Canon: stampante a colori per il mercato office

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

Una nuova A3 per piccoli uffici. Gestibilità per i multifunzione

Una nuova stampante da tavolo di Canon, la Lbp 5960, va ad ampliare la gamma della società delle soluzioni a colori per il mercato office: 30 pagine al minuto a colori o in bianco e nero e immagini fino a 1200 dpi. La funzione di stampa fronte-retro consente la diminuzione del consumo di carta fino al 40%. La periferica ritorna in modalità sleep quando non viene utilizzata.

Si tratta di un primo annuncio di Canon per l’anno in corso, mentre i dati preliminari sul mercato 2006 raccolti da Infosource vedono la società mantenere la prima posizione nel segmento dei sistemi multifunzione a colori professionali e per l’ufficio in Europa occidentale con una quota di mercato del 19,8%. Il 2006 ha visto il lancio di sei nuovi sistemi multifunzione (Mfp) con quattro tamburi. Si tratta di un rilancio in questa gamma di prodotto partito con lo scorso Smau e incentrato sul modello Ir C2880i.
Le unità Ir C3380/i e Ir C2880/i hanno una velocità rispettivamente di 30 ppm b/n (pagine per minuto) e 26 ppm a colori. Il software iW Publishing Manager aumenta la produttività permettendo agli utenti di comporre documenti provenienti da applicazioni diverse (come Excel, Word, Powerpoint e Pdf) per creare un unico documento da elaborare, correggere, personalizzare e confezionare in modo professionale. Infine, per evitare che i documenti siano stampati a colori anche quando non è strettamente necessario, i dispositivi multifunzione C3380/i e C2880/i sono dotati di una funzione intelligente che distingue le pagine a colori da quelle in bianco e nero e stampa i documenti di conseguenza.

Un altro aspetto della stampa aziendale curato da Canon è la gestione sicure dei documenti. I sistemi multifunzione Ir offrono una serie di funzioni di sicurezza: stampa protetta, log-in per singolo utente, Id dipartimentali per il log-in e filigrana invisibile per i documenti altamente riservati. Il kit opzionale di cifratura dei dati sull’hard disk è certificato secondo le specifiche Common Criteria.
L’utility iW Management Console consente agli amministratori di gestire da una sola postazione con un browser i dispositivi in rete. Questo software permette di amministrare da remoto le impostazioni del sistema multifunzione, rilevare i nuovi dispositivi utilizzando task automatizzati e inviare tramite posta elettronica le notifiche di errore del dispositivo imputabili a problemi di manutenzione.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore