Le aziende si preparano al VoIp mobile

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

Un’indagine condotta fra aziende europee e americane conferma, al 90%, il
mobile come evoluzione tecnologica strategica, anche se fonte di grattacapi per
i Cio.

Una ricerca condotta dalla società Coleman Parkers ha raccolto 200 Cio di grandi aziende europee e statunitensi per fare il punto della situazione sul fronte delle tecnologie Mobile. Dallo spaccato è emerso che sempre più aziende fanno uso di una diversificata serie di applicazioni in chiave mobile e che addirittura il 90% utilizza in modo pervasivo e-mail, Internet e calendari.

Il 70% ha dichiarato poi che utilizzerà il Voip su dispositivi mobile entro due anni. Gli It manager da un lato riconoscono nel mobile un fattore che contribuisce aumentare la produttività e, dall’altro, concordano sul fatto che i vantaggi si registrano solamente attraverso una migliore gestione dei dispositivi e delle applicazioni mobili. Circa il 67% dei manager già utilizza regolarmente i dispositivi mobili ma nei livelli professionali inferiori la percentuale scende al 35%, sebbene tre aziende su quattro ritengano che questo numero sarà presto destinato a crescere. Uno degli elementi che le imprese vedono come fondamentale per incrementare la produttività con le tecnologie mobile è proprio la capacità di saperne gestire palmari, smartphone & Co e di questo è convinto più dell’82% delle aziende intervistate mentre il 79% ritiene che sia responsabilità dell’operatore migliorare l’amministrazione del network e dei vari dispositivi.

Secondo il committente della ricerca, Mformation Technologies, oggi le applicazioni mobile sono testate ed affidabili: la gente sta cominciando ad adottarle in maniera diffusa e questo causa maggiori responsabilità per i Cio. Mentre i dipartimenti It hanno già stabilizzato le soluzioni gestionali/contabili in chiave laptop o pc, inaugurare il canale mobile per rendere disponibili queste soluzioni anche a palmari e smartphone rappresenta una sfida molto più più impegnativa. Il consiglio dei ricercatori è di iniziare subito a pensare e a risolvere come rilasciare appli cazioni, aggiornamenti e patch via etere.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore