I Core 2 Duo Penryn approdano sui portatili

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

L’ultima generazione di processori Intel, con processo di fabbricazione a 45 nm, va a potenziare la piattaforma Centrino

Ad appena due mesi dall’uscita della versione per server e desktop, Intel ha annunciato la disponibilità dei processori Core 2 Duo Penryn anche per i pc portatili. Le nuove Cpu usano il processo di fabbricazione a 45 nanometri (nm) e andranno a equipaggiare i modelli con piattaforma Centrino.

Secondo il costruttore, i Core 2 Duo garantiranno ai dispositivi mobili migliori prestazioni e soprattutto una riduzione dei consumi, dovuta all’impiego della tecnologia Deep Power Down, che “congela” i processori quando non vengono usati. I modelli di Cpu disponibili portano i nomi di T8100, T8300, T9300 e T9500 e offrono clock che spaziano da 2,1 a 2,6 GHz e cache di livello 2 da 3 a 6 Mb.
La piattaforma mobile Centrino integra anche il processore Intel Mobile 965 e supporta il protocollo wireless 802.11n. Un upgrade è previsto a metà 2008, con la nuova piattaforma Montevina, che includerà Echo Peak, una mini-scheda che integra Wimax e Wi-Fi su singolo chip.

Al momento, non è prevista un’espansione sui prodotti mobili della tecnologia quad core, che ancora non pare pronta, soprattutto per problemi di consumo energetico, ad adattarsi a portatili o macchine similari.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore