Microsoft apre al software come servizio

Software
0 0 Non ci sono commenti

Dynamics e Live: doppia vita per il Crm di Microsoft

Un nuovo modo di usare i computer sta toccando ogni persona coinvolta nel mondo It, dagli utenti agli operatori. Ha dichiarato Steve Ballmer, Ceo di Microsoft: ? Crediamo che il futuro sia in un approccio integrato ?software & servizi?: combinazioni che offriranno maggiori scelte ai clienti e creeranno nuove opportunità per i partner di Microsoft?.
L’obiettivo per il nuovo modo di intendere il software in Microsoft è consentire agli utenti un utilizzo efficiente dei dispositivi, senza interruzioni; offrire possibilità di utilizzo in loco oppure hosted; estendere piattaforme di sviluppo e tool per comprendere servizi che vadano oltre ai client e ai server.

Sul desktop si forma l’esperienza dell’utente con accesso offline ai dati e agli strumenti di lavoro personale, mentre a livello aziendale il client si arricchisce con funzionalità di sicurezza, ricerca e collaboration fino alla mobilità. Le maggiori ripercussioni saranno sul backend: Microsoft distingue tra server in azienda (on-premise), server hosted e servizi. Per questi Microsoft sta costruendo una piattaforma (la strategia Live) che inizia dai servizi personali, Windows Live, Office Live, Live Search e a breve anche storage ( Folders), e passa per i servizi alle aziende basati su Exchange, sulla comunicazione e sulla collaboration. Due piattaforme in evidenza: Silverlight , per chi si occupa di sviluppo e per i nuovi servizi web sull’infrastruttura .Net., e Titan , la prossima versione di Dynamics Crm 4 , che condivide ora l’architettura software dell’imminente servizio Live Crm.

Poi nel 2008 , Windows Server 2008, Visual Studio 2008 e Microsoft Sql Server 2008 costituiranno la prossima ondata di innovazione proveniente dalla divisione Server and Tool Business di Microsoft, faranno da colonna portante per la prossima generazione di servizi e applicazioni basate sul web e da supporto fondamentale per la virtualizzazione e la business intelligence.

A livello di annunci di prodotto la notizia è il debutto ufficiale alla Worldwide Partner Conference 2007 di Live Crm , cioè dell’evoluzione delle soluzioni di Crm di Microsoft verso funzionalità on demand. Si parte dalla linea Dynamics approdare alla gestione operativa da parte dei data center della linea Live. Live Crm utilizzerà la stessa base di codice delle versioni on-premise e partner-hosted della soluzione Dynamics Crm versione 3 , in modo da consentire ai clienti di scegliere l’opzione migliore per il proprio business in ogni momento. Il servizio sarà disponibile in diverse versioni, in base alle differenti necessità dei clienti; le prime versioni disponibili saranno Live Crm Professional e Live Crm Enterprise, che presenta le stesse funzionalità della versione Professional con in più la possibilità di effettuare la sincronizzazione dei dati offline. La vita di Live Crm si svolgerà con la scorta dei servizi della serie Windows Live e Office Live e disporrà di un opzione Saas ( software as a service).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore