Windows Hotmail Live, la beta è finita

Software
0 0 Non ci sono commenti

Microsoft annuncia la fine della fase di test per la nuova Msn Hotmail

La beta è finita. Microsoft lancia in tutto il mondo (36 lingue) Windows Live Hotmail ( ex Live Mail) rinnovando il suo servizio di posta elettronica basato su Web. La fase di test è durata 18 mesi. Per gli utenti che hanno adottato la versione preliminare non cambia nulla (comprese le incompatibilità con alcuni browser meno diffusi). Per il settore si ricompone a livello più alto il trio dei servizi di web mail formato da Microsoft, Yahoo e Google con la disponibilità definitiva per gli utenti Hotmail di uno spazio disponibile di 2 Gb: l’account non viene più disattivato se inutilizzato per due mesi. Il servizio dei due rivali di Microsoft continua ad essere in beta test , ma la mail di Google sembra ormai un prodotto definitivo. Forse ancora provvisoria la mail di Yahoo, pur dopo venti mesi di test.

Microsoft dichiara che la test hanno partecipato 20 milioni di utenti. A Windows Live Hotmail si può accedere da web, da client di email e da cellulare. A brevissimo Live Hotmail lavorerà con Outlook 2003 e 2007 grazie a un nuovo tool chiamato Office Outlook Connector. Il look del servizio email è quello di Outlook . Il passaggio da un messaggio all’altro avviene senza aprire e ricaricare la pagina ogni volta. Per il controllo dello spelling Hotmail utilizza i medesimo dizionari di Word.
Curata anche la sicurezza con indicazioni a base di colori rosso , verde e giallo sulla qualità del mittente. I file in arrivo vengono controllati con un antivirus. Quanto a spam l’aggiornamento dell’elenco personale dei mittenti bloccati avviene automaticamente con la segnalazione di posta indesiderata. Il servizio online di Microsoft è critico per la società sempre più interessata la mercato della pubblicità.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore