Siemens compra Ugs

Software
0 0 Non ci sono commenti

L’operazione vale 3,5 miliardi di dollari

Siemens compra la texana Ugs. Il gruppo tedesco ha acquisito per la cifra di 3,5 miliardi di dollari la società statunitense Ugs specializzata in sofisticati software per la gestione dei processi aziendali. L’operazione ha visto Siemens rilevare Ugs dalle società di private equity Bain Capital, Silver Lake Partners e Warburg Picus, che avevano acquisito Usg nel 2004 da Electronic Data Systems (Eds) al prezzi di 2,1 miliardi di dollari.

La società, inoltre, ha fatto sapere di avere intenzione di mettere in vendita una quota minoritaria della controllata Siemens Vdo Automotive, realtà che vale tra i sei e gli otto miliardi di euro. Obiettivo di tale operazione sarebbe quello di fare cassa visto che i conti relativi al quarto trimestre hanno registrato un calo degli utili (che si sono fermati a 788 milioni di euro contro i 939 milioni di euro del quarto trimestre 2005); sono invece cresciute del 6,1% le vendite pari a poco più di 19 miliardi di euro. Pesa sui conti del trimestre la multa da 423 milioni inflitta a Siemens dalla Commissione Europea.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore