SharePoint Services esce da Windows Server 2008

Software
0 0 Non ci sono commenti

Microsoft ha fatto sapere di voler estrapolare la soluzione di collaborazione dalla prossima versione del sistema operativo enterprise.

Microsoft ha deciso di estrapolare la soluzione collaborativa SharePoint Services 3.0 (Wss) dalla prossima versione enterprise del proprio sistema operativo Windows Server 2008. Si torna, pertanto, al passato, quando alcuni strumenti venivano proposti con download separato. Wss era già stato incluso nella prima versione beta (Rc0) dell’ambiente operativo, nel settembre scorso, ma non sarà più presente al rilascio ufficiale del prodotto, previsto per l’inizio del 2008.

Comunque, SharePoint Services 3.0, che propone anche la condivisione dei documenti, sarà fornito in download gratuito. Gli utenti dovranno installarlo come add-on a Windows Server 2008. Va ricordato che Wss raggruppa alcune funzioni del portale Office SharePoint Server 2007, che porta in dote una directory, l’integrazione con Active Directory, funzioni di ricerca avanzata e il tool di creazione di spazi personali My Site. La decisione di Microsoft sembra legata al fatto che l’azienda vuole slegare i cicli di sviluppo di Windows e SharePoint, senza creare troppi disagi agli utenti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore