Sap si espande nel performance management

Software
0 0 Non ci sono commenti

Acquisita, per un prezzo stimato sui 200 milioni di dollari, la specialista
OutlookSoft, per meglio avvicinare il target dei direttori finanziari.

Prosegue la stagione di grande fermento nel campo del software per l’enterprise management. Alle acquisizioni messe a segno da Oracle (Hyperion) e Business Objects (Cartesis), risponde Sap, che ha appena annunciato l’assorbimento dello specialista di performance management OutlookSoft. Il prezzo ufficiale dell’operazione non è stato reso noto, ma secondo alcuni analisti (Forrester Research, per esempio), si può stimare un esborso intorno ai 200 milioni di dollari.

L’omonimo prodotto di punta sviluppato e commercializzato da OutlookSoft si basa sulla stessa interfaccia utente di Microsoft Excel e offre capacità di analisi delle performance di business, pianificazione integrata e consolidamento finanziario. Dunque, è probabile che, in prospettiva, la tecnologia acquisita andrà a costituire un mattone importante del prodotto di performance management Strategic Enterprise Management (Sem), che Sap sta attualmente sviluppando. L’operazione fa il paio con quella, simile, appena portata a termine con Pilot Software e dimostra come il big tedesco stia seguendo la strada del rafforzamento per acquisizioni, allo scopo di integrare le proprie soluzioni con componenti ancora non presenti nella propria proposta di software per l’enterprise management. In particolare, con OutlookSoft, Sap punta ad avvicinare maggiormente i direttori finanziari delle aziende.

OutlookSoft fu avviata nel 1999 partendo da due basi operative, una negli Stati Uniti e una a Milano, in Italia. Oggi impiega circa 250 persone e conta su circa 700 clienti nel mondo.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore