Amd pensa alla gestione dei Pc aziendali

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

Arrivano nuovi standard di gestione e Amd non vuole lasciare spazio alla
piattaforma Vpro di Intel

Nelle parole di Intel la piattaforma Vpro per Pc desktop enterprise è un successo , tanto che si appresta replicarne le funzioni sulla imminente piattaforma mobile Centrino Pro. Quattro dei cinque principali fornitori di Pc mondiali, con l’eccezione di Dell, hanno adottato la piattaforma Vpro di Intel , che però si basa sull’architettura proprietaria Amt ( Active Management Technology).

Per i costruttori di Pc che vogliono evitare questa chiusura, Amd è al lavoro su un set di tool open source che consentono loro di affrontare in modo diverso le attività di gestione remota dei Pc desktop. Al centro della nuova soluzione sta la compliance dei sistemi con gli standard imminenti che portano la sigla Ws-Man ( Web Services for Management) e hanno lo scopo di mettere in grado i fornitori di sistemi di gestione come Altiris, Landesk e Microsoft di assicurare il funzionamento dei personal computer nelle reti aziendali. La gestione remota dei desktop avviene grazie l’adesione alle specifiche Dash ( Desktop and Mobile Architecture for System Hardware) che permettono allo staff It di aggiornare e far partire i pc senza accedere fisicamente la sistema. Attraverso i tool di Amd i costruttori di Pc potranno realizzare macchine basate su Cpu Amd che siano in grado di fornire le stesse caratteristiche di gestibilità dei Pc basati su Intel Vpro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore