficile. Chi ha fatto della barba uno stile personale e irrinunciabile conosce bene quanto sia difficile scegliere il prodotto giusto fra le decine di possibilità offerte dal mercato. Non resta quindi che iniziare dalle proprie necessità, ponendoci le giuste domande.
Ci sono dei fattori che vanno considerati come priorità: materiali di costruzione, tipo di lame, misure disponibili, tipo di alimentazione e durata della batteria, accessori inclusi, praticità e maneggevolezza. Partendo da questi dettagli, sarà più semplice decidere e non avere ripensamenti successivi all’acquisto.

La qualità dei materiali: quanto incide?

La risposta è semplice: è praticamente tutto. Un regolabarba ben costruito può cambiare totalmente la tua esperienza di rasatura. Intendiamoci: nessun regolabarba farà il lavoro al posto tuo, ma potrà aiutarti parecchio e renderà le cose più semplici.
Il primo dettaglio da prendere in considerazione è la qualità delle lame. Ne esistono di materiali differenti, ma in generale quelle migliori sono in acciaio inox e titanio. I produttori scelgono questi due materiali per le loro caratteristiche di durabilità e perché in grado di mantenere l’affilatura per periodi più lunghi. Il blocco lame, inoltre, può essere a lama singola o a lama doppia. La differenza fra questi due sistemi è soprattutto legata alla velocità di rasatura, più elevata nel caso di blocchi a doppia lama.
Un’altra particolarità su cui la qualità dei materiali incide in modo notevole è la comodità dell’impugnatura e la maneggevolezza. In generale i regolabarba si presentano in forma cilindrica, in alcuni casi leggermente inclinata nella zona centrale per semplificare e rendere più fluida la rasatura. Molti produttori prediligono, per i regolabarba di fascia media e alta, materiali antiscivolo. Questo naturalmente consente una miglior presa e diminuisce il rischio di cadute ed eventuali danneggiamenti dell’apparecchio, soprattutto in quelle occasioni in cui le mani sono umide o bagnate.

Alimentazione: cordless e rete elettrica

Puoi usare quasi tutti i regolabarba moderni sia in modalità senza fili che collegati alla rete elettrica. In questo secondo caso, si raggiungono le prestazioni migliori.
Il punto su cui focalizzarsi è dunque il livello di performance nel caso di utilizzo senza fili. Questa possibilità è offerta dalla batteria montata all’interno della struttura ed è facilmente intuibile che non tutte le batterie siano uguali. Ad oggi, almeno per i marchi più rinomati, la durata massima si aggira intorno ai 60 minuti. Un altro aspetto però spesso tralasciato è la durata nel tempo delle batterie: l’autonomia in generale tende a scendere dopo mesi di utilizzo, in alcuni casi anni. I cicli di ricarica sono pertanto un aspetto altrettanto importante da considerare. Tutto dipende dalla tecnologia utilizzata per produrre le batteria.
In generale, le batterie “LiPo” ai polimeri di litio sono le migliori; un’ottima alternativa è rappresentata dagli ioni di litio “Li-ion”, che assicurano l’assenza dell’effetto memoria (puoi ricaricare la batteria in qualsiasi istante, senza influire negativamente su future prestazioni) ed un ciclo vita molto lungo. Meno pregevoli le batterie al Nichel-metallo idruro “NiMH” e peggio ancora quelle al Nichel-Cadmio “Ni-Cd”.

Accessori e funzioni aggiuntive

Esistono decine di possibilità quando si parla di elementi aggiuntivi, più o meno utili e interessanti. Per quanto riguarda gli accessori, i pettini sono gli elementi più importanti: si presentano in dimensioni e forme differenti e sono necessari per poter raggiungere una gamma più ampia di misure di taglio. Una scelta di pettini sufficiente è generalmente compresa nella confezione, ma la maggior parte dei produttori fornisce anche una gamma più completa acquistabile separatamente.
Per chi ama tenere la barba lunga, è importante scegliere un regolabarba accompagnato da pettini solidi e che possano durare a lungo nel tempo.
Alcuni altri accessori che comunemente accompagnano un regolabarba sono i kit di pulizia e lubrificazione delle lame, le custodie e le basi di appoggio. A parte la base di appoggio, un modo comodo e ordinato di tenere il regolabarba al proprio posto, gli altri elementi sono facilmente reperibili.
Per quanto riguarda le funzioni extra, anche qui la gamma di possibilità è abbastanza ampia: resistenza all’acqua, che rende possibile la pulizia immediata riducendo i tempi di manutenzione; i sistemi di aspirazione dei peli, per evitare che si disperdano sulle superfici rendendo necessarie interminabili sessioni di pulizia dopo ogni rasatura; display digitale, utile per controllare la misura impostata e, in alcuni casi, il livello di carica della batteria.
Anche per le funzioni aggiuntive c’è una domanda da porsi: trattandosi in buona parte dei casi di sistemi tanto comodi quanto non infallibili, vale davvero la pena spendere di più per averli? Non sarebbe meglio investire in un regolabarba che abbia meno optional e una qualità costruttiva migliore?

Conclusione

Non mi rimane che confermare la mia scelta: il PANASONIC ER-GB80-H503 è un buon punto di accordo fra tutte le caratteristiche prese in considerazione. Ci ho pensato e ripensato e non c’è modo di farmi cambiare idea: fra i concorrenti che ho avuto modo di prendere in considerazione, è sicuramente la scelta che ti consiglierei. Ti è capitato di provarlo? Hai avuto modo di testare le sue potenzialità? Se così fosse, sarei felice di leggere la tua opinione.

Commenti