Miglior Asciugacapelli [Classifica TOP5 con Prezzi]

Luisa Giordani 6/10/2020
DESIGN ECCELLENTE
Dyson Supersonic 1600 W
424,99 €
Disponibilità immediata
 
PRESTAZIONI TOP
Remington Thermacare Pro
49,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
GHD Asciugacapelli Professionale
119,00 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
Xiaomi Mi 1800 W
35,00 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
MIGLIORE SECONDO ME
Slopehill 1800 W
49,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita

  • Il mio ideale sarebbe quello di poter andare almeno una volta alla settimana dal parrucchiere per poter avere sempre la testa a posto, ma la mancanza di tempo libero e la situazione economica non mi concedono questo piccolo lusso. Fortunatamente, non mi perdo mai d’animo ed eccomi quindi alla ricerca del miglior asciugacapelli, in grado di garantirmi capelli sani, morbidi e lucenti e una piega degna del salone di un buon hair stylist.
  • Mi sono concentrata su modelli di marca, che avessero un prezzo ragionevole e adatti anche alle esigenze dei miei familiari. In particolare, ho approfondito le caratteristiche di questi asciugacapelli:

Dyson Supersonic 1600 W

ASCIUGACAPELLI DAL DESIGN FUTURISTICO

Devo dirti la verità. Questo asciugacapelli mi ha conquistato fin dalla prima occhiata per il suo design decisamente avveniristico, che lo rende diverso da tutti i phon che siamo abituati a vedere.
Mi sono subito chiesta se, oltre a questa particolarità e al prezzo decisamente elevato, il Dyson avesse anche altre caratteristiche singolari. Ti racconto cosa ho scoperto.

Il motore

L’asciugacapelli è dotato di un motore digitale V9 da 1600 Watt, leggero e al tempo stesso molto potente, in grado di raggiungere 110.000 giri al minuto. In pratica il suo rotore, rispetto a quello degli asciugacapelli tradizionali, ruota a una velocità di 6 volte superiore.
Il motore, anziché essere sistemato come di consueto nella parte superiore del phon, si trova all’interno dell’impugnatura. Questo espediente non si limita a favorire l’originale design con il foro centrale, ma rende anche estremamente maneggevole l’asciugacapelli che può essere sostenuto con minore fatica.
Specialmente per i professionisti, per chi utilizza a lungo l'asciugacapelli o per le persone già avanti con gli anni questa caratteristica è importante. Un supporto in gomma, inoltre, impedisce alle vibrazioni interne di trasferirsi verso il corpo esterno.

La portata d’aria

Il phon, oltre a possedere un motore potente, emette un volume d’aria di circa 40 litri al secondo. L’asciugatura è quindi molto veloce, a tutto vantaggio della salute delle chiome. Il phon prevede tre velocità: asciugatura rapida, normale e acconciatura.

La regolazione della temperatura

L’asciugacapelli è dotato di un sistema di misurazione in grado di rilevare la temperatura 20 volte al secondo. L’aria emessa, mantenuta quindi a un livello costante di calore, evita di danneggiare i capelli esponendoli a temperature troppo elevate.
Le impostazioni termiche sono 4, a partire da quella a 100° indicata per un’asciugatura veloce e per l’acconciatura. Puoi inoltre utilizzare il phon a 80° per la tradizionale asciugatura, a 60° se desideri un’asciugatura delicata e a 28° per usufruire dell'aria aria fredda per il fissaggio della piega.

Emissione di ioni

Il Dyson, durante l’asciugatura, emette ioni negativi che, oltre a eliminare l’effetto statico, mantengono i capelli ben idratati e protetti.

Accessori

Il phon è molto ben accessoriato. Diffusore, beccuccio lisciante e concentratore di calore, tutti ad aggancio magnetico, garantiscono uno styling impeccabile.

PRO
  • Potenza del motore.
  • Tre velocità.
  • Quattro livelli di temperatura e mantenimento costante del livello di calore.
  • Emissione di ioni.
CONTRO
  • Prezzo elevato.
  • Per un utilizzo soddisfacente occorre un po' di pratica.

Remington Thermacare Pro

2200 WATT CHE NE VALGONO 2400

Il calcio non mi interessa ma un asciugacapelli che ha una custodia con impresso lo stemma del Manchester United è da vedere. Tra l’altro, oltre al prezzo nella media, sembra avere anche tante buone qualità dal punto di vista tecnico, che non posso fare a meno di condividere con te.

Il motore

Il motore riserva delle sorprese perché pur avendo una potenza da 2200 Watt ha le medesime performance di un phon da 2400 Watt. L’asciugatura è quindi rapida, ma il minor calore garantisce la protezione dei capelli. Il rumore molto contenuto offre comfort durante lo styling. La velocità di emissione dell’aria è di 25 m/s.

Emissione di ioni

Il generatore di ioni negativi, con indicatore LED, è in grado di emetterne il 90% in più rispetto ad altri asciugacapelli standard. I capelli risultano lucenti, morbidi, elastici e privi dell’antiestetico effetto crespo.

La griglia

La griglia in ceramica, removibile, garantisce una omogenea distribuzione del calore e previene potenziali danni alle chiome causati dal getto di aria calda.

Velocità e temperatura

Il Remington ti dà la possibilità di selezionare due velocità e tre diverse intensità di calore, in modo da adattarsi alle esigenze dei vari tipi di capelli e a quelle della piega desiderata. Un pulsante permette di generare il getto di aria fredda utile per fissare la piega.

Gli accessori

Il phon è accessoriato con un concentratore di calore stretto, un concentratore largo e un diffusore, così da poter da garantire sempre il look desiderato.

PRO
  • Prezzo nella media.
  • Griglia in ceramica.
  • Motore potente.
CONTRO
  • Materiale plastico un po’ leggero e facile ai graffi.
  • Diffusore un po’ piccolo e poco adatto a capelli lunghi e ricci.

GHD Asciugacapelli Professionale

IL MIGLIOR ASCIUGACAPELLI PER MANCINI

Un asciugacapelli che svolge rapidamente il proprio lavoro garantendo buoni risultati è proprio quello che fa al mio caso. Per di più, è adatto anche alle persone mancine che, nella mia famiglia, non mancano. Anche il prezzo, accettabile pur non essendo fra i più bassi, mi ha spinto a saperne di più su questo modello.

Il motore

La velocità dell’asciugatura è garantita da un motore professionale con una potenza di 2100 Watt. La potenza del getto d’aria ad alta pressione è decisamente elevata e garantisce un’asciugatura e un eccellente finish in metà tempo.

Velocità e temperatura

Il GHD mette in campo tre differenti livelli di temperatura e di velocità, dandoti la possibilità di personalizzare lo styling e i tempi di asciugatura. Per fissare la piega e renderla più duratura puoi utilizzare il pulsante per il getto di aria fredda.

Emissione di ioni

La tecnologia a ioni negativi regala capelli ben idratati, sani e soffici e neutralizza le fastidiose cariche elettrostatiche.

Ergonomia

L’ergonomia rientra fra i punti di forza di questo asciugacapelli. Il suo design, infatti, permette anche ai mancini di controllare in modo ottimale l’apparecchio. Il cavo, lungo ben 3 m, regala una buona flessibilità di movimento durante l’asciugatura.

PRO
  • Tecnologia a ioni.
  • Motore da 2100 W.
  • Ergonomico.
CONTRO
  • Piuttosto pesante.
  • Il beccuccio si muove durante l’uso.

Xiaomi Mi 1800 W

MIGLIOR PHON PER COMPATTEZZA

Come non essere attirati da un asciugacapelli di dimensioni ridotte ma comunque potente? Sembrerebbe essere davvero pratico e il prezzo è davvero concorrenziale. Vediamo se mantiene le sue promesse.

Dimensioni e potenza

Le misure sono quelle di un phon da viaggio, 25 x 17 x 8 cm, ma questo asciugacapelli, oltre a essere facile da riporre e da portare con sé in vacanza, ha tutte le caratteristiche di un vero e proprio phon di uso quotidiano.
Il motore da 1800 W e la velocità di rotazione di 20.000 giri al minuto assicurano infatti tempi di asciugatura rapidi e capelli protetti dal getto prolungato di aria calda.

Tecnologia a ioni

L’emissione di ioni negativi in fase di asciugatura dona ai capelli idratazione e luminosità, ma questo asciugacapelli va oltre. Un canale ionico posto al suo interno impedisce che il calore causi una perdita di ioni e fa in modo che l’ugello eroghi aria anche a grande distanza.
La generazione degli ioni avviene in un compartimento separato che li mantiene distanziati dal calore prodotto dal motore. Grazie a questo accorgimento gli ioni riescono a raggiungere facilmente lo strato più profondo dei capelli.

Regolazione automatica del flusso d’aria

A seconda della temperatura ambientale, il flusso di aria calda o fredda si regola automaticamente, adattandosi di continuo per assicurarti la massima protezione dei capelli e darti la possibilità di acconciarli come preferisci.
Se preferisci puoi anche impostare manualmente la temperatura e scegliere tra aria calda, aria calda e fredda alternata o aria fredda.

Rotazione dell’ugello

L’ugello fornito in dotazione può essere ruotato di 360° per permetterti di dirigere il flusso d’aria a seconda delle tue esigenze.

PRO
  • Dimensioni ridotte.
  • Potenza elevata.
  • Regolazione sia automatica sia manuale del flusso d’aria.
  • Possibilità di orientare il getto d’aria.
  • Tecnologia a ioni avanzata.
CONTRO
  • Il beccuccio calamitato dato in dotazione tende a staccarsi durante l’asciugatura.

Slopehill 1800 W

MIGLIOR ASCIUGACAPELLI SECONDO ME

Un asciugacapelli che sembra avere solo buone qualità e che, per di più, ha un prezzo molto contenuto mi invita a verificare che sia tutto vero. Ecco il frutto delle mie ricerche.

Asciugacapelli da viaggio

Pesa soltanto 410 gr e la possibilità di piegare il manico limita l’ingombro rendendo facile riporre il phon in borsa o in valigia. La sua efficienza è però uguale a quella di un phon casalingo.

Il motore

Il motore da 1800 W e le 18 lame centrifughe producono un getto d’aria stabile e veloce che minimizza i tempi di asciugatura. Il filtro posteriore delle pale di ventilazione evita l’infiltrazione dei capelli nel condotto.

Tecnologia ionica e bioceramica

L’emissione di ioni negativi impedisce l’effetto statico, elimina il crespo e rende i capelli lucenti. I materiali bioceramici assicurano un’erogazione uniforme del getto d’aria per evitare ai capelli possibili danni dovuti al calore. Tre diversi livelli di velocità.

La sicurezza

L’isolamento termico del phon, la protezione dal surriscaldamento e la tecnologia antideflagrante del cilindro interno garantiscono ottimi livelli di sicurezza.

Accessori

In dotazione due concentratori e un diffusore magnetici per evitare che cadano durante l’uso dell’asciugacapelli.

PRO
  • Motore sufficientemente potente.
  • Accessori magnetici.
  • Manico pieghevole.
  • Tecnologia ionica.
  • Buoni livelli di sicurezza.
CONTRO
  • Cavo di alimentazione un po' corto.

Come Scegliere il Miglior Asciugacapelli

Un asciugacapelli non vale l’altro. Ti è sufficiente fare qualche prova per accorgerti della differenza. Come se non bastasse, non si tratta esclusivamente di una questione di piega, ma ne va anche della salute delle chiome.
Se in un primo momento i danni prodotti da un phon di scarsa qualità possono non essere immediatamente visibili, con il tempo diventano evidenti. Capelli aridi, opachi, fragili e facili a spezzarsi sono conseguenze generate da una tecnologia scadente.
Meglio, quindi, essere ben informati sulle caratteristiche che contraddistinguono un asciugacapelli eccellente.

Quale potenza deve avere un buon asciugacapelli?

Anche gli asciugacapelli, così come tutti gli elettrodomestici che funzionano a corrente, misurano in Watt il loro consumo energetico. I Watt, in pratica, indicano la potenza dell’apparecchio. I migliori asciugacapelli hanno un numero di Watt piuttosto alto perché i capelli, in particolar modo quelli lunghi, si asciugano in minor tempo.
Si parte dai modelli professionali che non scendono mai al di sotto dei 2400/2000 Watt per arrivare a Phon di uso casalingo, ma sempre di ottima qualità, che hanno una potenza tra i 1800 e i 1600 Watt.

Attenzione: un wattaggio più alto negli asciugacapelli non equivale a un flusso d’aria più potente. Guarda il video qui sotto per renderti conto:

Anche la portata d’aria dell’asciugacapelli ha la sua importanza

Una buona portata d’aria, così come un buon wattaggio, assicura un’asciugatura rapida e non danneggia i capelli.
Un asciugacapelli di buona qualità deve avere una portata d’aria superiore ai 50 m3/h e deve possedere dei selettori che permettano di regolarla per evitare che, getti d’aria troppo deboli o troppo forti, compromettano il risultato dello styling.

Regolazione della temperatura

Un discorso analogo vale anche per la possibilità di regolare la temperatura. Un buon phon offre dalle due alle tre diverse regolazioni di calore, in modo da poter sempre garantire una temperatura confortevole adatta alle esigenze dall’acconciatura e del tipo di capelli.

A cosa serve un asciugacapelli agli ioni?

Hai mai notato che dopo l’asciugatura, i capelli, specialmente quelli tendenti al crespo e al riccio, sembrano secchi, opachi e sfibrati? Questo accade perché i capelli, quando si asciugano, perdono ioni.
La soluzione al problema è un asciugacapelli che, in fase di asciugatura, grazie a un meccanismo interno emette ioni negativi, è in grado asciugare con delicatezza la capigliatura, di ridurre l’elettricità statica e di garantire quindi una maggiore lucentezza delle chiome.
Ma c’è dell’altro…
Gli ioni negativi provvedono anche a scomporre le gocce di acqua suddividendole in particelle più piccole. Questo processo rende più rapida l’asciugatura e favorisce l’evaporazione dell’acqua in eccesso, in modo che i capelli possano assorbire solo quella necessaria alla loro idratazione.
Proprio per questo motivo, inoltre, il phon a ioni regala tempi di asciugatura più rapidi ed è quindi un’eccellente soluzione per chi ha capelli molto folti o lunghi.

A cosa serve il diffusore?

Il diffusore è uno degli accessori più utili che, solitamente, viene fornito in dotazione insieme all’asciugacapelli. Questo attrezzo ha un design appositamente pensato per favorire la distribuzione uniforme del calore, proteggendo così la fibra dei capelli dall’insulto generato dal getto di aria calda.
Il diffusore risulta di grande utilità soprattutto per chi ha i capelli ricci, mossi o ribelli, perché l’asciugatura soft assicura un look più naturale, definito e disciplinato.
Anche chi ha capelli lisci trae comunque vantaggio dall’uso del diffusore. I suoi denti, infatti, sollevano le radici e separano le ciocche con delicatezza, dando volume all’acconciatura.

I materiali di realizzazione degli asciugacapelli

Una buona riuscita dello styling dipende anche dai materiali con cui è realizzato l’asciugacapelli. Attualmente sono disponibili phon che, all’estremità da dove viene emessa l’aria, hanno una griglia rivestita in tormalina o in ceramica, materiali che sono entrambi ottimi per prevenire e ridurre i possibili danni che il getto di aria calda potrebbe causare alle chiome.
La tormalina diffonde delicatamente il calore, riducendo del 70% i tempi di asciugatura rispetto a materiali come la plastica o il metallo. I capelli, tra l’altro, risultano decisamente più lucidi.
La ceramica ha invece il pregio di distribuire in modo omogeneo l’aria calda. Le proprietà fisiche di questo materiale garantiscono una conduzione uniforme del calore rendendo l'asciugatura, anche in questo caso, più rapida del 70% ed evitando di stressare i capelli.

Come si usa correttamente l’asciugacapelli?

Anche il miglior asciugacapelli, se utilizzato male, dà risultati meno apprezzabili. Per usare correttamente questo piccolo elettrodomestico basta seguire poche regole. Cerca, tanto per iniziare, di tamponare con un asciugamano i capelli, per eliminare l’acqua in eccesso ed evitare di prolungare il tempo di esposizione al calore.
Meglio non usare, se non per tempi molto ridotti, temperature troppo elevate dell’aria che potrebbero inaridire e sfibrare i capelli. Fai attenzione a mantenere il phon a una distanza di circa 15 cm dalla chioma.
Infine un piccolo trucco. Se durante l’asciugatura utilizzi la spazzola per lo styling, concediti un po’ di tempo in più e lascia raffreddare per un paio di secondi la ciocca che hai appena trattato prima di passare a quella successiva. Eviterai di bruciare i capelli e la piega durerà più a lungo.

Conclusione

Ho dato la medesima votazione all'asciugacapelli Slopehill 1800 W e allo Xiaomi Mi 1800 W perché entrambi hanno un eccellente rapporto fra qualità e prezzo e, in più, sono anche facili da avere sempre con sé in viaggio.

Come potrai capire, l'assegnazione del primo posto in classifica a uno dei due phon mi ha creato non pochi dubbi. Alla fine, però, ho valutato i lati negativi di entrambi e ho assegnato la vittoria allo Slopehill 1800 W.

Un cavo di alimentazione leggermente corto, a mio parere, compromette meno l'asciugatura e lo styling rispetto a un beccuccio che si stacca con frequenza. Sei d'accordo con me?

Commenti