Vmware fa girare tutti i sistemi operativi sui Mac

Software
0 0 Non ci sono commenti

La società mette a punto il software di virtualizzazione per i sistemi Apple
basati su Intel

Piccola rivoluzione per gli utenti di sistemi Macintosh di nuova generazione, quelli che si basano su processori Intel, che da oggi possono utilizzare anche i sistemi operativi Windows, Linux, NetWare e Solaris contemporaneamente a Mac Os X.

Tutto ciò è possibile grazie al software di virtualizzazione per desktop messo a punto da Vmware, società che fa capo a Emc.

Questo particolare prodotto software è disponibile in versione beta ed è liberamente scaricabile dal Web, mentre la versione definitiva è attesa entro la prossima estate.

Gli utenti che decideranno di utilizzare il software di Vmware potranno gestire contemporaneamente più sistemi operativi a 32 e 64 bit, potendo passare da uno all’altro in rapidità e quindi utilizzare simultaneamente ogni tipo di applicazione indipendentemente dalla piattaforma. È possibile passare file da un sistema all’altro, utilizzare le diverse risorse esterne facendo leva sulla compatibilità di un sistema piuttosto che di un secondo, ottimizzare le prestazioni del sistema in funzione delle operazioni che si desiderano gestire.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore