Canon, nuovi scanner ScanFront per il segmento workgroup

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

Scanner documentali che si collegano direttamente alla rete

Il mercato della scansione documentale è previsto in crescita del 14% da qui al 2011, mentre per il mercato dei network scanner è previsto un incremento del 46% nel medesimo periodo. Il segmento workgroup rappresenta la fetta più ampia, con una stima di crescita del 15% dal 2007 al 2011.
Per questo mercato Canon propone due nuovi scanner a colori in formato A4 collegabili direttamente alla rete aziendale: ScanFront 220 e ScanFront 220P. Destinati ai dipartimenti di grandi aziende e alla Pmi, questi scanner consentono agli utenti di condividere, attraverso la rete aziendale, i documenti digitali acquisiti. Entrambe le periferiche raggiungono velocità di scansione di 26 ppm e 52 ipm (immagini per minuto) permettendo agli utenti di acquisire e inviare direttamente le immagini verso cartelle condivise, siti Ftp, dispositivi Usb e applicazioni di email; inoltre, tutte le funzioni, possono essere implementate simultaneamente. Attraverso la funzione scan-to-email, presente su entrambi i dispositivi, gli utenti possono accedere alla rubrica personale, a quella di gruppo e alle directory generale dell’azienda attraverso il protocollo Ldap.
ScanFront 220 è dotato di un display da 8,5″ con interfaccia touch-panel che consente di visualizzare le immagini acquisite con la scansione, di ruotarle e modificarle a schermo prima dell’invio. Entrambi i dispositivi sono caratterizzato da un design semplice che facilita il funzionamento e consente agli utenti di compiere le attività in poche e semplici mosse.
Il modello 220P è dotato anche della funzione Ultra Sonic Double Feed Detection e dell’accesso sicuro attraverso l’autenticazione delle impronte digitali (funzione di login). Oltre all’encryption in PDF, viene assegnato a ciascun utente un codice di login e una password di accesso allo scanner.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore