I Centrino 2 quad core attesi per il terzo quarter 2008

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

Tra gli attori emergenti, c’è anche l’italiana Cardinis, ormai presente anche sul mercato americano

Centrino 2 sarà la prossima piattaforma mobile di Intel e l’arrivo è previsto per il secondo trimestre, accompagnato dalla solita coda di supporter su macchine e dispositivi portatili vari. Nella prima versione, il chip avrà doppio core, ma Intel ha appena annunciato di voler produrre anche una versione quad core, di fatto la prima per pc portatili.

Basati sull’architettura Core 2 Duo, i processori potrebbero fare la propria apparizione nel corso del terzo trimestre 2008. Il primo fra essi a vedere la luce potrebbe essere il il Core 2 Extreme Qx9300, un chip della famiglia Penryn, quindi fabbricato a 45 nm, con una frequenza di 2,53 GHz e una memoria cache da 12 Mb.

Con questi processori quad core, Intel vorrà inizialmente interessare soprattutto gli utenti di oggetti trasportabili piuttosto che quelli di notebook classici. Le macchine che ospiteranno i Centrino 2 quad core avranno vocazione da desktop replacement, mentre la nozione di mobilità sarà relegata in secondo piano. Le macchine, dunque, avranno le caratteristiche di stazioni da gioco o Workstation laptop, senza eccessive preoccupazioni di consumi o leggerezza.

Le prime indiscrezioni parlano di una dissipazione di calore da 45 W per il Qx9300, ossia 10 W in più del più veloce dual core previsto come Centrino 2, fin qui conosciuto con il nome in codice di Montevina. Intel dovrebbe comunque commercializzare anche chip a consumo ultrabasso, come l’U330, che arriverà a 5,5 W.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore