Miglior Robot Aspirapolvere e Lavapavimenti [Classifica e Prezzi]

Marco Pandolfi 18/4/2020
iRobot Braava Jet m6
ZACO V5sPro
IKOHS netbot S15
MIGLIORE SECONDO ME
ECOVACS DEEBOT 605
Rowenta RR6971 Smart Force Essential Aqua

  • La pulizia della casa, anche per gli amanti della lucentezza a tutto tondo, richiede comunque tanta fatica. Un robot aspirapolvere e lavapavimenti però semplifica la vita e rende le pulizie di casa una sorta di divertimento; elimina polvere, peli e capelli del pavimento e quindi te lo lava pure. Cosa volere di più? Ho deciso di prenderne esame alcuni modelli per individuare il migliore per poi farne dono a mia moglie. Per farlo ho puntato la mia attenzione sulle principali caratteristiche di questi utili robot aspirapolvere e lavapavimenti e cioè su:
    • i sensori presenti
    • tipi di superfici che puliscono
    • possibilità di scegliere tra vari programmi di pulizia
    • potenza e autonomia della batteria
    • capacità del serbatoio
  • Ho scelto 5 marchi di varie fasce di prezzo per offrire una panoramica più ampia possibile:
  • Alla fine della disamina il miglior robot aspirapolvere e lavapavimenti è Ecovacs DEEBOT 605 che propone un ottimo rapporto qualità/prezzo e che offre diverse funzionalità

iRobot Braava Jet m6

IL MIGLIOR ROBOT SOLO LAVAPAVIMENTI

È un apparecchio decisamente tecnologico che è in grado di mappare tutta la tua casa e di riconoscere i vari ambienti. Accanto al lavaggio non svolge l'azione aspirapolvere, ma bensì quella di pulizia a secco. È ideale per superfici estese.

Come è fatto?

Di forma quadrata, riesce a raggiungere gli angoli e pulisce bene i bordi. Non è dotato di vaschetta per la polvere, ma solo di quella per l'acqua, che puoi facilmente staccare per riempirla. Non è dotato di spazzole.

Come svolge la sua azione?

Per la pulizia a secco devi semplicemente fissare al robot un panno elettrostatico e l’apparecchio raccoglie la polvere. Per il lavaggio devi ovviamente riempire la vaschetta, aggiungere all'acqua, se lo desideri, l'apposito detergente profumato e quindi fissare lo straccio lavapavimenti. Il robot lava con getto d'acqua.

Come lo puoi comandare?

Per avviarlo puoi utilizzare il tasto Clean presente sull'apparecchio, ma puoi anche dargli gli ordini attraverso l'app del tuo smartphone, oppure con Google Home o Alexa. Con l'app puoi mappare tutta la casa, programmarlo e scegliere tu quali ambienti vuoi pulire e quando.

Come si ricarica e qual è l'autonomia?

Si ricarica sulla sua piattaforma, dove si dirige da solo quando la batteria è scarica. Occorrono 3 ore per una completa ricarica, dopodiché riprende il lavoro da dove l'ha interrotto. L'autonomia è di meno di 2 ore.

Cosa trovo nella confezione?

La base di ricarica con cavo di alimentazione, 1 detergente, 2 panni per pulizia a secco, 3 panni per lavaggio.

PRO
  • Ampia possibilità di programmazione.
  • Lavaggio efficace.
  • Pulisce bordi e angoli.
CONTRO
  • Non è un aspirapolvere.
  • Prezzo decisamente molto elevato rispetto all'azione che svolge.

ZACO V5sPro

IL MIGLIOR ROBOT ASPIRAPOLVERE E LAVAPAVIMENTI SENZA PROGRAMMAZIONE

Svolge sia la funzione aspirapolvere, grazie alle spazzole, sia il lavaggio. Ha 4 diversi programmi di pulizia. Non è programmabile e non mappa gli ambienti.

Come è fatto?

Di forma rotonda, ha due spazzole che sporgono al di fuori della base e che riescono così a raggiungere i bordi. Ha 2 vaschette (1 per la polvere e 1 per l'acqua) e devi inserire quella che ti interessa prima di farlo funzionare.

Come svolge la sua azione?

Si muove in modo casuale riuscendo comunque a pulire tutta l'area, mentre i sensori gli impediscono di urtare le pareti e di riconoscere i gradini. Per il lavaggio devi mettere l'acqua nella vaschetta apposita insieme a qualche goccia di detergente. Con la funzione aspirapolvere raccoglie bene anche i peli, grazie alla presenza del filtro Hepa.

Come gli impartisci gli ordini

I comandi sono presenti sulla plancia, ma puoi utilizzare anche il telecomando. È possibile farlo passare più volte sulle zone più sporche.

Quali sono i tempi di autonomia e di ricarica?

Per il lavaggio ha un'autonomia di 40 minuti, l'aspirapolvere invece funziona circa 2 ore prima di aver bisogno della ricarica. La ricarica avviene sulla piattaforma collegata alla presa. Vi si dirige da solo e vi rimane circa 3 ore prima di riprendere il lavoro.

Cosa trovo nella confezione?

  • Base di ricarica con alimentatore
  • 2 spazzole laterali supplementari
  • 1 panno lavapavimenti
  • telecomando
PRO
  • Prezzo decisamente abbordabile.
  • Presenza dell'aspirapolvere.
  • Facilità d'uso.
  • Ideale per chi ha animali.
CONTRO
  • Aspirapolvere poco potente.
  • Movimento casuale.
  • Si blocca davanti ai tappeti
  • Abbastanza rumoroso.

IKOHS netbot S15

IL MIGLIOR ROBOT ASPIRAPOLVERE E LAVAPAVIMENTI WI-FI

È sia aspirapolvere che lavapavimenti. Dotato di spazzole (1 centrale e 2 laterali), ha un filtro per la polvere e uno per i peli. Possiede la vaschetta per l'acqua e funziona con 5 diversi programmi. È in grado di mappare la casa ed è programmabile.

Come è fatto?

È tondo ed è dotato di serbatoio per la polvere e vaschetta per l'acqua, che viene spruzzata non sul pavimento, ma sul panno lavapavimenti. Puoi aggiungere qualche goccia di detergente sul panno.

Come svolge la sua azione?

Possiede una tecnologia che gli permette di mappare la casa passando così in ogni zona. Puoi selezionare la modalità aspirapolvere, che raccoglie anche i peli, e quella lavaggio. Grazie ai sensori riconosce i dislivelli ed evita i gradini. Può passare più volte nelle zone dove lo sporco è più resistente.

Come impartisci i comandi?

Il robot è dotato di telecomando, tuttavia possiede la tecnologia Wi-Fi, per cui puoi impartirgli anche ordini vocali con Google Home e Alexa e attraverso lo smartphone con l'apposita app.

Quali sono i tempi di autonomia e di ricarica?

Il robot ha un'autonomia massima di 2 ore, tempo che si riduce se utilizzato alla massima potenza. La ricarica invece richiede fino a 5 ore. Come gli altri apparecchi si dirige da solo alla base di ricarica e, una volta terminata l'operazione, torna al lavoro.

Cosa trovo nella confezione?

La base di ricarica con il cavo di alimentazione, il telecomando, 2 spazzole laterali di scorta, 2 panni in microfibra, banda magnetica per impedirgli di uscire dalla stanza.

Sito del produttore.

PRO
  • Prezzo molto conveniente rispetto alla tecnologia che propone.
  • Capacità di mappare gli ambienti.
  • È programmabile.
CONTRO
  • Ha molte difficoltà a funzionare sui pavimenti scuri.
  • Mappatura non perfetta delle superfici.
  • Lunghi tempi di ricarica.
  • La sua tecnologia ha vita breve.

ECOVACS DEEBOT 605

IL MIGLIOR ROBOT ASPIRAPOLVERE E LAVAPAVIMENTI SECONDO ME

Aspirapolvere e lavapavimenti dotato di spazzole e filtri e con vaschette per polvere e acqua. Programmabile, segue un percorso sistematico e pulisce anche i tappeti. Raccoglie efficacemente i peli.

Come è fatto?

È tondo e possiede sensori per il rilevamento di gradini e ostacoli. È dotato di paraurti e spazzole laterali.

Come svolge la sua azione?

Secondo la funzione che scegli, applichi la vaschetta appropriata (per l'acqua o per la polvere). Ha 5 programmi di pulizia, compreso quello che aumenta notevolmente la potenza per una pulizia profonda. Il detergente può essere aggiunto in gocce sul panno lavapavimenti.

Come si impartiscono i comandi?

Direttamente dall'apparecchio, con il telecomando, oppure attraverso lo smartphone. Inoltre risponde ai comandi vocali di Google Home e Alexa.

Che tempi di autonomia e di ricarica ha?

Funziona fino a 110 minuti, dopodiché va sulla base di carica per 4 ore.

Cosa c'è nella confezione?

Base di ricarica con cavo di alimentazione, telecomando, 2 spazzole di scorta.

Sito del produttore.

PRO
  • Buon rapporto qualità/prezzo.
  • Agisce su tutti i tipi di superfici.
  • Non tralascia nessuna zona grazie al percorso sistematico.
  • È programmabile.
CONTRO
  • È rumoroso.

Rowenta RR6971 Smart Force Essential Aqua

IL MIGLIOR ROBOT ASPIRAPOLVERE E LAVAPAVIMENTI PER TECNOLOGIA

È sia aspirapolvere che lavapavimenti. Dotato di spazzole e mini vaschetta per l'acqua. Ha 3 programmi di pulizia ed è programmabile. Adatto solo per superfici dure.

Come è fatto?

Di forma tonda, propone una spazzola centrale e due laterali. Ha un serbatoio per la polvere e una piccola vaschetta per l'acqua. Possiede sensori che gli impediscono di cadere dai gradini e paraurti.

Come svolge la sua azione?

I suoi 3 programmi di pulizia propongono due percorsi random e uno perimetrale. Per farlo dirigere in una determinata zona occorre usare il telecomando. Per la funzione lavaggio basta aggiungere acqua nella vaschetta e posizionare il panno lavapavimenti.

Come si impartiscono i comandi?

Dalla plancia e dal telecomando attraverso il quale è possibile programmare il funzionamento settimanale.

Che tempi di autonomia e di ricarica ha?

Lavora al massimo 150 minuti. Per ricaricarsi invece gli occorrono 6 ore.

Cosa c'è nella confezione

Base di ricarica con cavo, banda magnetica per impedire l'accesso a determinate zone, panni lavapavimenti.

Sito del produttore.

PRO
  • È di facile utilizzo.
  • Ha un programma di pulizia veloce, perfetto per la quotidianità.
  • Può essere programmato settimanalmente.
CONTRO
  • Segue solo percorsi random o perimetrali.
  • La vaschetta dell'acqua ha una capacità minima.
  • Agisce solo su superfici dure.
  • Tempi di ricarica lunghi.
  • Ha un prezzo abbastanza elevato.

Quali domande devo pormi prima di acquistare un robot aspirapolvere e lavapavimenti

Quali sono i tipi di robot aspirapolvere e lavapavimenti?

Sostanzialmente ne puoi trovare di due tipi. Vi sono quelli che possiedono una sola vaschetta dove introdurre l'acqua per il lavaggio e quelli a cui si aggiunge anche il serbatoio per la polvere.

Qual'è la differenza tra questi modelli?

I robot con una sola vaschetta raccolgono la polvere con un programma di pulizia a secco, pulizia che viene effettuata con appositi panni elettrostatici che raccolgono anche peli e capelli. I robot con due vaschette, invece, aspirano la polvere e solitamente sono dotati di spazzole, mentre per il lavaggio utilizzano l'acqua e un panno.

Come funzionano i robot aspirapolvere e lavapavimenti

Sia che si tratti di un modello che dell'altro, questi elettrodomestici possono essere più o meno “intelligenti”. Quelli più semplici si limitano a seguire i percorsi previsti dai loro programmi e solitamente si muovono a caso e lungo il perimetro della stanza. I robot smart sono invece dotati di una particolare tecnologia che permette loro di "mappare" lo spazio e quindi di fissare il percorso da seguire.

Come vengono dati i comandi al robottino?

Sulla plancia superiore sono presenti i vari comandi, tuttavia ci sono modelli che hanno a disposizione il telecomando. I robottini Wi-Fi di nuova generazione possono invece ricevere gli ordini dallo smartphone e persino dalla tua voce attraverso dispositivi come Alexa e Google Home.

Come avviene il lavaggio?

Per il lavaggio del pavimento è necessario introdurre l'acqua nell'apposita vaschetta, mentre solitamente è sconsigliato l'inserimento del detergente, che molto spesso deve essere spruzzato sull'apposito straccio lavapavimenti.
Alcuni modelli quando si trovano davanti a macchie particolarmente difficili decidono autonomamente di passare più volte, per altri invece tale funzione non è disponibile, ma molto spesso si può ovviare al problema dirigendo il robottino con un telecomando.

Come riescono i robottini a svolgere perfettamente il loro lavoro?

Già come riescono a capire come non "fuggire" in un'altra stanza, se trovano una porta aperta? Solitamente in questi casi si posiziona una speciale banda magnetica sul pavimento ed essi non la travalicano.
E come fanno a rendersi conto (quelli più evoluti) che lo sporco è più tenace in una certa zona? Grazie ai sensori che segnalano anche la presenza di ostacoli sul percorso ed evitano urti violenti contro i mobili.

Che tipo di alimentazione si utilizza?

I robot lavorano ovviamente senza fili, per cui sono alimentati a batteria. La ricarica avviene su una base apposita collegata alla presa di corrente.

Sai però qual è la cosa più gradevole?

Il fatto che sono essi stessi che si rendono conto che stanno per finire l'autonomia e si dirigono all'alimentatore senza che tu faccia nulla. Una volta completata la carica, tornano al lavoro.

Qual è la loro autonomia? E i tempi di ricarica?

Da un modello all'altro e da un marchio all'altro ci sono ovviamente differenze.
I robot più efficienti hanno un'autonomia attorno alle 2/3 ore, altri invece non superano i 150 minuti. Per quel che riguarda la ricarica, invece, si va da un minimo di 1 ora fino a 6 ore.

È possibile programmare il funzionamento?

I modelli più tecnologici consentono di programmare il funzionamento in qualsiasi orario nelle varie stanze della casa.

Il pavimento deve essere perfettamente liscio?

I robot aspirapolvere e lavapavimenti riescono a lavorare ottimamente anche su pavimenti non perfettamente regolari, come ad esempio un cotto grezzo o piastrelle con fughe di qualche millimetro. Inoltre diversi modelli possono agire anche su moquette e parquet.

Per quali ambienti sono più adatti?

In teoria per tutti gli ambienti. Tuttavia se una stanza è "troppo piena di mobili" è chiaro che non riescono a svolgere il loro lavoro alla perfezione.
Va però ricordato che, pur spolverando e lavando, i robot sono ideali per le pulizie di routine e non per rimuovere lo sporco più ostinato.

In che forme vengono proposti?

Ci sono robot quadrati e robot rotondi. I primi riescono con maggiore facilità a raggiungere gli angoli, mentre i secondi, proprio per la loro forma non ne sono in grado. Tuttavia la forma rotonda riduce al minimo gli urti con pareti e mobili.

Quali elementi occorre tenere presente quando si decide di acquistare un robot aspirapolvere e lavapavimenti?

Devi tenere presente la metratura della casa. Se vivi in spazi ridotti, è inutile acquistare modelli super potenti.
Allo stesso tempo però devi prendere in considerazione anche il tipo di pavimentazione. Se sono presenti ambienti in parquet, in moquette accanto ad altri con ceramiche o marmi, devi scegliere un modello che sappia modulare la potenza secondo il tipo di superficie.
Con pavimenti uniformi, invece, puoi scegliere un modello meno avanzato.

In conclusione

Ecovacs DEEBOT 605 si è dimostrato il miglior robot aspirapolvere e lavapavimenti tra quelli presi in esame e i motivi che giustificano la mia scelta sono diversi. Innanzitutto è in grado di agire sia su superfici dure (ceramica, marmo, parquet) sia sui tappeti, una funzionalità che non tutti i robot propongono. Inoltre si dimostra particolarmente efficace nella raccolta di peli e capelli, grazie alla presenza di 2 filtri.

I programmi di pulizia sono ben 5, un numero superiore agli altri modelli e tra essi figura anche quello che decuplica la potenza per una pulizia accurata anche in presenza di sporco particolarmente resistente.

Pur non essendo un apparecchio in grado di mappare la superficie, non tralascia alcuno spazio visto. Inoltre è programmabile e si possono impartire i comandi anche attraverso lo smartphone, Google Home e Alexa.

Infine va preso in esame il rapporto qualità/prezzo, davvero ottimo. Offre sia tecnologia che efficienza a un prezzo decisamente conveniente.

Commenti