Si espandono i piani di collaborazione fra Emc e Oracle

Software
0 0 Non ci sono commenti

I due vendor sviluppano un progetto congiunto di integrazione e sviluppo
delle rispettive offerte.

Sofisticati test d’ingegnerizzazione e progetti ad alta integrazione sono le direttive principali del nuovo piano di sviluppo congiunto sottoscritto tra Oracle ed Emc per portare il software della prima sulle infrastrutture tecnologica della seconda. Una sinergia che, secondo le due aziende, aiuterà gli utilizzatori dei prodotti Oracle a definire una nuova architettura di riferimento all’insegna della scalabilità, della sicurezza, potenziando i livelli di servizio a costi competitivi.

L’obiettivo dei due vendor è quello di offrire servizi integrati e un supporto agli utenti che semplifica il passaggio delle informazioni tra Emc e Oracle. Il focus dello sviluppo si articola su quattro aree applicative: sviluppo di prodotti di data warehouse a basso costo ritagliati sulle effettive esigenze aziendali, supporto alla strategia Unbreakable Linux strategy di Oracle, integrazione delle tecnologie per la sicurezza Rsa di Emc con quelle di identitity management e data protection di Oracle e grid computing. Grazie all’accordo, infatti, le aziende potranno utilizzare ambienti di Grid Computing Oracle con piattaforme Nas o San Emc.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore