Miglior Panca ad Inversione [con Prezzi e Recensioni]

Data aggiornamento: 19/12/2020, Autore: Luca D'Amato
  • Sei solito trascorrere diverse ore consecutive seduto davanti alla scrivania dell'ufficio o, comunque, il tuo lavoro ti ha portato a divenire, contro la tua volontà, una persona sedentaria? Con il passare del tempo, queste abitudini potrebbero portarti a soffrire di dolori alla schiena che, se sottovalutati, rischierebbero di trasformarsi in patologie difficili da affrontare. Se anche tu soffri di ernia, cervicale e più in generale di mal di schiena, ti consiglio di acquistare una panca ad inversione. La panca ad inversione, conosciuta anche come panca ad inversione gravitazionale, è un attrezzo che consente di capovolgere il tuo corpo, alleggerendo la schiena dal carico gravitazionale. Inserire nella propria abitazione un attrezzo utile nei confronti della colonna vertebrale, significa godere di benefici che si estendono anche ad altre zone del corpo. Assumendo la posizione sdraiata, e modificando le inclinazioni, questa tipologia di panca ti consentirà di effettuare diversi esercizi, tonificando anche muscoli dorsali e addominali.
  • Nel corso dell'ultimo mese ho avuto l'opportunità di confrontare alcuni modelli di panche a inversione, e devo dire di essere rimasto sorpreso dall'efficacia di questo attrezzo ginnico. Ecco i modelli:
1

Kettler Apollo panca inversione

MIGLIOR PANCA AD INVERSIONE RICHIUDIBILE
 
82 / 100
2

Teeter FitSpine X3

LA PANCA AD INVERSIONE PIÙ EVOLUTA TECNOLOGICAMENTE
 
84 / 100
3

Yatex EL00803 ECO

LA PANCA AD INVERSIONE PIÙ COMPATTA
159,00 €
78 / 100
4

Klarfit Relax Zone PRO4

LA PANCA AD INVERSIONE DAL MIGLIOR RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
159,99 €
79 / 100
5

Sportstech IT300

LA MIGLIOR PANCA AD INVERSIONE GRAVITAZIONALE SECONDO ME
169,99 €
90 / 100
6

Sportplus SP-INV-010-B

LA PANCA AD INVERSIONE PIEGHEVOLE PER RESISTENZA E PERFORMANCE
169,00 €
88 / 100
7

Fassi FP-PW50 Power 50

LA PANCA AD INVERSIONE GRAVITAZIONALE DAL CUORE ITALIANO
159,99 €
80 / 100
8

Panca ad inversione ISE

PANCA AD INVERSIONE DALL'OTTIMO RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
195,99 €
76 / 100
9

Panca ad inversione Boudech

IDEALE PER CHI RICERCA UN MODELLO COMPATTO
70 / 100
10

Panca ad inversione VEVOR

L'ATTREZZO PER TUTTA LA FAMIGLIA
69 / 100
  • Il prezzo di una panca ad inversione è pari a 168,99 €, calcolato come media di tutti i prezzi dei prodotti recensiti in questa classifica. Il prodotto più economico ha un prezzo pari a 159,00 €, mentre quello più caro è pari a € 195,99 €.
  • Tra le panche testate ho individuato in Sportstech IT300 l'opzione migliore disponibile oggi sul mercato.

1
Kettler Apollo panca inversione

MIGLIOR PANCA AD INVERSIONE RICHIUDIBILE

82 / 100

Hai avuto modo di frequentare palestre? Allora, molto probabilmente ti sarà capitato, se non di provare, di osservare una o più panche ad inversione gravitazionali. Bene, la Kettler Apollo, pur concepita per un uso domestico, si rivela decisamente simile, per scelte di design e caratteristiche tecniche, ai modelli professionali.

Sistemi antiribaltamento e sistemi per regolare l'inclinazione

Uno degli elementi di maggior pregio di questo articolo, presentato dal brand tedesco specializzato in home fitness e attrezzature sportive, è il sistema di sicurezza antiribaltamento. A rendere semplice l'utilizzo della panca anche a chi si accosta per la prima volta a questi attrezzi, invece, è il sistema di regolazione veloce dell'inclinazione.

Livello di comfort

Ho trovato Kettler Apollo confortevole anche aumentando gradualmente il grado di inclinazione. Evidentemente la tavola in legno imbottita in gomma piuma, in luogo del più classico schienale in tela, si è rivelata una buona scelta adottata dal produttore. Se il saper offrire spazio a sufficienza anche a persone di 200 cm di altezza è un fattore molto positivo, avrei gradito che la panca fosse capace di supportare un peso massimo superiore ai 110 kg indicati.

Dimensioni e peso

Valutando le dimensioni, se aperto l'attrezzo presenta misure pari a 140 x 76 x 216 cm, una volta chiuso mi è sembrato compatto (85 x 52 x 200 cm), pertanto non avrai alcun problema nel riporlo terminati gli esercizi. E il peso di 30 kg non inficia sulla sua trasportabilità.

PRO
  • Imbottito in gomma piuma.
  • Ideale anche per persone alte.
  • Sistema rapido di regolazione dell'inclinazione.
CONTRO
  • Non supporta persone di peso superiore ai 110 kg.
  • Il blocco dei piedi non mi ha trasmesso una sensazione di sicurezza estrema.

2
Teeter FitSpine X3

LA PANCA AD INVERSIONE PIÙ EVOLUTA TECNOLOGICAMENTE

84 / 100

WOW! È stata questa la prima espressione a uscire dalla mia bocca appena ho avuto modo di osservare la panca ad inversione FitSpine X3 ideata da TEETER. Se solo non fosse per un prezzo non alla portata di tutti...
Ma non si può negare che tale prezzo, effettivamente molto elevato, se posto a confronto con quello di gran parte delle panche "da salotto", è commisurato alla grande qualità offerta.

Un deciso upgrade della panca Fitspine X1

Il modello in oggetto rappresenta la versione perfezionata del precedente Fitspine X1. A differenza di quest'ultimo, adotta il sistema di supporto alla zona delle caviglie "EZ-Reach", le maniglie di trazione "EX-strench" e le tecnologie "StretchMax" e "EZ-Angle". Si tratta di un modello di fascia alta progettato per massimizzare i benefici in chi è costretto a convivere con fastidiosi dolori a schiena e collo.

Certificazioni di qualità

La qualità di FitSpine X3 è confermata da una serie di certificati, in primis quello "UL". Rilasciato da Underwriters Laboratories Inc, assicura che un articolo sia prodotto in conformità alle norme di sicurezza statunitensi e canadesi.
Gli articoli proposti da Teeter hanno il pregio di essere certificati dalla FDA come dispositivi per alleviare dolore e compressione a collo e colonna vertebrale.
Eseguendo dei semplici esercizi, e ripetendoli regolarmente nel tempo, potrai notare miglioramenti in caso di sciatica, muscoli tesi e contratti e altre patologie, ernie discali incluse.

L'utilità della sospensione a 8 punti

La sospensione a 8 punti della panca ad inversione gravitazionale Teeter la rende semplice da regolare, piegare e spostare. Appena iniziato un allenamento vedrai l'attrezzo seguire i tuoi movimenti, accompagnandoli al meglio.

Sistemi EZ-Reach, EX-Stretch e EZ-Angle

EZ-Reach consente di bloccare il supporto alle caviglie senza essere costretti a piegarsi. Al contempo, le maniglie di trazione EZ-Stretch rendono adatto l'attrezzo anche a chi non ha esperienza con tale tipologia di prodotti. Attraverso le maniglie, infatti, avrai sempre sotto controllo il grado di pressione, e allungherai delicatamente la spina dorsale. Infine, il cavo EZ-Angle facilita la selezione dell'angolo di inclinazione.

PRO
  • EZ-Reach, EZ-Stretch e EZ-Angle: sistemi volti a rendere più intuitivo l'utilizzo della panca.
  • Presenza di 8 punti FlexTech.
  • Struttura robusta.
  • Panca registrata come dispositivo medico.
CONTRO
  • Se la struttura è stabile e solida, a qualcuno il peso potrebbe apparire eccessivo.
  • Prezzo elevato.

3
Yatex EL00803 ECO

LA PANCA AD INVERSIONE PIÙ COMPATTA

159,00 € 78 / 100

Con un peso di soli 23 kg, questa panca pieghevole prodotta da Yatek può essere considerata la soluzione ideale per chiunque sia alla ricerca di una panca da inversione compatta ma funzionale. E, una volta terminati i tuoi esercizi, nulla ti vieterà di riporre la panca sotto il letto, guadagnando spazio.

Caratteristiche principali

Dotata di un poggiatesta regolabile e di un'inclinazione variabile, Yatek ECO può essere usata da persone di altezza compresa tra i 130 e i 198 cm. Il peso massimo supportato, invece, è pari a 140 kg: un valore di tutto rispetto. È il doppio rinforzo, all'altezza dei piedi e negli ancoraggi, a rendere più resistente la panca.

Facilità d'utilizzo

Mi è parso di buona qualità il meccanismo destinato a bloccare le caviglie. L'operazione, infatti, può essere compiuta senza abbassarsi, regolando l'altezza in base alle esigenze aiutandosi con la scala graduata.
Apprezzabile anche la presenza di numero adeguato di fori; saranno questi ultimi a facilitarti nella selezione dell'inclinazione, rendendo più sicuro l'impiego della panca stessa.

Imbottitura

Mi aspettavo qualcosa in più, invece, dall'imbottitura, soprattutto all'altezza delle caviglie. Il comfort offerto è comunque discreto, anche se un piccolo sforzo sarebbe stato sufficiente a rendere la panca ancora più comoda. Devo confessarti, ad ogni modo, che la parte su cui poggia la testa è morbida e accogliente.

PRO
  • Presenza di un sistema per bloccare le caviglie.
  • Ripiegabile ed estremamente compatta.
  • Manuale di istruzioni in italiano.
  • Il manuale illustra anche diversi esercizi.
CONTRO
  • Qualità dei materiali non eccelsa.
  • Struttura non troppo solida.
  • Comfort migliorabile.

4
Klarfit Relax Zone PRO

LA PANCA AD INVERSIONE DAL MIGLIOR RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO

159,99 € 79 / 100

È l'acciaio a rendere stabile la struttura della panca ad inversione Relax Zone PRO, lanciata sul mercato da Klarfit. Facile da montare (ti occorreranno circa 30 minuti per portare a termine l'operazione) e in grado di supportare un carico massimo di 150 kg, questo modello si caratterizza per un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Grado di inclinazione e regolazioni possibili

Potrai esercitarsi sulla panca Relax Zone PRO sia montando la cinghia in nylon inserita nella confezione (in tal caso l'inclinazione raggiungerà un massimo di 180°) che senza (nei limiti dei 160° di inclinazione). La panca è stata testata anche su persone molto alte, e si comporta egregiamente anche se alte 1,98 metri.
Ottima la possibilità di variare l'altezza su 20 livelli diversi. Tre, invece, sono le posizioni disponibili per il rullo; ti consentiranno di scegliere rotazione e velocità.

Imbottitura e presenza di piedini antiscivolo

È una schiuma spessa 5 cm, presente anche nel poggiapiedi, a garantire il giusto livello di imbottitura. La già citata cinghia di nylon regolabile, assieme alle maniglie di sicurezza e i piedini antiscivolo, rende più sicuro l'utilizzo. E spetta a un supporto in gomma fornire la giusta ammortizzazione alla panca.

PRO
  • Struttura in acciaio.
  • Meccanismo di sicurezza efficace.
  • Imbottitura ottima, cuscinetti per le caviglie inclusi
  • Manuale in italiano.
CONTRO
  • Purtroppo non si tratta di una panca pieghevole.
  • Struttura che potrebbe risultare ingombrante.

5
Sportstech IT300

LA MIGLIOR PANCA AD INVERSIONE GRAVITAZIONALE SECONDO ME

90 / 100

Se in futuro dovessi decidere di acquistare una panca ad inversione (ed è probabile che ciò accada, viste le buone impressioni ricavate da queste analisi), gran parte del merito andrà al modello IT300 di Sportstech, brand tedesco che, per chi nutre una certa passione per il fitness, non ha certo bisogno di presentazioni.

Una panca molto versatile

Inizio l'analisi di questo modello sottolineando come questo attrezzo possa rappresentare la scelta giusta anche per effettuare flessioni e tonificare pettorali o i muscoli deltoide e tricipite. La panca, grazie alla capacità di inclinazione fino a 360°, può adattarsi a qualunque allenamento individuale. I materiali di alta qualità selezionati da Sportstech ti consentiranno di servirti dell'attrezzo anche se hai in programma sessioni molto lunghe.

Sistema di leve rotanti e cintura di sicurezza

Eccellente è il sistema di leve rotanti del modello IT300. Qual è la sua funzione? Permetterti di selezionare e personalizzare la posizione della panca in base agli esercizi. Agendo sulla cintura di sicurezza regolabile la panca si adatterà perfettamente alla tua altezza (a proposito, risulta spaziosa anche per chi è alto 198 cm, supportando un massimo di 150 kg).

Materiali idrorepellenti e inodore

Vivi in un appartamento con riscaldamento centralizzato, magari a pavimento? Allora nei mesi invernali, come accade al sottoscritto, sarai probabilmente costretto a sopportare temperature elevate: e questo significherà sudare di più. Fortunatamente, questa panca Sportstech può contare su materiali idrorepellenti e inodore.

E per quanto concerne il comfort?

Il produttore ha deciso di montare maniglie dotate di rulli di schiuma, offrendo un adeguato supporto. E per ricollegarci a quanto appena scritto, la schiuma è nota per la sua capacità nel favorire l'evaporazione, allontanando l'odore. Al termine dell'allenamento il sistema pieghevole della IT300 ti permetterà di ripiegarla velocemente. Potrai così riporla anche in ambienti di piccole dimensioni.

PRO
  • Modello ripiegabile.
  • Materiali di qualità, idrorepellenti e antiodore
  • Molto solida.
  • Inclinazione fino a 360°.
CONTRO
  • Sarà un peccato saltare qualche allenamento per impegni personali!

6
Sportplus SP-INV-010-B

LA PANCA AD INVERSIONE PIEGHEVOLE PER RESISTENZA E PERFORMANCE

169,00 € 88 / 100

Lo ammetto: ero piuttosto curioso di analizzare questa panca a inversione gravitazionale pieghevole lanciata sul mercato da Sportplus. Per quale motivo? Perché avevo sentito opinioni contrastanti sul sistema "Perfect Balance", che dovrebbe semplificare notevolmente le variazioni dell'inclinazione.
Come funziona? In pratica, per passare da un'inclinazione all'altra l'utente è invitato semplicemente a effettuare un movimento con le braccia… e nient'altro.

Struttura e stabilità

Ma esistono altri elementi, oltre al Perfect Balance, che rendono questa panca un ottimo acquisto. Tieni presente, innanzitutto, che la struttura è in acciaio tubolare, rivelandosi decisamente resistente. Fin dal primo utilizzo, apprezzerai l'assenza di traballamenti e la massima silenziosità, quest'ultima confermata anche quando l'attrezzo viene ribaltato.

Comfort e sicurezza

Se il pianale in gomma rigida è stato progettato per favorire il mantenimento nella giusta posizione della colonna vertebrale, il fissaggio dei piedi mi è sembrato confortevole, con il rivestimento in schiuma a svolgere egregiamente il proprio lavoro. Sono utili anche le maniglie; oltre a garantire una presa sicura, infatti, ti aiuteranno a scendere dalla panca conclusa una sessione.

A chi è consigliata questa panca?

Le dimensioni di questo modello Sportplus sono di 116 x 67,5 x 159 cm, per un peso massimo supportato decisamente elevato (135 kg). Una volta ripiegata, le dimensioni si riducono a 83 x 67,5 x 159 cm. E sfilando l'asta scorrevole inferiore, lo spazio richiesto per riporla è ancora più limitato. Può essere utilizzata anche da persone molto alte ma non da chi, al contrario, non è stato premiato da madre natura: nel dettaglio, a beneficiarne sono gli utenti di altezza compresa tra i 154 ed i 199 cm circa.

PRO
  • Semplicità delle operazioni di montaggio.
  • Solida e confortevole, piacevole al tatto.
  • Stabile e silenziosa.
  • 135 kg supportati.
CONTRO
  • Non adatta a chi è alto meno di 150 cm.

7
Fassi FP-PW50 Power 50

LA PANCA AD INVERSIONE GRAVITAZIONALE DAL CUORE ITALIANO

159,99 € 80 / 100

La panca a inversione gravitazionale pieghevole FP-PW50, proposta dall'azienda italiana Fassi, offre uno schienale rigido dotato di rivestimento da 35 mm, un perno regolabile su 4 diversi livelli e rulli per il bloccaggio delle caviglie con leva di sicurezza.

Caratteristiche principali

Del peso di 26 kg, e caratterizzata da dimensioni pari a 148 x 126 x 69 cm, la panca Fassi può essere trasferita da una stanza all'altra senza particolari difficoltà; e questo anche grazie al fatto di essere richiudibile. A rivelarsi semplice è anche il montaggio. Tieni presente che per montare piedistallo e schienale dovrai agire solo su pochi bulloni; poggiapiedi e manubri sono anch'essi installabili velocemente, sempre basandosi su bulloni e perni. Le istruzioni in italiano semplificheranno ancora di più le operazioni.

Schienale e poggiatesta

Lo schienale semirigido con rivestimento in similpelle, che condivide lo spessore con il poggiatesta (ampio e comodo), lascia impressioni positive, rivelandosi piuttosto confortevole. Comode sono anche le impugnature laterali antiscivolo e i rulli per il bloccaggio delle caviglie in foam ad alta densità.

Meccanismo per la regolazione dell'altezza

Prendendo in esame le modalità di regolazione dell'altezza, Fassi ha optato per un meccanismo capace di unire rapidità e semplicità. Svitato il pomello posizionato sul retro, e tirato il pomello a molla, dovrai solo scegliere l'altezza e procedere al fissaggio. Non manca neppure un perno di sicurezza, ideato per evitare chiusure accidentali.

Gradi di inclinazione e portata massima

Il perno è regolabile a 20, 40, 60 e 80 gradi. Potrai anche optare per un'inclinazione a 90 gradi (per ottenerla è sufficiente togliere il perno), che porterà la panca ad assumere una posizione perpendicolare al pavimento. Ottima la portata, di ben 140 kg. Questo modello può essere utilizzato senza problemi da utenti particolarmente alti, ospitando anche persone di 199 cm.

PRO
  • Modello pratico e solido per allenare addome, gambe, pettorali e tricipiti.
  • Facile da installare.
  • Portata massima di 140 kg.
  • Ottimo anche per persone molto alte.
CONTRO
  • I 26 kg di peso, per chi ha una certa età, potrebbero rendere meno agevoli le operazioni di trasferimento l'attrezzo.

8
Panca ad inversione ISE

PANCA AD INVERSIONE DALL'OTTIMO RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO

195,99 € 76 / 100

Quella lanciata sul mercato da ISE è una panca a inversione ripiegabile in acciaio tubolare caratterizzata da una struttura triangolare, dotata di supporti ergonomici per i piedi e completata da una leva di sicurezza. Un elemento che contraddistingue il modello in oggetto è la presenza di due cuscini laterali, perfetti per permettere anche a chi soffre di cervicale di godere senza problemi dei trattamenti.

Angolazioni disponibili e sicurezza

Sono 4 le angolazioni messe a disposizione dall'attrezzo. Potrai scegliere di volta in volta tra 20°, 40°, 60° e 80° o, in alternativa, optare per l'inversione totale, che porterà la panca a inclinarsi fino a 180°. Il fatto di adottare una struttura triangolare, unita alla presenza di una cintura di sicurezza regolabile, ti permetterà di svolgere i tuoi esercizi senza nulla temere dal punto di vista della sicurezza.

Regolazione dell'altezza e peso supportato

A chi è indirizzata la panca a inversione ISE? A qualsiasi persona alta tra i 130 e i 195 cm circa. A semplificare le operazioni di regolazione dell'altezza (sono 12 i livelli disponibili) è la scala delle dimensioni. A proposito di dimensioni, lo schienale misura 108 x 41 x 8 cm, mentre il peso massimo supportato dalla struttura è pari a 120 kg: un valore non disprezzabile, soprattutto considerando la fascia di prezzo.

PRO
  • Panca stabile.
  • Ottima la presenza di 2 cuscini per la cervicale.
  • Peso massimo supportato di 120 kg.
CONTRO
  • Esteticamente migliorabile.
  • Ripiegabile ma comunque leggermente ingombrante.

9
Panca ad inversione Boudech

IDEALE PER CHI RICERCA UN MODELLO COMPATTO

70 / 100

Boudech è un'azienda produttrice di attrezzi per l'home fitness che, fin dall'inizio della sua avventura, ha scelto di promuovere articoli economici ma di buona qualità. L'obiettivo era invitare sempre più persone a iniziare a praticare regolarmente attività fisica. E questa panca ad inversione non fa che confermare le buone intenzioni dell'azienda.
Nonostante il prezzo accessibile, ho trovato la sua struttura solida; il merito è da attribuire alla presenza di un materiale come l'acciaio. Esteticamente i colori nero e rosso conferiscono alla panca un look "aggressivo".

Dimensioni, peso e montaggio

Quello che mi sono trovato ad analizzare è un modello piuttosto compatto (72 x 150 x 180 cm) e leggero (21,5 kg), destinato a divenirlo ancor di più quando, conclusi gli esercizi, dovrai riporlo. Il montaggio risulterà semplice e veloce anche a chi ha poca manualità, grazie soprattutto agli attrezzi inseriti nella confezione.

Si tratta di un modello confortevole?

Si, la soffice imbottitura dello schienale, unita alla presenza cavigliere ferma-piedi rivestite in schiuma espansa, rende gli allenamenti decisamente confortevoli.

Alcuni aspetti negativi

Peccato davvero per la portata, che ha in 100 kg il limite massimo. È in questa "scelta" ha inciso sicuramente il peso limitato del telaio. Un altro neo è rappresentato dalla cinghia di sostegno, che tende a sfilacciarsi dopo poche sessioni. Ritengo che, nel lungo periodo, per evitare rotture sia utile richiederne una di ricambio, o procedere alla sostituzione con una cinghia universale.

PRO
  • Struttura solida.
  • Assemblaggio intuitivo anche per chi non ha esperienza.
CONTRO
  • Peso massimo supportato limitato.
  • Qualità non ottimale della cinghia di sostegno.

10
Panca ad inversione VEVOR

L'ATTREZZO PER TUTTA LA FAMIGLIA

69 / 100

Concepita per consentire a qualunque membro di una famiglia di godere dei benefici legati all'utilizzo di questa tipologia di attrezzi, la panca a inversione gravitazionale pieghevole a marchio VEVOR si dimostra ideale anche per le persone poco abituate agli esercizi fisici.

Struttura e opzioni di inclinazione

Il modello VEVOR può ospitare utenti di altezza compresa tra i 147 e i 185 cm, ed è in grado di supportare un peso massimo di 136 kg. Rispetto ad altri modelli appartenenti alla medesima fascia di mercato, però, offre solamente 3 differenti possibilità di inclinazione (20, 40 e 60 gradi). E questa scelta mi ha lasciato piuttosto perplesso. Merita un giudizio positivo, invece, la struttura che, pur nella sua leggerezza (20 kg), si rivela al tatto sufficientemente solida.

Imbottitura e dispositivo di fissaggio

VEVOR, al fine di offrire agli utenti una panca confortevole, ha scelto di adottare un cuscino imbottito in pelle poliuretanica e memory foam. È utile anche il supporto lombare staccabile che, una volta gonfiato e regolato, permette di beneficiare di un certo sollievo da eventuali dolori. A mantenere i piedi nella giusta posizione è il dispositivo di fissaggio della caviglia a forma di U.

PRO
  • Stabile e robusta.
  • Confortevole.
  • Consigliata anche ai novizi in materia.
CONTRO
  • Montaggio più laborioso del previsto.
  • In assenza di peso il supporto a compasso tende a ballare leggermente.
  • Solo 3 angolazioni selezionabili.

Come Scegliere una Panca ad Inversione

Da cosa è composto l'attrezzo?

La struttura, in genere metallica, è essenziale per garantire grande stabilità e, allo stesso tempo, perfetta mobilità. A completare la panca ad inversione sono 3 elementi: poggiatesta, poggiapiedi e impugnature, variabili per forma e dimensione in base al modello scelto. L'obiettivo dell'attrezzo è supportare diverse tipologie di esercizi, da effettuarsi mantenendo la posizione eretta.

Benefici derivanti dall'utilizzo di una panca ad inversione

  • Riduzione del mal di schiena - Ho indicato inizialmente come l'acquisto di una panca ad inversione sia consigliabile alle persone che soffrono di mal di schiena. Effettivamente, diversi studi hanno confermato come questo attrezzo, utilizzato con costanza, sia in grado non solo di ridurre il dolore, ma anche di correggere "difetti" come la scoliosi.
  • Vantaggi per cervello, polmoni e diaframma - Facendo affluire una maggiore quantità di sangue al cervello, quest'ultimo potrà ossigenarsi meglio, mantenendosi in salute. Una più efficace ridistribuzione del sangue nella parte alta dei due polmoni rende tali organi più funzionali. Risultati positivi sono stati riscontrati anche per il diaframma che, rafforzandosi favorisce la respirazion
  • Sistema linfatico e articolazioni - Una migliore respirazione si traduce in una maggiore percentuale di ossigeno lasciata a disposizione dei diversi organi. Anche il sistema linfatico trae vantaggio dall'allenamento su panca ad inversione, eliminando facilmente le tossine. Non mancano benefici a livello articolare, derivanti dalla stimolazione esercitata sul liquido sinoviale.

Elementi da prendere in esame prima dell'acquisto

  • Stabilità - Perché una panca ad inversione possa effettivamente regalare i risultati attesi, sul piano della tonificazione muscolare e dei benefici per la salute, è fondamentale scegliere un modello realizzato con materiali di buona qualità. Le panche in plastica, anche se queste potrebbero apparire robuste, dovrebbero essere evitate, soprattutto perché difficilmente garantirebbero sufficiente stabilità. Un uso intenso potrebbe anche far emergere problemi di durabilità (e sicurezza).
  • Dimensioni, peso e kg supportati - Sono due le tipologie di panche ad inversione oggi sul mercato: "richiudibili" e "non richiudibili". Non sottovalutare neppure un fattore come il peso. Se ritieni più importante spostare con facilità l'attrezzo, ti consiglio un modello con qualche kg in meno. Parlando di peso massimo, invece, questo valore fa riferimento ai kg che la panca può supportare. Normalmente, il range varia tra i 130 e i 150 kg.
  • Comodità dello schienale - Il comfort offerto è così importante? Dipende da che uso farai della panca ad inversione gravitazionale. Se hai in programma allenamenti frequenti, e di una certa durata, magari sfruttando il massimo grado di inclinazione, faresti meglio ad acquistare un attrezzo comodo. In questo caso, saranno gli schienali imbottiti (o, in alternativa, dotati di cuscini in gomma piuma) a fare la differenza. Anche la presenza di un poggiatesta con rivestimento morbido aumenterà il livello di comfort.
  • Materiali - Se lo spessore dell'imbottitura tende a variare tra i 30 e i 50 mm, i materiali utilizzati sono diversi da produttore a produttore. I più diffusi sono gomma piuma e memory foam. Il poggiapiedi regolabile normalmente è rivestito in schiuma. Avere delle zone imbottite in determinati punti del corpo, fascia lombare e collo in primis, rende la panca più efficace nei trattamenti terapeutici
  • Grado di inclinazione - Se alcuni modelli in commercio raggiungono un'inclinazione di 20/30°, altri arrivano fino a 180°, permettendoti di assumere una posizione perfettamente verticale. Valuta anche quanti siano i livelli intermedi impostabili servendoti di un perno metallico. Le panche più economiche sono solite offrirne non più di 4 o 5. Un numero più elevato ti consentirà di prendere confidenza con la panca in modo graduale. Variandoli progressivamente abituerai il tuo organismo agli esercizi, sino a quando sarà pronto a compiere un'inversione completa.
  • Sicurezza nel movimento di inversione - Se vuoi essere certo di eseguire gli esercizi senza correre alcun rischio, controlla che le panche su cui hai posato lo sguardo siano dotate di un meccanismo ad inversione "controllata". È quest'ultimo a evitare che la panca possa inclinarsi troppo, oltre ad assicurare una risalita agevole verso la posizione iniziale. Non è raro che modelli poco costosi, utilizzati con frequenza, finiscano per rimanere bloccati a 180 gradi: e la sensazione non sarà per nulla piacevole.
  • Altri elementi a incidere sulla sicurezza - Poter fare affidamento su una cintura di sicurezza è un bel vantaggio, in quanto scongiurerà possibili scivolate nel corso degli esercizi. Funzionali, da questo punto di vista, sono anche le maniglie laterali: non solo proteggono l'utente da eventuali cadute, ma semplificano l'esecuzione di determinati esercizi. E la presenza di certificazioni ISO sarà un'ulteriore testimonianza della validità di una panca.
  • Peso e altezza - Ecco due fattori spesso sottovalutati. Lo dico per esperienza diretta, visto che un paio di conoscenti, al momento di acquistare la panca ad inversione, hanno preso in considerazione esclusivamente gli elementi "tecnici", trovandosi successivamente a restituire l'attrezzo perché non adatto alla loro altezza. Valutare la portata massima è indispensabile soprattutto per le persone di una certa altezza.

Quali esercizi fare con la panca inversione

Un breve video di 1 minuto e mezzo, purtroppo in tedesco (ma ricorda che puoi attivare i sottotitoli con traduzione automatica), con alcuni suggerimenti su quali esercizi praticare. Direi… un video da non perdere.

Conclusione

In che momento ho maturato la scelta di premiare la panca ad inversione Sportstech IT300, ponendola in cima alla classifica? Potrà apparirti strano, ma la decisione finale è avvenuta trovandomi a testa in giù sull'attrezzo ginnico del marchio tedesco: evidentemente mi sentivo davvero comodo e, soprattutto, sicuro!

Il design innegabilmente moderno, la presenza di un telaio in acciaio, il comfort garantito da poggiatesta e poggiaschiena morbidi (grazie alla gommapiuma), inodori ed ergonomici sono i punti di forza della panca. Ho accennato a come mi sentissi al sicuro nonostante un'inclinazione a 180°. A ridurre al minimo ogni rischio sono la particolare struttura del telaio (a triangolo), e l'aggiunta di una cintura integrata regolabile. Grazie ai 2 manubri e alle 2 barre multifunzione inserite nella confezione mi sono realmente divertito con trazioni e piegamenti.

Adattabile a persone anche molto alte (sfiori i 2 metri? Nessun problema!) e in grado di supportare un peso di 150 kg, la panca Sportstech IT300, del peso di 32 kg, può essere riposta con facilità in virtù della sua compattezza e dell'intuitivo sistema di chiusura.

E tu possiedi già una panca ad inversione?

Condividi i tuoi commenti e facci avere i tuoi consigli!

Commenti

Ti potrebbe interessare anche