Si prepara l’offensiva di primavera nei server per Microsoft

Software
0 0 Non ci sono commenti

Il primo step è la disponibilità dell’ambiente di sviluppo Visual Studio 2008. A fine febbraio toccherà a Windows Server 2008, mentre Sql Server 2008 ritarderà

Il rinnovamento della gamma server di Microsoft è ormai prossimo. Da qualche giorno è già disponibile per gli sviluppatori Visual Studio 2008. Già da novembre, in realtà, l’ambiente è disponibile, in versione Rtm, per gli abbonati alla rete Msdn, ma ora l‘opportunità è stata estesa ai detentori delle licenze in volume e agli Oem.

L’atteso Ide (Integrated Development Environment) integra la versione 3.5 del framework .Net, che, fra l’altro, permette lo sviluppo sotto Wcf (Windows Communications Foundation) e Wpf (Windows Presentation Foundation), rispettivamente lo strato di servizi Web e di presentazioni inclusi in Vista.

Il sistema operativo è atteso per il 28 febbraio, ma secondo gli analisti, non è prevedibile un immediata ampia diffusione fra gli utenti. L’esperienza di Vista ha insegnato a essere prudenti, ma in realtà pare che molte imprese ancora non si siano certificate per Windows Server 2008 e questo porta via un po’ di tempo.

Sql Server 2008, invece, non sarà disponibile in versione definitiva prima dell’estate.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore