Prime anticipazioni di Intel su Silverthorne

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

Prevista per la settimana prossima una prima presentazione della nuova Cpu a 45 nm per i dispositivi mobili

Annunciato per la prima volta nello scorso settembre, Silverthorne, il prossimo processore di Intel a 45 nanometri (nm) dedicato ai dispositivi mobili, dovrebbe essere presentato in anteprima nel corso della conferenza Icssc, che avrà luogo a San Francisco la settimana prossima. In quella sede, il costruttore ha previsto una presentazione tecnica di questa Cpu a basso consumo d’energia, costruito con processo a 45 nm e destinato a notebook e altri prodotti per i lavoratori mobili.

Come il rivale C7, prodotto da Via, Silverthorne potrà effettuare una sola operazione per volta (un processo lento, ma poco costoso in termini di consumi energetici). Il processore, tuttavia, potrà trattare due istruzioni in parallelo (un’operazione dopo l’altra), contrariamente al C7, che è monotask. Silverthorne dovrebbe essere disponibile in versione a singolo o doppio core, con frequenze che si estendono da 400 MHz a 2 GHz, a fronte di un consumo che non supera i 2 watt.

Va notato che Via ha di recente fornito dettagli su Isaiah, la propria prossima Cpu mobile, che viene descritta come “sostanzialmente più veloce” del Silverthorne di Intel.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore