Nasce la Oracle Financial Service Business Unit

Software
0 0 Non ci sono commenti

Oracle investe in una nuova unità operativa a presidio dei servizi
finanziari, annunciando nuove politiche di acquisizione.

Sfidando l’antagonista d’elezione Sap (non solo in campo legale), Oracle gioca al rilancio, inaugurando una nuova divisione dedicata al mercato dei servizi finanziari. La nuova business unit contribuirà a consolidare e a integrare il portafoglio di soluzioni proprietarie sul fronte dei financial services in cui è incluso il software bancario I-flex, entrato nel novero dell’offerta grazie all’acquisizione, già un paio di anni fa, della quota di maggioranza dell’indiana I-flex solutions. La nuova unità operativa, che avrà sede a New York, fungerà da presidio centralizzato per il coordinamento di tutte le iniziative presenti e future.

Oracle non ha fornito dettagli sui nuovi asset ma ha espresso chiaramente la volontà di voler proseguire operando ulteriori acquisizioni in questa direzione. A dirigere la nuova business unit, Oracle ha posto una triade di esperti, selezionati tra i senior executive di i-flex solutions: Rajesh Hukku in qualità di general manager and senior vice president, R Ravisankar come Ceo of International Operations e Deepak Ghaisas nel ruolo di Ceo of India Operations e Cfo. I tre manager continueranno a svolgere le loro attività all’interno di I-flex solutions, il primo come presidente e gli altri due come vice presidenti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore