Miglior PC All in One [Offerte con Sconti]

Data aggiornamento: 3/12/2020, Autore: Francesco Russo
  • La nuova frontiera dei computer desktop sono i PC All in One, ma di cosa si tratta? I PC All in One sono dispositivi che hanno eliminato il classico case, cassettone ingombrante e di difficile collocazione, per inserire l’intero comparto hardware all’interno dell’involucro del monitor. Da questa nuova evoluzione tecnologica, sono venuti fuori dei PC non solo più belli da vedere, ma anche più funzionali, nonché con un minor spazio occupato sulla scrivania. In queste righe proverò quindi a darti i giusti consigli per trovare il PC All in One che fa per te, partendo da una lista di prodotti di alta fascia per poi passare alle caratteristiche da considerare in fase di acquisto.
1

Apple iMac

IL MIGLIOR PC ALL IN ONE SECONDO ME
 
94 / 100
2

HP Pavilion 24-k0014ng

MIGLIOR PC ALL IN ONE PER CAPIENZA HARD DISK
 
89 / 100
3

Lenovo IdeaCentre A540

IL MIGLIOR PC ALL IN ONE CON MEMORIA SSD
 
75 / 100
4

Asus V272UNK-BA001T4

MIGLIOR PC ALL IN ONE PER DIMENSIONI SCHERMO
 
77 / 100
5

Dell Optiplex 5260

MIGLIOR PC ALL IN ONE PER RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO
 
81 / 100
6

Jepssen ONLYONE PC MAXI

MIGLIOR PC ALL IN ONE MADE IN ITALY
82 / 100
7

HYSTOU All in One

MIGLIOR PC ALL IN ONE CON DOPPIO DISCO FISSO
72 / 100
8

MSI All in One PRO 24X

MIGLIOR PC ALL IN ONE DA 23 POLLICI
940,89 €
70 / 100
9

Acer Aspire C27-962

PC ALL IN ONE CON MIGLIOR SCHEDA VIDEO
68 / 100
10

Primux Iox 2701F

MIGLIOR PC ALL IN ONE CON PROCESSORE CELERON
66 / 100
  • Il prezzo di un PC All in One è pari a 940,89 €, calcolato come media di tutti i prezzi dei prodotti recensiti in questa classifica. Il prodotto più economico ha un prezzo pari a 940,89 €, mentre quello più caro è pari a € 940,89 €.
  • Se però non ami perdere tempo e vuoi sapere subito quale, secondo me, sia il miglior PC All in One al momento sul mercato, ti confesso che, pur non essendo un fan dell’azienda di Cupertino, l’Apple iMac è di una spanna superiore alla concorrenza. Vuoi sapere perché? Diamine, non avere fretta, leggi almeno un altro po’ di questa guida, dammi soddisfazione.
  • Aggiornato il 03.12.2020.

1
Apple iMac

IL MIGLIOR PC ALL IN ONE SECONDO ME

94 / 100

Per design, requisiti hardware e prestazioni il nuovo iMac della Apple può definirsi a tutti gli effetti il miglior PC All in One oggi in circolazione. Sin dalla fase di unboxing, capisci subito di avere un gioiello fra le mani, e ci metti davvero poco a farlo diventare il device di riferimento sulla scrivania del tuo ufficio.

Requisiti hardware eccezionali

L’iMac vanta ben due processori Inter Core i5 per una potenza di computazione da 3,4 GHz, una memoria RAM da 8 GB (espandibile fino a 32 GB) e un disco fisso da 256 GB. Si tratta evidentemente di numeri di un dispositivo di fascia altissima, che si accende in meno di un minuto e le cui prestazioni sono davvero veloci.

Design di alto livello

Come per tutti i dispositivi Apple, il design è probabilmente il maggior pregio di questo iMac, che pure vanta requisiti hardware da urlo. Il Display Retina 4K da 21 pollici garantisce immagini di qualità pazzesca, racchiuse in un monitor dallo spessore di appena 5 mm. Il tutto viene reso ancora più bello dal sistema operativo Mac OS X, che pur non vantando i numeri di casa Microsoft a mio avviso è molto più semplice e intuitivo.

Conclusioni

I numeri e le prestazioni dell’iMac sono davvero impressionanti, solcano un divario netto rispetto all’intera concorrenza. Eppure, anche in un gioiellino del genere un pignolo come me ha trovato di che storcere il naso: il disco fisso è di tecnologia HDD, di appena 256 GB. Passi la capienza (ormai con tutti i servizi cloud esistenti avere tanti GB non è più una necessità), ma il fatto che un PC All in One di questo calibro non abbia un disco fisso con tecnologia SSD, molto più rapida nei tempi di computazione, trovo sia una grave mancanza.
Tuttavia, in fase di utilizzo non riscontrerai differenze rispetto a concorrenti con tecnologia SSD, quindi il mio voto non può essere influenzato da scelte che alla prova dei fatti non pesano sulle prestazioni!

Video YouTube

PRO
  • Due processori da 3,4 GHz.
  • Display da appena 5 mm di spessore.
  • Sistema operativo Mac OS X.
CONTRO
  • Manca disco fisso con tecnologia SSD.

2
HP Pavilion 24-k0014ng

MIGLIOR PC ALL IN ONE PER CAPIENZA HARD DISK

89 / 100

Se ha bisogno di un PC che abbia un hard disk rapido nel calcolo ma allo stesso tempo bello capiente, e per lavoro non puoi (o non vuoi) affidarti ai numerosi servizi di cloud disponibili gratuitamente, allora il prodotto che devi acquistare è sicuramente questo HP Pavilion 24-k0014ng.

Disco Fisso: “Two is megl che one”

Confesso che la battuta che ha reso famoso Stefano Accorsi nel noto spot degli anni Novanta è più carina quando la ascolti anziché letta su un testo scritto, ma in questo caso è lo strumento migliore per sottolineare come in questo PC All in One della HP la dicotomia fra HDD e SDD sia stata superata con un espediente semplice: perché scegliere fra due tecnologie diverse di hard disk, quando puoi averle entrambe? Il computer HP Pavilion 24-k0014ng vanta sia una memoria HDD da 1 TB, sia un disco fisso SSD da 512 GB. Si tratta di oltre 1500 GB da destinare ai tuoi file, uno spazio mostruoso a tua disposizione.

Ottimi requisiti hardware

Se pensi che alla HP, per garantirti tutti questi GB di spazio sul disco, abbiano “tirato il braccino” su altri requisiti, ti sbagli (fortunatamente) di grosso: ben 16 GB di RAM e 6 distinti processori iCore 5, anche se come capacità di calcolo si fermano ai 2 GHz. Il sistema operativo Windows 10 rimane una garanzia, e lo schermo da oltre 23 pollici offre una visione tipica da “televisore in salotto”.

Conclusioni

Questo PC della HP è un gran bel prodotto, dal design interessante, dalle prestazioni eccezionali e dallo spazio in memoria spaventoso: certo, avrei barattato 8 dei 16 GB della RAM per avere dei processori dalla maggior potenza computazionale, ma non è una grave perdita.

PRO
  • Oltre 1500 GB di spazio su disco.
  • 16 GB di RAM.
  • Monitor da oltre 23 pollici.
CONTRO
  • Processori da soli 2 GHz.

3
Lenovo IdeaCentre A540

IL MIGLIOR PC ALL IN ONE CON MEMORIA SSD

75 / 100

Se nella tua vita hai provato diversi PC e ti sei imbattuto negli hard disk HHD e nella nuova generazione SSD, forse puoi comprendere questa mia piccola ossessione.
Personalmente non ho file di grosse dimensioni da conservare: i miei film preferiti li guardo con servizi di streaming, così come per la musica, e le foto e i miei video personali sono ampiamente custoditi dai vari servizi gratuiti di Dropbox, Google Foto e Google Drive.
Per questo motivo per me è fondamentale che l’hard disk sia veloce anziché capiente: se sei della mia stessa scuola di pensiero, apprezzerai questo Lenovo e il suo disco fisso SSD da 256 GB.

Prestazioni di tutto rispetto

In passato mi sono imbattuto diverse volte nei prodotti Lenovo, e ti confesso che sono stato quasi sempre deluso. Per questo motivo inserire il modello IdeaCentre A540 in questa mia classifica assume ancora più importanza: del resto, se mi realizzi un dispositivo con ben 6 processori da un totale di 3,4 GHz, 8 GB di RAM e appunto una memoria SSD da 256 GB, hai già esaudito il 90% delle mie richieste per un PC.
Inoltre, con un monitor da 27 pollici, ogni qual volta vedo un video a tutto schermo mi sembra di essere al cinema.

Conclusioni

Lenovo mi ha piacevolmente sorpreso con questo suo IdeaCentre A540, finalmente l’azienda cinese ha fatto un grosso passo avanti. Anche con questo PC All in One, tuttavia, si sono persi nei dettagli: la tastiera in dotazione è una classica col filo, anziché le moderne wireless.
Come se non bastasse, i comandi del volume sono presenti solo sulla tastiera e non sul monitor, e quindi se anche volessi non potrei barattare quella in dotazione con una delle mie, e sta cosa non va affatto bene.

PRO
  • Disco fisso SSD da 256 GB.
  • Processore da 3,4 GHz.
  • 8 GB di RAM.
CONTRO
  • Vecchia tastiera con filo.
  • Mancano comandi volume al monitor.

4
Asus V272UNK-BA001T

MIGLIOR PC ALL IN ONE PER DIMENSIONI SCHERMO

77 / 100

Se cerchi un PC All in One che abbia uno schermo bello grande e che al tempo stesso garantisca una qualità di immagini eccezionale, allora devi tuffarti senza indugi su questo modello della Asus. Il PC V272UNK-BA001T vanta uno schermo da 27 pollici Full HD, in apparenza uguale a molti altri esistenti in commercio, ma alla prova dei fatti è quello che mi ha maggiormente impressionato per qualità di immagini e resa del display.

Requisiti hardware di tutto rispetto

Oltre le dimensioni dello schermo, questo Asus V272UNK-BA001T può contare su requisiti hardware che lo inseriscono nei prodotti di top fascia: doppio hard disk (HDD da 1 TB e SSD da 256 GB), 16 GB di RAM e scheda grafica nVidia MX150 da 2GB. Da rivedere solo il processore, con il suo 1,8 GHz di velocità computazionale.

Conclusioni

Dalle mie parti, quando eravamo ragazzini e incontravamo e un nostro coetaneo eccessivamente esile, per scherno gli dicevamo che il suo corpo era composto appena da “4 ossa e un bicchiere di sangue” e lo invitavamo a “mangiare più carne” per irrobustirsi.
Ora, questo PC Asus avrà nelle sue vene ben più di un bicchiere di sangue, ma quando ho testato quel processore da appena 1,8 GHz stavo seriamente pensando di andare in cucina per cucinargli una “sostanziosa fetta di carne”.

PRO
  • Schermo da 27 pollici.
  • RAM da 16 GB.
  • Scheda grafica nVidia MX150.
CONTRO
  • Processore da appena 1,8 GHz.

5
Dell Optiplex 5260

MIGLIOR PC ALL IN ONE PER RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO

81 / 100

Se sei alla ricerca di un buon PC All in One ma al tempo stesso non vuoi svenarti, questo prodotto della Dell fa proprio al caso tuo. L’Optiplex 5260 viene venduto a un prezzo competitivo perché abbina ottime prestazioni hardware a un design abbastanza rivedibile, quindi se non sei il tipo che bada all’estetica con prodotti del genere con questo PC All in One vai sul sicuro.

Hardware piacevole sorpresa

Questo dispositivo vanta un disco fisso SSD da 256 GB, una memoria RAM da 8GB e un processore dalla potenza computazionale da ben 3 GHz. Leggendo la scheda tecnica quasi non ci volevo credere a queste prestazioni hardware, ma successivamente mi sono piacevolmente dovuto ricredere.

Design Anni 80

Al momento dell’unboxing, tirandolo fuori dalla confezione, ti trovi fra le mani un dispositivo dall’aspetto robusto e squadrato: per un attimo penserai che si tratta del classico PC degli anni Ottanta e Novanta. Se superi però questa fase, hai tra le mani un prodotto valido per prestazioni hardware ed efficienza.

PRO
  • Processore da 3 GHz.
  • RAM 8 GB.
  • Disco fisso SSD da 256 GB.
CONTRO
  • Design troppo squadrato.

6
Jepssen ONLYONE PC MAXI

MIGLIOR PC ALL IN ONE MADE IN ITALY

82 / 100

Se leggendo il marchio Jepssen stai storcendo il naso, sappi che non devi badare alle apparenze. Si tratta di un marchio emergente nel mondo dell’informatica, che affonda le sue radici nel lontano 1984 e che, non senza fatica, si sta conquistando il suo spazio nel mondo dei computer All in One.
La cosa più interessante di tutte, però, è che a dispetto di quanto possa far pensare il nome, si tratta di un’azienda italiana: se per una volta vuoi che il Made in Italy trionfi anche in un campo dove solitamente arranca come quello high-tech, potresti iniziare da questo device.
Senza contare che il Jepssen ONLYONE ha delle prestazioni da urlo.

RAM in quantità industriale

Notoriamente sono moderatamente soddisfatto se trovo un device con 4 GB di RAM, mentre mi lascio andare a esultanze da stadio se ne testo uno da 8 GB di RAM. Quando ho visto che il Jepssen ONLYONE vantava addirittura 16 GB di RAM, tra l’altro espandibili fino a 32 GB di RAM, c’è mancato poco che scendessi in strada con un gigantesco tricolore a festeggiare come in quella mitica notte del 9 luglio 2006.
Riconquistato il senno, ho apprezzato anche l’hard disk da 1024 GB e il processore da ben 3 GHz. C’è poco da fare: noi italiani siamo un popolo con tanti difetti, ma se ci mettiamo in testa di fare le cose per bene, come la Jepssen, ci riusciamo alla grande.

Conclusioni

Francamente non posso che parlare bene di questo gioiello della Jepssen, perché a prestazioni da urlo unisce anche un design interessante. Poiché però non c’è rosa senza spina, anche questo device ha una mancanza: l’assenza di webcam in computer del genere la trovo un’ingenuità colossale. Sono comunque molto soddisfatto.

PRO
  • 16 GB di RAM.
  • Hard disk 1024 GB.
  • Processore da 3 Ghz.
CONTRO
  • Manca webcam.

7
HYSTOU All in One

MIGLIOR PC ALL IN ONE CON DOPPIO DISCO FISSO

72 / 100

Rimanendo nel campo dei brand di informatica sconosciuti o quasi, anche la cinese Hystou è un’azienda che pian piano sta emergendo nel settore. Nel campo dei PC All In One l’azienda ha al momento creato solo questo prodotto, denominato appunto Hystou All in One: i copywriter in quel momento erano in pausa pranzo e non potevano trovare un nome meno banale.
Scherzi a parte, di questo device la cosa che più di tutte ho apprezzato è la presenza di un doppio hard disk: un SSD da 128 GB e un HDD da 1024 GB. Installare un doppio disco fisso su un device non è in realtà una novità, ma alla Hystou hanno sfruttato la combinazione nel modo migliore possibile: il disco SSD è quello su cui è installato il sistema operativo Windows 10, mentre l’HDD è destinato all’archiviazione dei file.
In questo modo, le prestazioni del device possono contare sia sulla velocità tipica della SSD, sia sulla grande capacità di archiviazione dell’HDD.

Buone prestazioni

Oltre al doppio disco fisso, il PC Hystou All in One vanta caratteristiche di tutto rispetto. Lo schermo da 23 pollici ne permette la collocazione anche in scrivanie più piccole, non occupando molto spazio. La memoria da 4 GB Di RAM, abbinata a 2 processori da una potenza totale di 2,6 Ghz permettono alla macchina di girare con prestazioni più che soddisfacenti.

Conclusioni

Il device Hystou All in One è un buon prodotto, che può essere usato sia per lavoro che per svago, e che ha un costo in linea con quello che offre. Sono scettico solo sui materiali utilizzati per realizzare la scocca del device, che mi sono sembrati tutt’altro che di ottima qualità.

PRO
  • Doppio disco fisso.
  • Schermo da 23 pollici.
  • Due processori da 2,6 GHz totali.
CONTRO
  • Scocca da rivedere.

8
MSI All in One PRO 24X

MIGLIOR PC ALL IN ONE DA 23 POLLICI

940,89 € 70 / 100

Spesso dietro l’acquisto di un PC All in One non si cela solo una voglia di avere un device di ultima generazione, quanto l’esigenza di avere un computer che occupi meno spazio possibile. Un vecchio computer desktop, infatti, ha solitamente un case particolarmente ingombrante, mentre un PC All In One ha tutto l’hardware che serve rinchiuso nel monitor.
Se questo monitor è poi grande appena 23 pollici, anziché 27 o più, si riesce a guadagnare ulteriore spazio. Fra tutti i PC All in One da 23 pollici disponibili sul mercato, a mio avviso il migliore in assoluto è il MSI All in One PRO 24X.

Tanti GB, pochi processori

A testare le prestazioni del MSI All in One PRO 24X, si capisce subito che la casa produttrice in quanto a GB non ha peccato di spilorceria: oltre agli 8 GB di RAM, il device ha un doppio hard disk, un SSD da 256 GB e un HDD da 1024 GB, il che significa che con questa configurazione non ci saranno mai problemi di archiviazione. Dove invece questo device mi cicca clamorosamente è sul processore, da appena 1,6 Ghz.

Conclusioni

Il PC MSI All in One PRO 24X è un device perfetto se hai una scrivania piccola, dallo spazio “misurato” ma non vuoi comunque derogare con le prestazioni. Certo, se avesse avuto un processore molto più potente probabilmente staremmo parlando di un top gamma, ma una mancanza del genere non lo penalizza eccessivamente.

PRO
  • Monitor da 23 pollici.
  • Doppio hard disk.
  • 8 GB di RAM.
CONTRO
  • Processore da appena 1,6 GHz.

9
Acer Aspire C27-962

PC ALL IN ONE CON MIGLIOR SCHEDA VIDEO

68 / 100

Quando analizzo le prestazioni di un PC All in One, o di un computer in generale, tendo a considerare una triade hardware per me imprescindibile: RAM, processore e hard disk. Tuttavia, ci sono anche altre componenti hardware ugualmente importanti, e una di queste è la scheda video.
In questo micro settore la scelta è molto ampia, ma se vuoi prendere il top di gamma da anni la risposta è sempre la stessa: Nvidia GeForce. Se per te è fondamentale avere la migliore scheda video possibile e non vuoi correre rischi, punta sull’Acer Aspire C27-962 e avrai la Nvidia GeForce inclusa.

Prestazioni all’altezza della scheda video

Se un device vanta il gioiello di casa Nvidia nel proprio comparto hardware, 9 volte su 10 si tratta di un PC dalle grandi prestazioni: tranquillo, l’Acer Aspire C27-962 non è un’eccezione. Questo PC All in One vanta ben 8 GB di RAM, un disco fisso SSD da 256 GB e un processore Intel Core, seppur da 1 solo Ghz, il tutto racchiuso in un monitor da 27 pollici Full HD che offre immagini di qualità eccezionale.
Il dispositivo ha inoltre un design lineare e accurato, senza contare la possibilità di collocare il monitor in diverse angolazioni per rendere la sessione di lavoro quanto più comoda possibile.

Conclusioni

Se cerchi un buon PC All in One che vanti la miglior scheda video in circolazione, punta sull’Acer Aspire C27-962 e non te ne pentirai. Per quel che riguarda la storia del processore, ormai mi sento come un disco rotto che ripete sempre la stessa lagna, eppure non me ne capacito: come si fa a installare su un gioiello del genere un processore da appena 1 GHz?

PRO
  • Scheda Video Nvidia GeForce.
  • 8 GB di RAM.
  • SSD da 256 GB.
CONTRO
  • Processore da 1 solo GHz.

10
Primux Iox 2701F

MIGLIOR PC ALL IN ONE CON PROCESSORE CELERON

66 / 100

La divisione in classi sociali è un male della società che al giorno d’oggi non solo è ancor presente, seppur in maniera molto meno evidente di quello che si pensi, ma ha intaccato anche contesti insospettabili come quelli dei processori per PC. L’azienda di riferimento del settore, la Intel, produce i processori Pentium, che rappresentano l’alta borghesia, la nobiltà e i ricchi, e i Celeron, che sono la copia spiccicata della classe operaia.
Retorica a parte, i Celeron sono processori comunque validi, seppur di “seconda scelta”, che possono fornire prestazioni di tutto rispetto. Se cerchi un PC All in One, che vanti un processore Celeron il mio consiglio è di acquistare il Primux Iox 2701F.

Buone prestazioni

Il Primux Iox 2701F monta un processore da 2,8 Ghz, il più potente che la linea Celeron abbia mai avuto, e in termini di prestazioni troverai un device che esegue operazioni in maniera davvero veloce.
Si tratta di una velocità che ti sorprenderà soprattutto perché gestita in appena 4 GB di RAM, anche se di contro il disco fisso SSD da 128 GB aiuta non poco. Il sistema operativo in dotazione è Windows 10, e lo schermo da 27 pollici assicura immagini nitide e brillanti.

Conclusioni

Il Primux Iox 2701F è un PC All in One di tutto rispetto, che “gira a meraviglia” pur montando un semplice processore Celeron, che in realtà si mostra molto efficiente. Anche sul lato del design, il prodotto mostra linee intriganti, ma i materiali utilizzati per la scocca si usurano dopo poco tempo e non sono fra i migliori in circolazione.

PRO
  • Processore Celeron 2,8 GHz.
  • SSD da 256 GB.
  • Schermo 27 pollici.
CONTRO
  • Materiali scocca di bassa qualità.

Come Scegliere il Miglior PC All in One

Iniziamo a chiarire subito un concetto: a parità di prestazioni hardware, non vi è alcuna differenza sostanziale fra i PC All in One è quelli classici con case esterno.
Se opti per un PC All in One lo fai sostanzialmente per due motivi: o hai bisogno di un device che occupi meno spazio (il case è notoriamente ingombrante), o semplicemente vuoi un prodotto oggettivamente più bello da vedere.
Qualunque sia la motivazione che ti spinge a scegliere un PC All in One, sappi che le valutazioni da fare al momento dell’acquisto sono le stesse che faresti per un Personal Computer.
Tuttavia, se opti per un PC All in One, ti consiglio di acquistare solo un top gamma, uno di quelli dalle prestazioni hardware importanti. Il fatto è che in un PC del genere le varie componenti come RAM, hard disk e scheda video sono molto più difficili (se non impossibili) da sostituire. Di conseguenza, se prendi un prodotto di fascia medio-bassa in poco tempo avrai fra le mani un prodotto obsoleto, che non puoi nemmeno “rimodernare”.
Meglio sempre optare per requisiti hardware di un certo livello, che proverò a sintetizzarti in queste righe.

Questione disco fisso

Come ho già avuto modo di farti notare in precedenza, quando ti descrivevo i prodotti, oggi con i vari servizi di cloud disponibili non è fondamentale avere un hard disk con tantissimi GB. Semmai, è opportuno avere un disco fisso di ultima generazione SSD (acronimo di Solid State Drive), ben più veloce del vecchio HDD. Un disco fisso da SSD 256 a mio avviso è più che sufficiente per un ottimo PC All in One.

Memoria RAM

La RAM in un PC è come una pizza nei miei sabato sera: non è mai abbastanza! Questo perché la Random Access Memory, per usare una metafora, è come un piazzale in cui il computer effettua le sue manovre: più grande è, meglio è. In linea di principio, scegli PC All in One che abbiano almeno 8 GB di RAM, meglio ancora se ne sono 16.

Numero di processori

Per quel che riguarda i processori, devo sfatarti un mito: molti personal computer pubblicizzano il numero delle CPU che hanno a disposizione anziché la velocità computazionale. La verità è che è invece la rapidità di calcolo che stabilisce la bontà di un processore, e questa si misura in GHz.
Di norma i computer con CPU (singola o multipla) al di sotto dei 2,2 GHz manco li guardo. Trattandosi poi di un elemento di un computer che non può mai essere sostituto, a maggior ragione in un PC All in One, ti suggerisco dispositivi che abbiamo almeno processori da 3 GHz.

Dimensioni dello schermo

Così come in altri ambiti della vita, anche per i PC All in One le dimensioni sono un fatto soggettivo. Questo perché questa tipologia di dispositivi parte comunque da monitor da almeno 21 pollici, e può arrivare anche a superare i 32. Per quel che mi riguarda i PC All in One da 27 pollici sono già enormi, ma su questa caratteristica non ho suggerimenti da darti, puoi fare liberamente.

Sistema operativo

La scelta del sistema operativo è strettamente correlata a quella del dispositivo, dato che non tutti in PC All in One possono “reggere” vari sistemi operativi.
Ad esempio, se sei fan di Mac OS X, devi optare obbligatoriamente per un prodotto Apple. Se vuoi un sistema operativo più “nazionalpopolare” invece, devi optare per Windows 10. Io utilizzo entrambi per lavoro, quindi posso dirti che in valori assoluti OS X è di netta superiore, ma Windows 10 ha il vantaggio di essere compatibile con oltre il 90% dei PC All in One.
Di conseguenza, a meno che tu non abbia specifiche esigenze, anche in questo caso puoi fare una scelta su parametri soggettivi.

I PC All in One possono essere usati come monitor?

Una domanda che in molti mi fanno sui PC All in One è circa la loro possibilità di essere usati come monitor anziché come computer a tutti gli effetti. Domanda legittima, per carità, però a me suona come se qualcuno mi chiedesse se, avendo Diletta Leotta o Raul Bova (a seconda dei tuoi gusti) in camera da letto, è opportuno parlare con uno dei due di astrofisica.
Per carità, magari sull’argomento potrebbero sicuramente erudirci, ma per quel che mi riguarda l’astrofisica sarebbe forse uno dei miei ultimi pensieri in un contesto del genere. Tuttavia, volendo rispondere al quesito in maniera professionale, la risposta è: “dipende”.
Per essere usato come monitor, infatti, un PC All in One deve avere in dotazione un attacco HDMI, e non tutti ce l’hanno. Questo perché, riprendendo il mio esempio, con la Leotta o Raul Bova non tutti vogliono parlare di astrofisica.

Conclusioni

Ora sai tutto quello che c’è da sapere per acquistare un ottimo PC All in One. Ovviamente, se vuoi andare a colpo sicuro ti consiglio il nuovo iMac.

Questo gioiello di casa Apple è il migliore PC All in One, perché racchiude in sé praticamente tutto quello che cerco in un dispositivo del genere: processore ad altissima velocità, grande quantità di memoria RAM e perfino l’hard-disk, pur non essendo di tecnologia SSD, mi ha soddisfatto.

Se a questo aggiungi la facilità d’uso di un sistema operativo del calibro di Mac OS X capisce perché, al netto di prezzi spesso troppo gonfiati, le persone fanno file interminabili per assicurarsi prodotti della Apple.

E tu possiedi uno di questi PC All in One?

Facci avere i tuoi commenti… siamo curiosi!

Commenti

Ti potrebbe interessare anche