La corsa a virtualizzare su Intel

Software
0 0 Non ci sono commenti

Le piattaforme di Intel e la virtualizzazione del desktop di Swsoft

Non solo chip, ma anche virtualizzazione all’Idf (Intel Developer Forum) di San Francisco. Dopo Vmware anche Swsoft, partecipata da Intel Capital, che dal 2005 collabora con il produttore di chip, annuncia nuove linee di sviluppo nell’area della virtualizzazione in ambienti desktop.

?La virtualizzazione lato server è diventata molto popolare negli ultimi anni e crediamo che la virtualizzazione lato client sia pronta per l’adozione da parte degli utenti, soprattutto desktop e workstation?, ha detto Serguei Beloussov, Ceo di Swsoft. Intel e Swsoft stanno collaborando con l’obiettivo di rendere la virtualizzazione desktop una tecnologia diffusa e alla portata di tutti.

Le società sono impegnate per realizzare una soluzione di virtualizzazione desktop che sia di semplice utilizzo, flessibile e semplice da amministrare e al tempo stesso che garantisca alti livelli di sicurezza e performance. Le società sono impegnate dal punto di vista ingegneristico per accelerare lo sviluppo e l’implementazione di tecnologie per workstation e desktop, inclusa Virtualization Technology for Directed I/O (Intel VT-d) e Trusted Execution Technology (Intel TXT).
Per questo lavoreranno insieme con i maggiori produttori di hardware e produttori di software indipendenti per sviluppare soluzioni di virtualizzazione per workstation e desktop.

A Idf si è vista la dimostrazione di una tecnologia di virtualizzazione di Parallels, il cavallo di battaglia di Swsoft, che sfrutta sia Intel VT-d sia Intel TXT.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore