La Modeling Suite integra il Bpmn di ultima generazione

Software
0 0 Non ci sono commenti

Gli strumenti di modellazione dei processi di Mega supportano l’ultima versione dello standard rilasciato nel dicembre 2007

Mega ha annunciato che nel corso del primo trimestre di quest’anno integrerà nelle proprie soluzioni per la modellazione dei processi e per l’enterprise architecture l’ultima versione degli standard di Business Process Modeling Notation (Bpmn).

Oggi la Mega Modeling Suite consente agli amministratori di condividere le informazioni sui processi, favorendo la comunicazione tra l’area business e quella tecnica ma anche garantire l’interoperabilità tra i diversi tool di modellazione dei processi, indipendentemente dal vendor. Tra i plus si segnala la possibilità di riutilizzare i modelli per future implementazioni con tool diversi, accrescerendo la conoscenza dei processi dell’organizzazione al fine di migliorare le capacità decisionali e allineare i processi It a quelli di business.

Gli aggiornamenti della piattaforma permettono di unificare le classificazioni dei processi aziendali per i tre modelli di processo che contraddistinguono il valore aggiunto apportato da Mega alla modellazione. Gli utenti possono sfruttare i processi di business per l’analisi della catena del valore avvalendosi di procedure per l’analisi organizzativa dei processi aziendali nonché di workflow per l’analisi dei processi all’interno dei sistemi It. Inolte, mediante il concetto di delega di processo il sistema permette di registrare come le attività di business vengono delegate ai sistemi It. Infine, grazie all’unificazione della terminologia, viene favorita la comunicazione tra i diversi attori implicati nella modellazione dei processi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore