Hp e Acer vincono sui Pc

Data storageWorkspace
0 0 Non ci sono commenti

La sorpresa Toshiba e la debolezza di Dell nelle vicende dello scorso anno secondo Gartner

E’ forse Toshiba la sorpresa del mondo europeo dei Pc ( fissi e mobile) nell’ultimo trimestre dello scorso anno con una crescita del 30 %. Manca di poco la soglia del milioni di pezzi consegnati e un market share del 6%. Sopra Toshiba si mantiene Fujitsu Siemens, ma in calo di quota di mercato al 7,3%. Davanti sono in fuga HP e Acer con crescite a due cifre e quote di mercato rispettivamente del 22,6 % e del 17 %. In mezzo sta Dell che cerca difendersi da un’erosione che la ferma all’11, 1%.

Questa è la fotografia che Gartner ci propone del mercato dell’Europa Occidentale dei personal computer nel trimestre finale dell’anno 2007. In generale esso è cresciuto del 9,7% per poco meno di 18 milioni di unità consegnate al mercato. Il quadro complessivo della classifica non cambia nelle stime di Gartner riguardanti l’intero anno 2007 dell’area Emea , anche comprendendo i server in architettura X86. Prima HP, seconda Acer, entrambe in crescita rispetto al 2006. In discesa Dell e Fujitsu Siemens quanto a quote di mercato e in crescita Toshiba. I dati non consolidano ancora in Acer quelli di Packard Bell fornitore numero 4 del mercato francese.

E in tutto il mondo? In questo caso nel consuntivo di Gartner ( sempre server e PC) entra in gioco anche Lenovo, che però diversamente dagli altri vendor non dispone di un offerta orientata ai consumatori. La società cinese dispone di un 7,4% di market share e si colloca la quarto posto, dopo HP (18,2%), Dell (14,3%) e Acer ( 8,9 %). Le unità consegnate nel 2007 sono state , secondo Gartner, 271 milioni. Mentre nel 2006 la prima posizione era un testa a testa tra HP e Dell, nel 2007 una Dell statica ha lasciato via libera ad HP come numero uno mondiale.

E’ anche una conseguenza del rallentamento del mercato americano e della forte crescita dei mercati asiatici e del Pacifico. Quanto al mercato italiano, mentre per Acer riferiamo a parte , la leadership di HP è confermata anche da Sirmi, la società di analisi cui la società americana dà fiducia per i dati del nostro paese. Secondo Sirmi , HP nel 2007 ha raggiunto una quota pari al 30,1% del totale e ha consegnato nell’ultimo anno quasi 1.500.000 unità HP è cresciuta del 32,5% rispetto al 2006, a fronte di un mercato che è cresciuto complessivamente del 12,2%. Anche nelle nicchie HP è leader indiscusso: nel mercato delle workstation dispone di una quota del 63,7% e una crescita del 19,3% sul 2006. Questo segmento è cresciuto complessivamente del 12,9% e ha visto diversi vendor registrare tassi negativi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore