È tempo di netbook

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

Il Classmate pc, concepito da Intel per i Paesi in via di sviluppo e l’education, è arrivato alla seconda generazione

Nel corso dell’Intel Developer Forum a Shanghai, Intel ha annunciato un nuovo modello di Classmate pc basato su processore Intel Celeron M con funzionalità Wi-Fi 802.11b/g e di rete mesh. La fascia alta di questi notebook include uno schermo Lcd da 9″, una batteria a 6 celle, 512 Mb di memoria, un disco fisso da 30 Gb di capacità e una Webcam integrata.

A tutti gli effetti si tratta di un netbook, ovvero una piattaforma wireless resistente, collegabile a Internet e che offre tutte le funzioni di un personal computer a un prezzo accessibile. Caratterizzato da una grande facilità di utilizzo, una durata prolungata della batteria, tastiere idrorepellenti e una maggiore resistenza agli urti la soluzione, per la produzione si avvale di una rete di produttori locali che offre diverse opzioni per personalizzare i modelli di notebook in base alle varie esigenze di education. Il progetto, infatti, rappresenta un innovativo strumento didattico per genitori e insegnanti, che possono utilizzare la tecnologia, i computer e Internet per migliorare l’istruzione degli studenti di tutto il mondo.

Oltre 80 gli sviluppatori di software, fornitori di hardware, provider di contenuti, di servizi didattici e Oem locali collaborano con Intel alla creazione e distribuzione del Classmate Pc oltre che allo sviluppo di un’infrastruttura completa di supporto. Il Classmate Pc basato su tecnologia Intel supporta Microsoft Windows Xp e alcune varianti del sistema operativo Linux. Con lo stack di software didattico preinstallato, questi notebook sono ideali per gli ambienti di apprendimento in aula. Software e contenuti saranno disponibili in più di otto lingue.

Fonti ufficiali hanno rivelato che i futuri Classmate Pc saranno basati sul processore Intel Atom, un chip per computer dai ridotti consumi energetici e a basso costo progettato per offrire funzionalità wireless nei dispositivi di formato ridotto come i notebook.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore