Sap diventa virtuale con VmWare

Software
0 0 Non ci sono commenti

Un accordo fra le due aziende consente agli applicativi del vendor tedesco di girare sotto Esx Server

Le applicazioni Sap sono ora ufficialmente certificate per funzionare con Esx Server di VmWare. I due big dell’industria Ita hanno comunicato di aver raggiunto un accordo di certificazione, che porterà gli applicativi del vendor tedesco a lavorare in stretto abbinamento con l’hypervisor di VmWare negli ambienti di produzione a 64 bit Windows e Linux. Le due aziende hanno anche annunciato che diversi produttori di server, come Dell, Hp e Fujitsu Siemens, già dispongono di certificazioni di piattaforma. Oltre ai due citati Os, l’accordo copre anche i sistemi che girano sotto Solaris.

La collaborazione con VmWare dovrebbe servire a Sap per offrire maggior conforto ai propri utenti, ancora un po’ restii a virtualizzare le applicazioni business-critical, pur mostrando interesse verso questa evoluzione tecnologica. VmWare, per converso, ha fatto sapere di aver già clienti che fanno girare applicazioni Oracle in ambienti virtualizzati, ma che non esiste un accordo formalizzato e onnicomprensivo come quello appena siglato con Sap.

In aggiunta all’intesa, VmWare ha annunciato la disponibilità della versione 3.5 della propria suite Virtual Infrastructure, che include l’hypervisor Esx e altre nuove caratteristiche.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore