Visual Studio 2008 a disposizione degli sviluppatori

Software
0 0 Non ci sono commenti

Su Msdn è disponibile la versione finale del nuovo tool di sviluppo rapido.

La versione finale, in inglese, di Visual Studio 2008, il nuovo tool di sviluppo di Microsoft, è stata resa disponibile per il download sul sito Msdn (Microsoft Developer Network), riservato agli abbonati certificati. Sono disponibili tre versioni a pagamento (standard, professional e architect), ma anche diverse gratuite, dette “Express” e destinate a studenti e appassionati, che si vogliono formare sulle tecnologie Microsoft. Le versioni in italiano saranno disponibili insieme a quelle in “scatola”, al momento del lancio ufficiale, previsto per febbraio 2008.

Come i predecessori, anche Visual Studio 2008 è fornito con l’ultimo Framework.net disponibile, cioè la release 3.5. Il tool permette così di creare applicazioni compatibili con i software più recenti di Microsoft, come Vista, Windows Server 2008 (in beta) e Office 2007.

Per gli sviluppatori che hanno seguito l’evoluzione del software attraverso le differenti versioni, questo appare come un aggiornamento importante. Fra le novità, spicca il linguaggio Linq (Language Integrated Query), che permette di scrivere direttamente nel codice di un programma una query (simile a quelle Sql), che estrae informazioni da una fonte di dati e le aggrega in una variabile manipolabile dal programma. Un query di una linea scritta in Linq equivale a una trentina di linee di programmazione in linguaggio classico.ù

Con la versione 2008, gli sviluppatori non avranno più bisogno di utilizzare le vecchie versioni di Visual Studio, poiché vengono recuperate le funzioni ancora attuali dei precedenti Framework,. Infine, il tool supporta un numero più ampio di tecnologie di sviluppo applicativo Internet. Microsoft privilegia Silverlight, il proprio equivalente di Flash, ma Visual Studio 2008 permette di lavorare anche in Ajax.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore