Mega e Lombardi lavorano in partnership per accelerare l’adozione del Bpm

Software
0 0 Non ci sono commenti

Le due società hanno annunciato un un accordo commerciale e marketing allo
scopo di favorire e rafforzare l’interoperabilità delle rispettive soluzioni.

Da una parte Lombardi, principale fornitore di soluzioni per il business process management per le aziende del Global 2000, dall’altra Mega, leader mondiale nelle soluzioni di enterprise architecture: insieme, le due società hanno annunciato un accordo per favorire e rafforzare l’interoperabilità delle loro soluzioni, Teamworks e Mega Suite. Puntando a un’interoperabilità dei processi, le due piattaforme d’offerta consentiranno ai clienti di riutilizzare il loro investimento nella modellazione dei processi in Mega, importandoli direttamente in Teamworks, per eseguirli, gestirli e ottimizzarli.

Secondo i due portavoce aziendali, l’obiettivo comune è quello di aiutare le aziende a orientare la loro attività in funzione dei processi. In particolare, Lombardi TeamWorks è il software leader nel Bpm per il design, l’esecuzione e il miglioramento dei processi mentre le soluzioni Enterprise Architecture (Ea) di Mega aiutano a ridurre i rischi, gestire il cambiamento e migliorare l’efficienza identificando le best practice, valutando gli impatti potenziali di differenti scenari ed accelerando i progetti grazie alla possibilità di riutilizzare le informazioni strategiche. Il repository proposto da Mega permette ai manager di consultare, gestire ed ottimizzare i processi e l’architettura d’impresa.

Mega e Lombardi sono membri dell’Object Management Group, il consorzio mondiale dedicato alla produzione di specifiche e di standard. Le due società hanno partecipato alla redazione della Business Process Modeling Notation e delle specifiche per il Business Process Definition Metamodel, attualmente in attesa dell’approvazione dell’Omg.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore