Acer meglio di Dell sul mercato mondiale dei notebook

Workspace
0 0 Non ci sono commenti

L’analisi del ricercatore DisplaySearch registra il balzo in avanti del vendor taiwanese, grazie alle acquisizioni

Le acquisizioni di Gateway e Packard Bell, messe a segno lo scorso anno, hanno fatto bene ad Acer. Secondo i dati pubblicati da DisplaySearch, infatti, nel quarto trimestre 2007 il vendor taiwanese ha guadagnato la seconda posizione nel mercato mondiale dei notebook, guidato da Hp per il sesto trimestre consecutivo.

A farne le spese è stata Dell, regredita di un gradino, nonostante la posizione di leadership mantenuta sul mercato americano, con il 3% di vantaggio su Hp.
Nello specifico, il capofila mondiale dei notebook vanta una quota di mercato del 20,1%, mentre Acer segue con il 15,9%. Dell è al terzo posto con il 14% e Toshiba al quarto con l’8,6%. La classifica prosegue con Lenovo (8,2%), Fujitsu Siemens (4,9%), Sony (4,8%), Asus (4,7%) e Apple (4,1%).

Fra i dati orizzontali pubblicati nello studio di DisplaySearch, si segnala che lo schermo da 15,4 pollici con risoluzione 1280×800 pixel è oggi un vero e proprio standard, tanto da pesare per oltre il 50% del totale, mentre il 14,1 pollici segue a distanza con il 23%.

Il numero di notebook venduti avvicinerà ancora, quest’anno, quello dei desktop. È atteso, infatti, un totale di 136 milioni di unità rilasciate, in ascesa del 25,8%, mentre i desktop caleranno dell’1,3% rispetto al 2007, per un totale di 143 milioni di pezzi. Il 2009 dovrebbe essere l’anno del sorpasso.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore