I nuovi MacBook a misura di utente

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

Con gli aggiornamenti alla gamma di notebook Apple punta alla modularità dell’offerta tecnologica

Maggiori capacità di storage, maggiore memoria e processori più veloci a 45 nanometri Intel Penryn sono i dati tecnici che saltano all’occhio guardando la presentazione dei nuovi notebook della Mela, che diventano quasi dei notebook modulari, per le varianti tecnologiche proposte. Faster MacBook e MacBook Pro, infatti, sembrano sfruttare l’onda lunga della rivincita di Apple che con iPod e iPhone ha di nuovo cambiato gli orizzonti tecnologici della dimensione consumer.

In dettaglio, l’aggiornamento della linea MacBook viene proposta in tre varianti: bianco nei modelli da 2.1 e da 2.4 GHz (1099 e 1299 dollari), con disco da 120Gb o 160Gb 5400 rpm, mentre l’edizione più evoluta è nera da 2.4 GHz (offerta al prezzo di 1499 dollari) con disco da 250Gb 5400 rpm. Il modello da 2.1 GHz è equipaggiato con 1Gb di memoria mentre quello da 2.4 GHz ha capacità di memoria raddoppiate; in ogni caso, tutti e tre i modelli possono essere espansi fino a 4 Gb.

Anche la nuova edizione di MacBook Pro viene proposta in tre modelli, da 2.4 GHz (1999 dollari), con schermo da 15 pollici e disco da 200Gb 5400 rpm, oppure da 2.5 GHz (2499 dollari a listino), sempre 15 pollici di schermo e disco da 250Gb oppure da 2.5 GHz (al costo di 2799 dollari), con schermo da 17 e disco da 200Gb 5400 rpm; per tutti i modelli vale l’opzione di espandere il processore in modalità build-to-order. Un processore Intel Core Duo da 2.6 GHz Intel è disponibile sia per la versioned a 15 che per quella da 17 pollici al costo di 250 dollari aggiuntivi. Con 100 dollari di spesa extra il plus per chi acquista la versione con lo schermo più grande è quella di poter avere opzionalmente la versione Led widescreen ad alta risoluzione.

Per gli appassionati del video editing la versione ideale è MacBook Pro con disco da 200Gb 7200 rpm per 50 dollari in più ma per 75 dollari esiste anche la versione top da 300Gb 4200 rpm. I tre modelli MacBook Pro integrano scheda grafica Nvidia GeForce 8600M Gt con 256 Mb o 512 Mb di memoria video e MultiTouch trackpad. Tutti i notebook presentati includono una videocamera integrata iSight, MagSafe Power Adapter, 802.11n wireless networking nonché il corredo rappresentato dalla suite iLife ’08.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore