Hp aggiorna le proprie workstation

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

Con i modelli Xw8600 e XW6600, la società di Palo Alto arricchisce l’offerta con sistemi di fascia alta

Si potenziano capacità grafiche e di elaborazione delle workstation Hp grazie a un nuovo equipaggiamento quadriprocessore firmato Intel. In occasione di un evento aziendale a San Francisco, infatti, la società ha colto l’occasione per presentare la workstation Hp Xw8600.

Il nuovo modello include due processori quad-core Intel mentre incrementa il lato grafico con due schede Nvidia 2-D or 3-D con memoria da 256MB e da 512MB, abilitando le machine allo sviluppo di giochi e condividere immagini tridimensionali provenienti da diverse locazioni. Lo standard Pci Express 2.0 integrato nel sistema consente un più veloce trasferimento dei dati e semplifica la gestione della grafica del desktop. Inoltre il chip set Intel 5400 su cui è basata la macchina incrementa la capacità di banda I/O e dunque le performance grafiche. Grazie all’uso del software Remote Graphics a livello di desktop è possibile trasferire grafica tridimensionale; l’applicazione sviluppata dai laboratory Hp è stata utilizzata dalla Nasa per l’invio delle immagini di Marte alla terra.

Il modello Xw6600 invece è una workstation, motorizzata con quadriprocessore Intel Xeon e supporta fino a 32GB di memoria, con 3TB di storage su tre hard disk. Entrambe le workstation hanno anche processori Intel dual-core e supportano schede grafiche tra cui la famiglia Nvidia 2-D Quadro NvS290 nonché la serie 3-D Quadro Fx370, Fx570, Fx1700, Fx4600 e Fx5600. Da segnalare anche la capacità dlle machine di lavorare con monitor multipli, anche se l’azienda non ha precisato il numero esatto.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore