Ibm investe nell’open source di EnterpriseDb

Software
0 0 Non ci sono commenti

Big Blue è uno dei quattro nuovi azionisti di una realtà che lavora soprattutto su PostgreSql

Solo un mese fa, circa, Sun ha formalizzato l’acquisizione di MySql e ora arriva la risposta di Ibm. La casa di Armonk, infatti, ha deciso di investire nello specialista open source EnterpriseDb. Questa società del New Jersey commercializza alcune versione del database relazionale open source PostegreSql e i relativi servizi associati.

EnterpriseDb ha appena lanciato due nuove distribuzioni, battezzate rispettivamente Postgres Plus e Postgres Plus Advanced Server. Quest’ultima versione si propone di fare concorrenza diretta nientemeno che al leader di mercato Oracle, poiché anch’essa è destinata a funzionare con le applicazioni costruite proprio sul database di Oracle. È bene ricordare che, nella classifica generale del comparto, dietro la società di Larry Ellison, si trovano la stessa Ibm (Db2) e Microsoft (Sql Server).

Se sappiamo che Sun ha sborsato un miliardo di dollari per assicurarsi MySql, l’ammontare dell’investimento di Big Blue in EnterpriseDb non è stato reso noto. È stato peraltro comunicato che i quattro nuovi azionisti (oltre a Ibm, ci sono Charles River Ventures, Fidelity Ventures e Valhalla Partners) hanno consentito a EnterpriseDb di raccogliere complessivamente 10 milioni di dollari. Un movimento che conferma l’interesse del mercato per i database open source.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore