Dell lancia l’Xps all-in-one

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

Riprendendo la vecchia idea dei Mac, il costruttore ha aggiunto alla gamma un modello con unità centrale e schermo uniti

Dopo aver lasciato un po’ di suspense, Dell ha finalmente lanciato il proprio Xps One, un pc desktop che, riprendendo il concetto ben noto agli utenti di Mac, mette insieme lo schermo (piatto) e l’unità centrale.

Sono proposte quattro versioni della macchina, le cui denominazioni sono sufficientemente esplicative per comprendere quale sia il target primario: Music One, Performance One, Entertainment One e Essential One. Le quattro configurazioni dispongono di una base comune, con schermo a 20 pollici, sistema operativo Vista Family Premium, 2 Gb di memoria Ddr2, un tuner tv e un telecomando.

Il tipo di processore (tutti della famiglia Core 2 Duo), la capacità degli hard disk e il modello di scheda grafica costituiscono gli elementi essenziali che permettono di distinguere i differenti modelli. La versione base, Essential One, è dotata di Core 2 Duo E4500, un chipset video integrato e disco da 250 Gb. Il sistema più “carrozzato” (Entertainment One) è costruito su un E6550, 500 Gb di hard disk e una scheda video Ati Hd2400 Pro.

A ciò si aggiungono lettore Blu-Ray e Office Family integrati. I pc sono disponibili al momento per il mercato americano e non è ancora fissata una data di disponibilità per l’Europa.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore