Microsoft-Novell: ecco i dettagli

Software
0 0 Non ci sono commenti

Sette mesi dopo l’annuncio clamoroso, le due ex rivali tolgono parte del velo
ai particolari dell’intesa, fomentando nuovi dubbi.

Nel rapporto annuale alla Sec (il gendarme della Borsa americana) sono contenuti i dettagli dell’intesa che, nel novembre scorso, fu siglata fra Microsoft e Novell, nella sorpresa e lo sconcerto soprattutto della comunità open source. Novell sottolinea prima di tutto di voler difendere il modello Linux, ma evidenzia anche i rischi che correrebbe qualora l’accordo non potesse seguire il suo corso.

Il contratto si sviluppa su tre ambiti. Dal punto di vista tecnologico, come già sappiamo, è in gioco l’interoperabilità delle piattaforme server dei due vendor. Dal punto di vista giuridico, invece, i due partner si impegnano a non perseguirsi reciprocamente in materia di violazione di brevetti software, proteggendo anche i rispettivi clienti su questo fronte. Infine, sul piano commerciale Microsoft diviene un distributore di SuSe Linux Enterprise Server, assicurando assistenza, supporto tecnico e marketing per un valore di diverse centinaia di milioni di dollari. In cambio, Novell accetta di versare una percentuale del suo fatturato Open Source a Microsoft.

C’è un punto dell’intesa che risulta particolarmente controverso. Gli avvocati della comunità open source si sono concentrati su ciò che realmente Novell ha accettato di cedere alla controparte. Il timore è che l’accordo possa violare la futura versione 3 della licenza Gpl, che tutti i Linux vendor sottoscrivono per poter beneficiare degli sviluppi prodotti dalla comunità. Nell’accordo, Novell ha precisato che, qualora ci fossero contrasti con Gpl3, Microsoft non avrebbe più il diritto di distribuire SuSe, ma la partnership sarebbe complessivamente rivista in termini meno vantaggiosi per Novell stessa. Il rischio per il vendor non è da poco, perché già oggi la casa di Redmond è il primo distributore SuSe e le vendite del sistema operativo sono cresciute del 60% nell’ultimo trimestre.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore