Sas Enterprise Miner sale alla versione 5.3

Software
0 0 Non ci sono commenti

La società inserisce nuove funzioni di analisi dei dati con un add on per quelli destrutturati, semplificando al contempo l’uso della piattaforma

Sas Institute ha integrato nell’ultima versione di Enterprise Miner ben 15 nuovi strumenti analitici e algoritmi addizionali che fanno dell’edizione 5.3 una vera svolta tecnologica orientata all’analisi dei dati e al supporto previsionale. Il costo base per la licenza è di 120mila dollari. Grazie all’add on Text Miner, venduto come opzione a 80mila dollari, la piattaforma è in grado di analizzare anche i dati destrutturati come blog o form di feed back compilati dai clienti.

Forecast Server 2.1 rappresenta un altro upgrade di prodotto che include filtri potenziati e oltre una dozzina di macro di project management, con una scalabilità accrescita che consente di lavorare anche con grandi volumi di dati. La soluzione consente di progettare modelli di forecasting che contemplano una varietà di scenari che includono, ad esempio, i costi dei materiali grezzi, flussi dei prezzi compresi. Enterprise Miner 5.3 può essere utilizzato in diverse aree operative: dalla finanza al controllo delle frodi, dalla ricerca e sviluppo all’ingengerizzazione della produzione, dalla gestione della supply chain a quella delle risorse umane. Più facile risulta anche la gestione, grazie a un wizard progettato per semplificare l’inserimento dei dati all’interno della piattaforma Sas.

Esiste anche una versione di Enterprise Miner 5.3 desktop a 40mila dollari che diventano 60mila con l’opzione di text mining.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore