La Mela bimotorizza i notebook

Software
0 0 Non ci sono commenti

In arrivo nuovi MacBook da Apple, con processori Intel Core 2 Duo e capacità
su disco da 80 e 120 Gb.

Processori ancora più veloci, maggiore capacità di memoria e hard disk più capiente : sotto il profilo tecnologico, i nuovi MacBook si rinnovano, rendendo l’offerta della Mela ancora più interessante. Chi sceglierà l’ultima generazione di Macintosh portatili potrà usufruire di uno schermo da 13 pollici, con varianti da 2.0 GHz e da 2.16 GHz bimotorizzati Core 2 Duo Intel.

Ad equipaggiare i due modelli è, rispettivamente, una memoria da 1GB e 80 GB di hard disk oppure una da 1 GB con hard disk da 120 GB. Integrando il nuovo protocollo 802.11n WiFi, i MacBook ultima edizione promettono di quintuplicare le performance e di raddoppiare quelle della corrente tecnologia 802.11g WiFi.

Il modello a 2.0 GHz arriverà nei negozi Americano con un prezzo di listino di 1099 dollari mentre la versione di fascia alta, a 2.16 GHz equipaggiato da un Superdrive con Dvd+R Dl/Dvd +/- Rw/Cd-Rw, costerà 1299 dollari.

Ma dal cappello della Mela potrebbe uscire una novità più golosa: girano voci , infatti, che Apple stia lavorando a un notebook ultraportatile, una sorta di palmare corredato di tutte le funzionalità di un personal computer, con uno storage Flash based invece del tradizionale hard disk. Dalla casa di Cupertino non vengono conferme ma i più informati parlano di un possibile lancio nei primi mesi del 2008.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore