MacBook Pros, più potenti e più Wi-Fi

Software
0 0 Non ci sono commenti

In arrivo i primi notebook della Mela dotati di processore Intel Centrino 2
Duo (o Santa Rosa) e con schermi Led-Backlit.

Le ultime creazioni griffate Apple incorporano processori Intel di ultima generazione: Centrino, nome definitivo di quello che, prima del lancio, avvenuto un mese fa, era noto come Santa Rosa. L’avanzamento tecnologico dei nuovi notebook della Mela, disponibili da ottobre, promette funzionalità wireless ad ampio raggio ed elevate performance.

Usciti addirittura una settimana prima di quanto pronosticato dai ben informati i MacBook, a detta del portavoce aziendale, sono le prime soluzioni ad essere dotate di monitor Lcd con Led-backlit, una tecnologia che rappresenta un ulteriore passo verso una completa eliminazione del mercurio. Tre le varianti, come è ormai tradizione della casamadre: due proposte con monitor da 15,4 pollici e una con display da 17. La versione più economica ha un hard disk da 120 Gb e biprocessore Intel Core 2 da 2,2 GHz che rappresenta l’aggiornamento della precedente Cpu da 2,16 GHz. Gli altri due modelli sono equipaggiati con biprocessore Core 2 da 2.4GHz fino a 233 Ghz e con hard disk da 160 Gb.

Dal punto di vista della connettività wireless, tutti e tre i notebook integrano il protocollo standard 802.11n WiFi che, si dice quintuplichi le performance e raddoppi il campo d’azione rispetto alla precedente versione, 802.11b/g incluso. Un altro denominatore comune, oltre a una Ram da 2 Gb che può essere espansa a 4 Gb, sono le uscite: Gigabit Ethernet, Bluetooth 2.0, FireWire and video Dvi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore