Miglior Mini Frigo [Recensioni + Prezzi]

Data aggiornamento: 13/2/2021, Autore: Luisa Giordani
  • Non c’è dubbio che il frigorifero sia in cima alla lista degli elettrodomestici irrinunciabili. Esiste però una categoria a sé di elettrodomestici che, oltre ad offrire tutte le classiche caratteristiche di refrigeramento, riescono a soddisfare esigenze particolari, soprattutto in termini di spazio: i mini frigo. È capitato ad ognuno di noi di dover organizzare un viaggio in auto, un weekend in tenda o una giornata di lavoro dovendo affrontare il fastidio di ritrovarsi con cibi e bevande a temperatura ambiente, poco piacevoli da consumare. È per questo motivo che i più grandi produttori di frigoriferi si sono dedicati allo studio e alla creazione di elettrodomestici con caratteristiche speciali. Ho pertanto pensato di presentarti i migliori mini frigo in commercio:
1

Klarstein Brooklyn 42

MIGLIOR MINI FRIGO SECONDO ME
209,99 €
94 / 100
2

Smeg FAB10LUJ

MIGLIOR MINI FRIGO BAR PER DESIGN
 
90 / 100
3

Klarstein HEA6 Geheimversteck

MIGLIORE MINI FRIGO DA CAMERA
 
87 / 100
4

Audew Mini Frigo Portatile4

MIGLIOR MINI FRIGO PORTATILE
126,90 € 149,00 € (-15%)
84 / 100
5

Severin KS 9827

MIGLIOR MINI FRIGO PER SECONDE CASE
230,99 €
83 / 100
6

Klarstein Mr. Barbot

MIGLIOR MINI FRIGO DA ESTERNI
90,11 €
80 / 100
7

Alpicool C15

MIGLIORE MINI FRIGO PER CAMPEGGIO
75 / 100
8

Kealive YT-A-15X

MIGLIOR MINI FRIGO PER COSMETICI E FARMACI
72 / 100
9

Ardes ARTK45

MIGLIORE MINI FRIGO ECONOMICO
65 / 100
10

Yosoo Mini

MIGLIORE MINI FRIGO CON CAVO USB
45 / 100
  • Il prezzo di un mini frigo è pari a 164,50 €, calcolato come media di tutti i prezzi dei prodotti recensiti in questa classifica. Il prodotto più economico ha un prezzo pari a 90,11 €, mentre quello più caro è pari a € 230,99 €.
  • Dopo aver speso ore e ore ad analizzare ogni singolo prodotto, cercando di portare alla luce aspetti positivi e negativi di ognuno di questi mini frigo, il miglior mini frigo in assoluto che mi sento di consigliare è il Klarstein Brooklyn 42.
  • Vuoi approfondire l’argomento? Leggi la mini guida “tutto quello che c’è da sapere sui mini frigo” in fondo a questa pagina.
  • Pubblicato il 13.02.2021.

1
Klarstein Brooklyn 42

MIGLIOR MINI FRIGO SECONDO ME

209,99 € 94 / 100

Non è solo un mini frigo, ma anche un oggetto che arreda e dà personalità all’ambiente. Il vetro anteriore, il sistema di sbrinamento automatico e la sua capacità interna non hanno molti paragoni. Il prezzo e i consumi sono più alti rispetto alla concorrenza, ma è un prodotto solido che dura nel tempo.

Offre tanto spazio, ma i consumi?

Questo mini frigo è una soluzione perfetta se stai cercando un elettrodomestico con un vano spazioso: la capienza, infatti, è di 42 litri. Questo dato si riflette anche sulle dimensioni: 64 cm di altezza, 57 di larghezza e 50,5 di profondità. Come unica soluzione per l’alimentazione del suo sistema termoelettrico, dovrai utilizzare la rete elettrica. Si colloca nella classe energetica A, con consumi più alti rispetto ad altri dispositivi della categoria.

Sbrinamento automatico e luce LED

La temperatura può essere impostata fra 12°C e 18°C in meno rispetto all’ambiente esterno. È adatto a mantenere in temperatura sia cibi che bevande ed è dotato di sistema di sbrinamento automatico: tiene sotto controllo la sua salute strutturale ed evita di consumare in modo eccessivo, senza sforzi e mantenendo il vano interno libero da formazioni di ghiaccio. La luce interna è garantita da un sistema a LED.

Bello, scenico e funzionale

Elegante e funzionale: la struttura esterna nera crea un piacevole contrasto con il vano interno bianco. Potrai controllare il contenuto ogni volta che vorrai, grazie ad un vetro panoramico che copre quasi totalmente l’area della porta anteriore. All’interno potrai sfruttare al meglio le dieci corsie, posizionando i ripiani all’altezza migliore per le tue esigenze specifiche.

PRO
  • Capacità.
  • Sbrinamento automatico.
  • Luce LED.
  • Vetro anteriore.
  • Personalizzazione interna.
CONTRO
  • Prezzo.
  • Dimensioni.
  • Consumi.

2
Smeg FAB10LUJ

MIGLIOR MINI FRIGO BAR PER DESIGN

90 / 100

Se stai cercando un dispositivo che tenga in fresco cibi e bevande, facendolo in grande stile, potresti aver trovato il mini frigo migliore per le tue esigenze. Tutto è studiato e costruito per offrire un altissimo standard qualitativo e prestazionale. L’ingombro non è da sottovalutare, così come dovrai tenere in considerazione un prezzo di fascia alta.

Spazio in abbondanza!

Questo modello è uno dei più conosciuti fra gli appassionati. È apprezzato per essere una delle migliori soluzioni per gestire un mini bar di tutto rispetto. La capacità del suo vano interno è di 120 litri, mentre le dimensioni sono di 54,3 cm di larghezza, 68 cm di profondità 96 cm di altezza. Si colloca nella classe energetica A+ ed è costruito con materiali di altissima qualità, fra cui la guarnizione antibatterica, molto più solida rispetto a quanto offerto dalla concorrenza.

Interno e dettagli di alto livello

La configurazione interna è completa di tutto il necessario per sfruttare lo spazio senza sprechi: un cassetto per frutta e verdura, un ripiano in cristallo per coprire il portaverdura, un portauova e un supporto per le bottiglie. Sul lato interno, la porta presenta due scomparti, uno regolabile e uno dotato di coperchio trasparente. Un ulteriore scompartimento è dedicato al congelatore, uno spazio con una capacità da 13 litri per conservare i tuoi surgelati o per preparare tutti i cubetti di ghiaccio necessari per i tuoi cocktail.

Come si presenta?

Inutile dire che ha un design che si fa notare, speciale in ogni dettaglio: la struttura è dipinta con i colori della Union Jack, mentre la maniglia cromata offre un tocco di modernità ed eleganza. Proprio per quanto riguarda la maniglia, che sporge rispetto alla struttura, ho notato da subito come aumenti l’ingombro in profondità. Un dettaglio di poco conto se hai intenzione di posizionarlo in una stanza spaziosa, più rilevante se gli spazi sono limitati.
Ad ogni modo, un prodotto di design che fa il suo dovere ed attira l’attenzione già ad una prima occhiata.

PRO
  • Capacità.
  • Classe energetica A+.
  • Qualità dei materiali.
  • Accessori e configurazione interna.
  • Design.
CONTRO
  • Prezzo.
  • Maniglia sporgente.

3
Klarstein HEA6 Geheimversteck

MIGLIORE MINI FRIGO DA CAMERA

87 / 100

Un piccolo compagno, ideale per il salotto e la camera da letto. È compatto e spazioso, configurabile in base alle tue necessità ed offerto ad un prezzo in linea con la concorrenza.

Dimensioni e capacità: è ben bilanciato?

Se non hai molto spazio disponibile, questo mini frigo offre un ottimo rapporto fra dimensioni esterne e capacità: la struttura esterna misura 38,5 cm di larghezza, 21 cm di altezza e 24,5 cm di profondità, offrendo una capacità interna di 17 litri. Pesa poco più di 7 kg, facile da spostare da una stanza all’altra. Dal punto di vista dell’alimentazione, l’unica opzione disponibile è la connessione alla rete elettrica. I consumi sono abbastanza ridotti da collocarlo nella classe energetica A+.

Fresco e ben illuminato

La regolazione della temperatura è possibile grazie al controllo posto nel vano interno del mini frigo. Potrai scegliere di regolare la temperatura nell’intervallo compreso fra 4,5°C e 15°C. Impiega 1-2 ore a raggiungere la temperatura, quindi considera questo dettaglio per sfruttare le sue capacità nel momento del bisogno. La luce interna è un grande aiuto, una componente che ti permetterà di trovare il necessario senza dover accendere la luce, nemmeno durante le ore più buie della notte.

Come si presenta?

Il design esterno è piacevole: seppur con linee classiche, questo apparecchio è curato nei dettagli la verniciatura nera lo rende più elegante e moderno di molti apparecchi concorrenti. La configurazione interna è personalizzabile: se non ne avrai bisogno, potrai rimuovere il ripiano interno; lo scomparto per le bottiglie è fisso, ma riesce a garantire un’ottima stabilità alle bottiglie, sia in plastica che in vetro.

PRO
  • Bassi consumi.
  • Rapporto dimensioni esterne/capacità.
  • Range di temperatura.
  • Design.
CONTRO
  • Rumorosità.

4
Audew Mini Frigo Portatile

MIGLIOR MINI FRIGO PORTATILE

126,90 € 149,00 € (-15%) 84 / 100

Un mini frigo bello e che funziona. Doppia alimentazione, fino a -28°C rispetto alla temperatura esterna, schermo LCD, tasti soft-touch e scomparti personalizzabili: queste sono le note positive di una soluzione molto interessante, che però offre una capacità un po’ limitata.

Freddo, caldo e dimensioni compatte

Questo mini frigo ha una capacità di 10 litri, inferiore alla media di categoria. Questo dato si riflette anche nelle dimensioni esterne, più contenute rispetto alla maggior parte dei concorrenti: 28,5 cm di larghezza, 23,5 cm di profondità e 33 cm di altezza. Il sistema di raffreddamento è a semiconduttore, una tecnologia che ti permetterà di utilizzarlo sia per raffreddare che per riscaldare. Dotato di doppia alimentazione, starà a te e alle tue esigenze del momento decidere se collegarlo alla rete elettrica o all’accendisigari della tua auto.

Temperatura: grande escursione e schermo LCD

Potrai scegliere la temperatura più adatta fra le tue esigenze, fra i -9°C e i 65°C. La capacità di raggiungere una temperatura di 28°C inferiore alla temperatura esterna è una caratteristica che non trova paragoni fra i concorrenti della stessa fascia di prezzo. Selezionare la temperatura è un’operazione estremamente semplice, grazie ai tasti soft-touch posti appena sotto il display LCD. È proprio grazie al piccolo schermo che potrai controllare in ogni momento che la temperatura del vano interno sia corretta.

Design moderno e funzionalità

L’estetica di questo mini frigo colpisce fin da subito: moderno ed elegante, richiama l’estetica dei dispositivi tecnologici più moderni. Anche dal punto di vista della configurazione interna, il produttore ha puntato alla massima funzionalità: i ripiani, inclusi nella confezione, possono essere inseriti e rimossi per creare e personalizzare gli scomparti, completando l’offerta di un piccolo elettrodomestico che può contenere fino a 10 lattine da 33 cl o 6 bottiglie da 500 ml.

PRO
  • Funzione freddo/caldo.
  • Ottima capacità di raffreddamento.
  • Schermo LCD.
  • Maniglia per il trasporto.
  • Configurazione interna personalizzabile.
CONTRO
  • Capacità.

5
Severin KS 9827

MIGLIOR MINI FRIGO PER SECONDE CASE

83 / 100

Presentato da uno dei marchi più conosciuti per la produzione di mini frigo di qualità, è un modello dedicato ad offrire il massimo fra le mura domestiche. Ottimi i consumi e la capacità, nonostante un design fin troppo classico.

Dedicato all’uso domestico

Un mini frigo “classico”, votato all’uso domestico. Ha una capacità di 42 litri, di cui un piccolo congelatore da 6 litri. Il raffreddamento è garantito dal potente compressore integrato, capace di raffreddare propriamente senza pesare sulla bolletta: consuma poco rispetto ai diretti concorrenti, un fattore certificato dalla classe energetica A+. Dotato di piedini regolabili, è stabile e solido. Le sue dimensioni? 44 cm di larghezza, 47 di profondità e 51 di altezza.

Poco bello, molto funzionale

Dal punto di vista delle linee, Severin ha messo al primo posto la funzionalità piuttosto che l’estetica: il design non è accattivante, molto classico e minimale. La qualità Made in Germany si fa notare per quanto riguarda le scelte tecniche: la porta reversibile, ad esempio, è pensata per offrire la possibilità di decidere quale fra l’apertura verso destra o verso sinistra sia migliore per soddisfare le tue esigenze specifiche. Montarla e smontarla è un’operazione semplice che non richiede grandi competenze o attrezzi particolari.

Non fa rumore, ma fai attenzione alle bottiglie

Per un dispositivo con queste caratteristiche, Severin è riuscita a creare un silenzioso mini frigo che supera appena i 40 decibel. Per quanto riguarda la configurazione interna, gli scomparti sono ben proporzionati. Ho però notato un dettaglio che può creare più di qualche fastidio: il sostegno montato sulla porta per contenere le bottiglie è posizionato ad un’altezza non sufficiente e, aprendo la porta, può capitare che le bottiglie cadano. Ricorda di non aprire il mini frigo con troppa forza.

PRO
  • Classe energetica A+.
  • Rapporto dimensioni/capacità.
  • Congelatore.
  • Porta reversibile.
  • Silenziosità.
CONTRO
  • Design.
  • Sostegno bottiglie poco efficace.

6
Klarstein Mr. Barbot

MIGLIOR MINI FRIGO DA ESTERNI

90,11 € 80 / 100

Un mini frigo che diventerà la vera celebrità dei tuoi eventi all’aperto: consumi, temperatura, configurazione interna ed esterna, così come la semplicità di spostamento, lo rendono un apparecchio più che soddisfacente da ogni punto di vista. Non è economico, ma il risultato è garantito!

Grande, grosso e spazioso

Ha una forma cilindrica particolare e dimensioni importanti: il diametro è di poco più di 50 cm, con un’altezza di poco meno di 83 cm; il peso è di circa 24 kg. A questi dati, consegue una capacità importante: 50 litri. È dotato di un piccolo schermo LCD integrato nella struttura, da cui potrai regolare la temperatura del vano interno. Il produttore, viste le dimensioni e la capacità, ha optato per l’installazione di ruote piroettanti, che tornano utili ogni volta che deciderai di spostarlo.

Temperatura: dove riesce ad arrivare?

Quando vorrai regolare la temperatura, basterà utilizzare i tasti posti ai lati dello schermo LCD. È studiato e costruito per dare il meglio con lattine e bottiglie, ed è proprio per questo motivo che l’intervallo di temperature a tua disposizione, compreso fra 0°C e 16°C, è in grado di offrire una soluzione a tutte le esigenze. Una volta selezionata, la temperatura viene raggiunta velocemente e mantenuta nel tempo in modo impeccabile. Con questo prodotto, Klarstein offre una combinazione di potenza e isolamento che non potrà che lasciarti soddisfatto.

Design inusuale che stupisce per funzionalità

Il design è particolare e studiato per renderlo funzionale durante le feste in giardino, le grigliate e le serate in giardino con la famiglia e gli amici. La porta di accesso, in vetro, è posta nella parte superiore e può essere aperta anche a metà, per evitare che la temperatura interna si alzi troppo.
Integrati nella struttura, due vassoi ripiegabili sono un appoggio ideale, mentre i due cestelli portabottiglie in metallo torneranno utili quando vorrai riporre le tue salse preferite.

PRO
  • Classe energetica A+.
  • Alta capacità.
  • Schermo LCD.
  • Schermo LCD. Vassoi e cestelli laterali.
  • Porta in vetro.
CONTRO
  • Prezzo.
  • Dimensioni.

7
Alpicool C15

MIGLIORE MINI FRIGO PER CAMPEGGIO

75 / 100

Le sue dimensioni sono importanti nonostante una capacità limitata. La porta ad apertura verticale migliora l’accesso ad un vano adatto a conservare praticamente tutto, sia alimenti che bevande. La temperatura minima stupisce, così come il prezzo sopra la media di categoria.

Ingombrante e poco capiente

Potrai usarlo sia a casa che in auto grazie alla doppia alimentazione. Ha una capacità di 15 litri nonostante una struttura più ingombrante rispetto ad altri concorrenti: considerata una lunghezza superiore ai 59 cm, una profondità di 32 cm e un’altezza di 26 cm, mi sarei aspettato una capacità maggiore. Il compressore che ne garantisce il funzionamento è rumoroso ed entra in funzione ogni 15-20 minuti.

La temperatura migliore per cibi e bevande

Il pannello di controllo posto nella parte superiore permette di regolare la temperatura in modo semplice, nell’intervallo compreso fra -20°C e 20°C. L’abbassamento della temperatura è veloce: potrai passare da 20°C a 0°C in soli 15 minuti! La sua capacità di raffreddamento lo rende ideale per bottiglie e lattine, ma adatto anche a mantenere cibi pronti o alimenti da cucinare. Un compagno perfetto per il campeggio, le grigliate o qualsiasi tipo di evento all’aperto.

Che fine hanno fatto gli scompartimenti?

Dal punto di vista estetico, ha linee tipiche di apparecchi dedicati al campeggio, ai viaggi in auto e in barca. La porta si apre verso l’alto, per un accesso comodo e immediato al vano interno. Non è prevista la possibilità di creare scompartimenti, un dettaglio che potrebbe diventare un problema: separare cibi e bevande è difficile e dovrai adottare soluzioni fai-da-te per riuscirci. Per un dispositivo di questa fascia di prezzo, il produttore avrebbe potuto proporre una soluzione più funzionale.

PRO
  • Consumi limitati.
  • Doppia alimentazione.
  • Adatto a cibi e bevande.
  • Pannello di controllo esterno.
  • Temperatura -20°C/+20°C.
CONTRO
  • Prezzo.
  • Mancanza di scompartimenti.
  • Scarsa capacità.

8
Kealive YT-A-15X

MIGLIOR MINI FRIGO PER COSMETICI E FARMACI

72 / 100

Ha un design sobrio e una capacità media. Si fa notare per i consumi molto limitati e la possibilità di scegliere se utilizzarlo per raffreddare o per riscaldare. Consigliato anche per la conservazione di medicinali e prodotti per la cura del corpo.

Capacità media e bassi consumi

Un mini frigo con capacità di 15 litri e con dimensioni esterne contenute: 29,5 cm di larghezza, 26,5 di profondità e 39 di altezza. Può contenere fino a 21 lattine o 6 bottiglie di birra da 33 cl. È un apparecchio di tipo termoelettrico, alimentabile sia dalla rete elettrica che dall’accendisigari dell’auto. Ha consumi molto ridotti e si posiziona fra i dispositivi di classe energetica A++. Una scelta molto interessante se avrai necessità di utilizzarlo spesso.

Raffredda e non solo…

Garantisce una temperatura costante, fino ad un minimo di 4-5°C. Questa caratteristica lo rende uno dei mini frigo più consigliati per la conservazione di cosmetici e farmaci particolari: questi tipi di preparati, in alcuni casi, possono richiedere di essere conservati ad una temperatura specifica, solitamente compresa nel range 4-8°C.
Non si limita a raffreddare: può raggiungere i 65°C all’interno del suo vano, rendendolo utile anche per scaldare i tuoi pranzi al sacco, in viaggio o in ufficio.

Alte prestazioni o silenziosità?

La potenza può essere regolata su due livelli: Max, per sfruttare al massimo le capacità di questo apparecchio; Eco, per un utilizzo che mantenga bassi i consumi. In entrambi i casi, vanno però segnalati dei lati negativi: quando impostato sulla funzione Max, il dispositivo offre prestazioni ottimali ma risulta molto rumoroso; nel caso della funzione Eco, invece, si nota subito un suono molto meno invadente e una capacità di raffreddamento che, purtroppo, non soddisfa pienamente.

PRO
  • Bassi consumi.
  • Doppia alimentazione.
  • Funzione caldo/freddo.
CONTRO
  • Rapporto potenza/rumorosità.

9
Ardes ARTK45

MIGLIORE MINI FRIGO ECONOMICO

65 / 100

Un mini frigo economico che offre prestazioni medio-basse, poco adatto ad usi intensivi. Ha una buona capienza e un design piacevole. Qualche dettaglio strutturale andrebbe migliorato, così come la rumorosità.

Carica fino a quattro bottiglie!

Ha una capacità di 17 litri, di tutto rispetto se considerate le dimensioni esterne: 41,8 cm di larghezza, 42 cm di profondità e 60,8 cm di altezza. È capace di ospitare fino a 4 bottiglie da 1,5 litri. Può essere alimentato collegandolo alla rete elettrica o all’accendisigari dell’auto, utile nel caso in cui desiderassi utilizzarlo anche durante i tuoi viaggi. Cambiare tipo di alimentazione è un’operazione semplice: basterà utilizzare il commutatore posto nella parte posteriore dell’apparecchio.

Design: cosa aspettarsi?

Per quanto riguarda le linee, l’estetica ricalca la forma dei frigoriferi tradizionali in stile retrò. I materiali scelti sono di buona qualità, con qualche piccola pecca per quanto riguarda le cerniere: con il passare del tempo, le viti che le sostengono tendono ad allentarsi e sarai obbligato a far forza per chiudere la porta. Dal punto di vista della configurazione interna, avrai a disposizione un ripiano che, all’occorrenza, può essere rimosso.

Quanto riesce a raffreddare?

La risposta è semplice: dipende dalla temperatura esterna. Stando a quanto dichiarato dal produttore, riesce a raffreddare fino a 14°C in meno rispetto alla temperatura esterna. È un dato sufficiente, ma non ottimale soprattutto durante le afose giornate estive. È molto rumoroso considerate le prestazioni, senza grandi differenze se alimentato da rete elettrica o da accendisigari. È un prodotto di fascia medio-bassa per prezzo e che si posiziona nella stessa fascia per prestazioni.

PRO
  • Rapporto dimensioni/capacità.
  • Maniglia per trasporto.
  • Doppia alimentazione.
CONTRO
  • Materiali.
  • Rumorosità.

10
Yosoo Mini

MIGLIORE MINI FRIGO CON CAVO USB

45 / 100

Ad esclusione dell’estetica, chiamarlo mini frigo è un forzatura. Si tratta che si propone per rinfrescare le bibite, molto utile in auto. L’alimentazione con cavo USB è funzionale durante i viaggi. Un “giocattolo” utile che non può però competere con la concorrenza.

Un piccolissimo accessorio per grandi viaggi

Il più compatto che ho avuto modo di analizzare, forse fin troppo piccolo: pesa 820 grammi e misura 11,9 cm di larghezza e 8,4 di profondità cm, mentre l’altezza è di 24,9 cm. L’alimentazione è garantita dal cavo USB da 2 metri, facile da collegare alla rete elettrica o all’accendisigari dell’auto. Grazie alle dimensioni molto contenute, il tempo di raffreddamento è di soli 15 minuti, un tempo che ben si rapporta alla sua capacità estremamente limitata: al suo interno trovano spazio non più di due lattine da 330 ml.

Vale la pena acquistarlo?

Capirne le limitazioni è fondamentale. Oltre a non offrire una capacità degna di nota, anche la sua capacità di raffreddamento non è delle migliori. Il suo limite? Fino a 15 gradi in meno rispetto alla temperatura esterna. In realtà ho realizzato come questo prodotto sia più un divertente gadget che un reale mini frigo. Interessante se stai cercando qualcosa di particolare, inadeguato se desideri un modello funzionale.

Lattine e poco più

Il produttore propone un prodotto con un’estetica per certi versi ironica, a tutti gli effetti una versione miniaturizzata di un frigorifero tradizionale. Per quanto riguarda il vano interno, la forma scelta tradisce lo scopo principale per cui è stato pensato: la scanalatura del fondo è studiata per ospitare le lattine e, con qualche sforzo, una bottiglietta da 550 ml. Potrai pensare di utilizzarlo anche per i cosmetici, anche se con qualche difficoltà.

PRO
  • Dimensioni compatte.
  • Alimentazione USB.
  • Tempo di raffreddamento.
CONTRO
  • Capacità.
  • Non adatto ai cibi.

Mini frigo: tutto quello che c’è da sapere

Se almeno una volta nella vita hai avuto modo di pernottare in una camera di hotel, avrai fatto probabilmente caso ad un elettrodomestico in particolare: il mini frigo.
In passato legati quasi esclusivamente a questo tipo di ambienti, nel corso degli ultimi anni i mini frigo hanno registrato un enorme successo anche fra chi cerca una soluzione compatta, versatile e facile da spostare per tenere in fresco cibi e bevande.
Immaginare che possa sostituire un frigorifero tradizionale è esagerato, ma si tratta comunque di apparecchi che si rendono estremamente utili in situazioni particolari: durante le tue gita in auto o in barca, in ufficio, o più semplicemente a lato del divano mentre ti godi la partita della tua squadra del cuore o la prima del film del tuo regista preferito.
Scegliere quello giusto non è però sempre facile ed è opportuno che tu prenda in considerazione alcune importanti caratteristiche: dimensioni, capienza, tipo di raffreddamento, alimentazione, consumi, rumorosità. A questo si aggiunge il design, perché il tuo mini frigo potrebbe fare una grande differenza nell’aggiungere uno stile particolare al tuo arredamento.

Capienza e dimensioni: come scegliere?

I mini frigo sul mercato hanno capacità molto differenti, in generale compresa fra i 4 e i 60 litri. Come potrai immaginare, si tratta di una capacità di gran lunga più ridotta rispetto a qualsiasi frigorifero tradizionale.
È importante valutare quello che sarà l’uso prima di decidere, così da evitare di acquistare un dispositivo troppo grande o troppo piccolo. Se stai cercando un mini frigo per tenere in fresco acqua e bibite, in salotto come in ufficio, il consiglio è di optare per una capacità compresa fra i 10 e i 20 litri. Se stai pensando invece di portarlo con te in auto, in campeggio o durante i tuoi pranzi all’aria aperta, potrai pensare ad una capacità superiore, fino a 30 litri. Se invece quello che cerchi è un’alternativa economica per la tua seconda casa, capace di contenere cibi e bevande mantenendoli sempre in fresco, la scelta dovrebbe ricadere su apparecchi con una capacità superiore ai 40 litri.
Ad una maggiore capacità, conseguono dimensioni proporzionate, che crescono con l’aumentare dello spazio interno. Valuta questo aspetto con attenzione, soprattutto se hai necessità di spostarlo frequentemente o di adattarlo agli spazi ristretti di un’auto o di una piccola imbarcazione.

Raffreddamento: quale sistema scegliere

I mini frigo in commercio si suddividono in due categorie in base al sistema di raffreddamento adottato:

  • mini frigo termoelettrici: il raffreddamento è affidato ad un sistema di celle di Peltier che lavorano in combinazione con le valvole di raffreddamento. Il vantaggio principale è quello di offrire compattezza e bassa rumorosità, con la capacità di tenere in fresco il contenuto che viene però influenzata dalla temperatura dell’ambiente esterno.
  • mini frigo a compressione: come i frigoriferi tradizionali, il sistema di raffreddamento è basato sull’uso di un compressore, una componente che può diventare fastidiosamente rumorosa ogni volta che entra in funzione. Questo tipo di mini frigo offre una temperatura sempre costante, ma è più ingombrante e pesante rispetto ai concorrenti termoelettrici.

Consumi e rumore: cosa aspettarsi?

Da entrambi i punti di vista, non si tratta di fattori di grande preoccupazione: viste le dimensioni ridotte, i mini frigo sono in linea di massima silenziosi e non incidono in modo consistente sui costi dell’energia elettrica.
Per quanto riguarda la rumorosità, nella maggior parte dei casi il suono emesso non supera i 60 decibel. È comunque consigliabile scegliere dispositivi che non superino i 40 decibel, soprattutto nel caso in cui volessi posizionarlo in camera da letto.
Il consumo di energia, invece, deve essere valutato in base all’intensità d’uso: nel caso in cui desiderassi acquistare un mini frigo da utilizzare solo in occasioni particolari, l’uso limitato nel tempo limiterà i consumi allo stretto indispensabile; se invece desideri tenerlo sempre acceso, il consiglio è quello di acquistare solo elettrodomestici di classe energetica A+ e A++.

Design: non ti fermare all’estetica

Una caratteristica tipica dei mini frigo è un’estetica accattivante: forme e colori sono nella maggior parte dei casi i veri protagonisti e, in alcuni casi, ricalcano lo stile dei fratelli maggiori. Non mancano nemmeno collaborazioni fra produttori e noti marchi di bibite e bevande energetiche, fra cui Coca Cola e Monster, a cui si aggiungono design studiati da uffici stile famosi in tutto il mondo, uno fra tutti Pininfarina. È importante però non farsi abbagliare troppo dall’estetica, ma è consigliabile considerare l’importante della struttura interna: ripiani e vani devono avere una configurazione adatta all’uso specifico, con spazi abbastanza capienti per sfruttare tutto lo spazio a disposizione.

Conclusione

Come avrai avuto modo di capire, non è stato facile scegliere il modello di mini frigo migliore. Sono tante le caratteristiche tecniche da tenere in considerazione: capacità, dimensioni, tipi di alimentazione, consumi, intervalli di temperatura e design possono differire di molto fra un modello e l’altro, rendendo fondamentale trovare il miglior equilibrio possibile.

Alla luce di questo, posso solo confermare che il più soddisfacente dal mio punto di vista è il Klarstein Brooklyn 42, un modello che soddisfa in tutto e per tutto, soddisfacente in ogni occasione e senza lati negativi sostanziali. In generale, un modello che ti consiglio di tenere in considerazione nella scelta del tuo prossimo mini frigo.

Se lo hai acquistato, hai avuto modo di provarlo o ne conosci a fondo le caratteristiche, dai una mano agli utenti della nostra community lasciando un commento e raccontando i dettagli della tua esperienza.

Commenti

Ti potrebbe interessare anche