Php4 evolve verso… la fine

Software
0 0 Non ci sono commenti

Pronta la versione 4.4.8 del linguaggio, che sarà anche l’ultima di questa generazione. Gli utenti sono invitati a pensare già a Php5

Tutte le cose buone hanno una fine. L’equipe di sviluppo di Php ha appena presentato la versione 4.4.8 del linguaggio Internet, che però rappresenta l’ultima estensione della propria generazione, come ha confermato Rasmus Lerdorf, padre di questo standard di fatto.

La nuova release corregge oltre una decina di vulnerabilità e bug. Le migliorie riguardano, in particolare, le funzioni chunk_split(), str[c]spn() et money_format(). Sulla pagina di download, gli sviluppatori si sono preoccupati di evidenziare in rosso di aver arrestato il supporto di Php4 già dal 31 dicembre scorso, pur essendo pronti a correggere gravi falle fino al prossimo agosto.

Di fatto, gli utenti vengono già invitati a migrare rapidamente a Php5, se non vogliono rischiare di lavorare su una piattaforma virtualmente defunta. In assenza di cifre ufficiali, ci si può attenere a stime interne alla comunità Php, che parlano di tre quarti degli utenti ancora impegnati sulla versione 4. Se questa appare una prova di stabilità della vecchia generazione, oggi rappresenta anche un limite alla diffusione di nuove tecnologie Php.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore