Miglior Kit Videosorveglianza [Opinioni, Voti e Prezzi]

Marco Pandolfi 10/5/2020
SWINWAY 1080p HD
299,99 € - 399,99 € (-25%)
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
ANNKE 8CH 1080P
249,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
Arlo VMS3430
399,99 € - 579,99 € (-31%)
Disponibilità: 18 luglio 2020
Spedizione gratuita
MIGLIORE SECONDO ME
Reolink 8CH 4K
636,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita
CORSEE Kit Videosorveglianza
589,99 €
Disponibilità immediata
Spedizione gratuita

  • Installare un buon kit di videosorveglianza è un utile modo per tenere sempre sotto controllo ciò che accade nella tua abitazione o in altri luoghi a cui non puoi accedere con continuità. Il discorso vale per la casa in cui abitualmente vivi ma anche per residenze estive, siti industriali o altri tipi di attività commerciali. La scelta riguardo a quale kit acquistare tiene conto di svariate variabili: modello di telecamera, distanza di ripresa, visione notturna in bianco e nero oppure a colori, risoluzione, connessione Wi-Fi, cavi di alimentazione e ulteriori supporti e funzionalità. E… in questo articolo troverai una sorta di guida su come scegliere il miglior kit di videosorveglianza (per te).
  • Il mercato prevede soluzioni ad ampio raggio, anche se non è sempre facile districarsi tra le tante offerte dei produttori. Per questo motivo ho cercato di fornirti un aiuto selezionando cinque kit, ognuno con le proprie peculiarità, ed effettuando alcuni test per valutare pregi e difetti dei rispettivi modelli:
  • Ho aggiornato questa guida il 10.05.2020, aggiungendo il modello Reolink 8CH 4K.
  • Al termine delle prove ho deciso di eleggere come miglior kit per videosorveglianza il Reolink 8CH 4K, molto apprezzabile nel rapporto tra qualità, completezza e prezzo. Ecco le singole schede di valutazione.

SWINWAY 1080p HD

MIGLIOR KIT VIDEOSORVEGLIANZA PER USO DOMESTICO

Kit di discreto livello, a prezzo accessibile, con possibilità di facile controllo a distanza, adatto soprattutto per collocazioni casalinghe.

Telecamere e filmati

Il kit è dotato di 4 fotocamere con monitor da 7 pollici e obiettivo ad alta prestazione, per filmati in HD a 1080p, valore più che sufficiente per ottenere riprese chiare e definite. Puoi anche installare un’antenna di estensione che facilita il lavoro di ricezione delle telecamere collocate nelle posizioni più lontane, senza interruzioni di segnale dovute a muri alti oppure a ostacoli di altro tipo.

Collegamento Wi-Fi

Tramite il collegamento wireless, puoi controllare l’impianto sui tuoi dispositivi, pc, tablet o smartphone, con l’opportunità di visualizzare tutte e 4 le videocamere in un’unica schermata. Il sistema invia in automatico avvisi quando nota movimenti non usuali, affinché tu possa rapidamente guardare i video corrispondenti.

Disco rigido

Il prodotto è venduto con disco rigido incluso da 1 TB, ma se desideri installarne un altro per avere a disposizione spazio di memoria maggiore, il sistema supporta fino a 4 TB.

PRO
  • Buona qualità di ripresa ad alta definizione, con immagini piuttosto nitide.
  • Collegamento wireless stabile.
  • Prezzo competitivo.
CONTRO
  • Le telecamere devono essere attaccate alla corrente elettrica
  • I connettori delle telecamere non sono molto lunghi (circa 18 metri), per cui potresti aver bisogno di cavi ulteriori.
  • In generale si tratta di un kit efficace per controllare singole stanze o spazi esterni di un’abitazione privata; è invece meno indicato per aziende o comunque ambienti di grandi dimensioni.

ANNKE 8CH 1080P

MIGLIOR KIT VIDEOSORVEGLIANZA DA ESTERNO WIRELESS

Impianto molto interessante, con tante funzioni utili per essere efficace a lungo nel tempo.

Plug and Play

IIl kit presenta 4 videocamere ad alta risoluzione (1080p), per ottenere immagini di buona qualità sia di giorno che di notte, grazie al filtro IR-Cut che riesce a “penetrare” l’oscurità fornendo discreta visibilità anche alle registrazioni al buio (18 LED a infrarossi, copertura fino a 30 metri).
In virtù del sistema Plug and Play non sono necessari cavi per collegare il video registratore di rete (NVR) e le telecamere.

Memoria e visualizzazione

IIl prodotto è disponibile in due versioni: senza hard disk (dunque da acquistare a parte) oppure con hard disk incluso da 1 TB, ovviamente a costo maggiore.
Tramite l’apposita app hai la possibilità di controllare da remoto l’impianto dai tuoi dispositivi mobili, visualizzando anche tutte le 4 telecamere nello stesso momento e riguardando filmati registrati in precedenza.

Resistenza alle intemperie

ILe telecamere sono dotate di una copertura in metallo che le protegge dalla pioggia e dalle intemperie, per cui le puoi piazzare anche in posizioni esterne senza pericoli e con una certa sicurezza riguardo al loro corretto funzionamento in ogni stagione.

Video YouTube

Video in inglese su come installare la app.

PRO
  • Prodotto efficace per necessità di medio livello (abitazione privata o piccola attività commerciale), con ottima visuale di giorno e discreta anche di notte
  • Facilità di installazione e collegamenti.
  • Buona resistenza a ogni condizione meteorologica in caso di posizionamento esterno.
CONTRO
  • Qualche difficoltà di tenuta del segnale in caso ci siano ostacoli lungo il tragitto.
  • Applicazione Android non del tutto intuitiva e un po’ lenta.
  • L’alloggio interno supporta HDD da 2,5 ma non quelli da 3,5.

Arlo VMS3430

MIGLIOR KIT VIDEOSORVEGLIANZA PERSONALIZZABILE WIFI

Questo kit si adatta alle specifiche esigenze. Viene infatti venduto in diverse modalità: la stazione base più 1, 2, 3 o 4 telecamere, a seconda di ciò che preferisci, e con la possibilità di comprare singole telecamere aggiuntive. Il prezzo varia a seconda dell’opzione prescelta, ma in generale risulta leggermente più alto rispetto ad altri modelli della stessa fascia.

Monitoraggio senza fili

Le telecamere del sistema Arlo non hanno bisogno di cavi di collegamento né di attacco alla presa elettrica: funzionano infatti con batteria incorporata, la cui durata teorica può arrivare fino a 6 mesi, in base al tipo di utilizzo.

Rilevamento movimenti e controllo via app

Il sistema rileva in automatico movimenti non consoni e invia un avviso al tuo telefono, affinché tu possa subito essere avvertito dell’eventuale pericolo o intrusione. Aprendo la app di riferimento hai sotto controllo la situazione in tempo reale e quando vuoi rivedi i filmati registrati in qualità HD (risoluzione 1280 x 720); i filmati restano in memoria per 7 giorni.

Visione notturna

Le telecamere filmano anche in modalità notturna, tramite luci a infrarossi integrate la cui portata però si limita a un massimo di 7 metri.

Video YouTube

Video in inglese pubblicitario dei sistemi Arlo

PRO
  • Sistema semplice da installare senza fili né necessità di prese di corrente per le telecamere.
  • Filmati memorizzati gratuitamente su cloud per 7 giorni.
CONTRO
  • La durata reale delle batterie dipende dall’uso, ma è comunque senz’altro inferiore rispetto a quella indicata dal produttore.
  • Le batterie di ricambio hanno un costo non indifferente.
  • Segnale non del tutto stabile in presenza di muri o altri ostacoli.

Reolink 8CH 4K

MIGLIOR KIT VIDEOSORVEGLIANZA SECONDO ME

Sistema evoluto, a costo superiore rispetto ad altri modelli ma anche con prestazioni di livello più alto.

Filmati in qualità superiore

Una delle peculiarità di questo kit è senz’altro la qualità delle riprese, in 4k Ultra HD (sensore a 8 Megapixel 3840 x 2160), con risoluzione quasi quattro volte superiore rispetto a tanti altri prodotti simili ma “limitati” all’HD. Di conseguenza è una soluzione ideale se desideri registrazioni perfettamente nitide in ogni minimo particolare.

Disco rigido da 2 TB

Il prezzo un po’ più alto rispetto ad altri concorrenti è giustificato anche dalla presenza di un hard disk interno da 2 TB, espandibile installando poi un altro HDD a tua scelta (supporto fino a 8 TB totali).

Funzionalità aggiuntive

Il sistema è fornito con 4 telecamere ma puoi estenderlo fino a 8. È dotato di:

  • tecnologia IR per la visione notturna,
  • angolo di visione orizzontale a 97° e verticale a 51°,
  • resistenza alle intemperie,
  • controllo da remoto su telefono tramite app Reolink con connessione Wi-Fi o 3G/4G,
  • rilevatore di movimento,
  • allarmi e avvisi in tempo reale,
  • microfono incorporato per registrare anche l’audio,
  • cavo di rete da 18 metri per ciascuna telecamera e mouse USB.

Qui trovi il sito ufficiale del costruttore.

PRO
  • Filmati e registrazioni di ottimo livello, ad altissima risoluzione; notevoli anche le riprese in notturna.
  • Sistema completo, con tutto il necessario già in dotazione e possibilità di ulteriore ampliamento in autonomia.
  • Servizio clienti attento a rispondere a eventuali problematiche.
CONTRO
  • Cavi di circa 18 metri per ogni videocamera: lunghezza sufficiente solo per ambienti medio/piccoli (casa, ufficio, negozio, magazzino non tanto esteso).
  • Assenza di lingua italiana nel software; le istruzioni e le opzioni di configurazione in inglese sono comunque comprensibili senza troppi patemi.

CORSEE Kit Videosorveglianza

MIGLIOR KIT VIDEOSORVEGLIANZA PER AMBIENTI GRANDI

Sistema leggermente diverso da altri prodotti della stessa categoria, in prima battuta per il fatto che viene fornito con 8 videocamere anziché 4, come invece accade per la maggior parte dei concorrenti.

Filmati in Full HD e visione notturna

Le telecamere non necessitano di fili di collegamento e dispongono di una risoluzione Full HD 1080p a 2 Megapixel, adeguata per riprese discrete in termini di qualità, nitidezza, precisione e riconoscimento dei dettagli. È supportata la risoluzione fino a 8k UHD.
In orari di scarsa luce si avvia in automatico la funzione di visione notturna (con tecnologia WDR) con distanza coperta fino a 20 metri.

Supporti disponibili

Il prodotto è fornito con:

  • video registratore di rete wireless,
  • agganci per posizionare le telecamere a muro,
  • due antenne Wi-Fi removibili per estendere la copertura del segnale,
  • protezioni waterproof,
  • cavo Ethernet,
  • mouse e istruzioni.

Inoltre è già presente un hard disk interno da 2 TB.

Resistenza in ogni ambiente

Le videocamere sono state progettate per resistere ai fulmini e alle condizioni meteo avverse, ruggine e polvere.

PRO
  • Immagini di buona qualità di giorno ed efficienza sorprendente anche in modalità di visione notturna.
  • Impianto di facile e rapida installazione, senza obbligo di numerosi cavi e con istruzioni piuttosto elementari.
  • Kit da 8 videocamere invece che 4, dunque ideale per tante stanze o comunque per un ambiente con numerose zone da monitorare.
CONTRO
  • La app da cui controllare le videocamere non è molto chiara e non è nemmeno molto stabile; ogni tanto tende a crashare.
  • Prezzo di base leggermente eccessivo, pur nella bontà complessiva del prodotto.

Dubbi e quesiti a cui rispondere prima dell’acquisto

Come funziona un kit di videosorveglianza

Di solito un kit per la videosorveglianza è composto da un video registratore di rete e da una serie di telecamere ad esso collegate, attraverso cui puoi vedere immagini in tempo reale e filmati in precedenza registrati con l’ausilio di un monitor o tramite connessione con dispositivi mobili (tramite app del produttore).

Come scegliere un kit di videosorveglianza

Innanzitutto valuta quante telecamere ti servono. Molti kit sono forniti con 4 telecamere comprese, ma esistono sistemi anche fino a 8 telecamere. In alcuni casi puoi acquistare videocamere aggiuntive, contestualmente alla spesa principale o in un secondo momento.

Importante è anche il fattore relativo a quale distanza vuoi effettuare le riprese, soprattutto per quanto riguarda gli orari notturni. Quasi tutti i kit sono ormai dotati di tecnologia a raggi infrarossi per filmare con buona qualità anche in scarsa visibilità, ma la distanza di ripresa varia in ciascun prodotto, da pochi metri fino a 40-50 metri.

Allo stesso tempo devi valutare i livelli di dettagli che vuoi avere a disposizione nei tuoi filmati, scegliendo tra sistemi con o più meno Megapixel e con conseguenti riprese in HD oppure (nei modelli più evoluti) in 4k.

Da non sottovalutare inoltre l’hard disk, ovvero lo spazio di memoria disponibile. Ti consiglio un HDD almeno da 1 TB, ma molti prodotti propongono hard disk inclusi da 2 o 4 TB, in alcuni casi con supporto fino a 8 TB.

Ultimo fattore non secondario è il tipo di alimentazione, ovvero se le telecamere dovranno essere funzionanti a batterie o con corrente elettrica (in questo caso devi assicurarti di avere una presa vicino a ogni punto in cui vorrai posizionarle). Se devi collegarle al sistema centrale tramite cavi, valuta la lunghezza dei cavi inclusi nella confezione, viceversa se il collegamento è wireless considera l’esistenza degli ostacoli (muri o alberi).

Come installare e configurare un kit di videosorveglianza

Ogni prodotto ha un proprio manuale, da leggere con attenzione per comprendere le operazioni da effettuare per l’installazione del kit. Normalmente si tratta comunque di passaggi piuttosto semplici e comprensibili anche qualora tu non disponga di istruzioni in lingua italiana.

A livello generale, devi connettere il video registratore di rete alla presa di corrente, a un monitor (tramite porta VGA), a un mouse (tramite USB) e al router (tramite cavo LAN), chiaramente dopo aver piazzato le videocamere e averle a loro volta collegate alla corrente elettrica (se necessario) e al sistema centrale attraverso gli appositi cavi (se previsti).

Una volta che tutto è connesso, accedi al menu operativo del sistema cliccando sul tasto destro del mouse. A quel punto potrai impostare varie opzioni, ad esempio lo split screen (per vedere in un’unica schermata tutte le telecamere), le impostazioni di registrazione (a flusso continuo, in singoli giorni o in determinati orari), il video playback da cui estrarre registrazioni presenti nell’hard disk, la regolazione del volume (nei sistemi in cui è presente) e così via.

L’accesso all’impianto da dispositivi diversi, come smartphone e tablet, avviene invece tramite applicazione indicata dal produttore, che dovrai scaricare sul tuo device per visualizzare i filmati e ricevere allarmi in tempo reale.

A cosa serve un kit di videosorveglianza

Un impianto di questo tipo può incontrare numerose esigenze, a livello sia privato che professionale. La prima opzione riguarda la tua abitazione principale o la seconda casa in montagna, al mare o in campagna, dove ti rechi solo in determinati periodi dell’anno. Con un sistema di videosorveglianza hai la sicurezza di monitorare ciò che accade in tua assenza e visualizzare eventuali tentativi di intrusione.

Riguardo alla casa dove vivi abitualmente il kit risulta importante nei momenti in cui non sei fisicamente lì, ma anche quando sei presente e vuoi controllare quello che succede in ogni stanza (ad esempio la cameretta dove dorme un bambino piccolo).

L’utilità di un kit per la videosorveglianza si espande poi a più livelli, comprendendo uffici, negozi, magazzini, attività aziendali anche di ampia portata. È comunque sempre fondamentale studiare le dimensioni degli ambienti di riferimento e acquistare un prodotto che sappia “coprire” al meglio tutti gli spazi.

Infine alcune assicurazioni applicano tariffe più basse in caso di presenza di un sistema di videosorveglianza.

Conclusioni

A mio avviso, se si parla di prodotti come i kit di videosorveglianza, il risparmio non è un elemento primario. Molto più importante è invece dotarti di un impianto che possa davvero garantirti un ampio margine di sicurezza.

Per questo motivo ho deciso di premiare come miglior kit tra quelli testati il Reolink 8CH 4K, nonostante il prezzo sia superiore rispetto ad altri modelli. Una spesa maggiore ma giustificata dalle tante qualità del prodotto: ottime registrazioni in 4k Ultra HD, possibilità di espandere l’impianto fino a 8 telecamere, hard disk da 2 TB già incluso, microfono incorporato per l’audio, connessione con i tuoi dispositivi mobili, resistenza alle intemperie: caratteristiche che rendono questo sistema davvero completo ed efficace.

Commenti