Websense assorbe SurfControl

Software
0 0 Non ci sono commenti

Fusione nel mondo della sicurezza. Con questa mossa, Websense si vuole
avvicinare di più alle Pmi.

Lo specialista di sicurezza e protezione dei dati Websense ha offerto 400 milioni di dollari per l’acquisto del concorrente diretto SurfControl. La società inglese, oggetto dell’acquisizione, offre soluzioni di protezione soprattutto contro le minacce provenienti da Internet. Nel 2006, la società, che conta oltre 600 dipendenti, ha realizzato un giro d’affari di circa 102 milioni di dollari.

In una comunicazione ufficiale, Websense spiega che l’operazione dovrebbe da un lato accelerare la crescita e dall’altro rafforzarne la presenza nel segmento delle piccole e medie imprese, obiettivo primario di SurfControl. Il vendor conta di poter raggiungere gli obiettivi facendo leva sull’offerta di protezione dei contenuti on demand BlackSpider, acquisita dalla stessa SurfControl nel 2006. La transazione, ancora soggetta all’approvazione degli azionisti, dovrebbe essere finalizzata nel corsod del prossimo trimestre.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore