Le opportunità del Sistema pubblico di connettività

Software
0 0 Non ci sono commenti

Le ricadute dell’Spc sull’economia e il sistema Paese

Saranno discusse il prossimo 19 marzo a Roma le opportunità per il Paese derivanti dall’entrata in servizio del Sistema pubblico di connettività (Spc), che rappresenta la pià grande infrastruttura telematica pubblica mai realizzata in Europa. L’incontro vedrà la partecipazione di rappresentanti delle Pubbliche Amministrazioni locali e centrali e delle società di telecomunicazione e di informatica che hanno partecipato al progetto: Cisco systems, Fastweb, Alcatel-Lucent, Avaya, Between, British Telecom Italia, Eds, Enterprise digital architect, Ibm, Qxn, Telecom Italia e Wind. Si affronteranno i temi che riguardano la ricaduta che un sistema informativo del genere può avere sull’economia e sull’industria nonché sul rapporto tra le Pubbliche Amministrazioni con cittadini e imprese. Saranno anche presenti il ministro per le Riforme e l’innovazione nella Pubblica Amministrazione Luigi Nicolais e il sottosegretario Beatrice Magnolfi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore