Intelligence Presence cambierà la comunicazione

Software
0 0 Non ci sono commenti

Avaya rivela i dettagli di una tecnologia per la comunicazione unificata “intelligente”

L’ultimo software che Avaya intende rilasciare nel secondo trimestre dell’anno per l’unified communication incrementa la collaboration dei team aziendali. Intelligent Presence, infatti, è un’applicazione real time basta sulle presenze che unifica telefonia, desktop e Api (application presence information).

Intelligence Presence intende così abbattere qualsiasi barriera alla comunicazione, offrendo modalità di connessione indipendentemente dall’ubicazione, dall’ora del giorno, dal tipo di network o dalla piattaforma o dal dispositivo utilizzato. La soluzione intergra protocolli standard come il Sip (session initiation protocol), il Simple (session initiation protocol for instant messaging and presence leveraging extensions) nonché il protocollo Xmpp (extensible messaging and presence protocol).

Intelligent Presence include Unified Communications Standard Edition di Avaya insieme al supporto proprietario one-X clients and endpoints che comprende one-X Portal, one-X Communicator e one-X Desk phones. Il software client offre un’unica interfaccia da cui monitorare lo stato delle presenze, consentendo all’utente di selezionare il canale di comunicazione prescelto: click-to-call o click-to-conference, con modalità video o solo audio. Secondo la road map aziendale, Intelligence Presence si integrerà non soltanto con i sistemi Avaya, ma anche con Microsoft Office Communicator e, alla fine dell’anno, con Ibm Lotus Sametime e Microsoft Exchange, oltre che con soluzioni sviluppate da terze parti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore