Ibm e Google gettano un ponte tra consumer e business

Software
0 0 Non ci sono commenti

La piattaforma WebSphere integrerà oltre quattromila servizi web

Ibm e Google hanno annunciato di avere raggiunto un accordo in base al quale i software di Big Blue, pensati per l’utenza professionale e le aziende, integrerà funzionalità internet consumer. In particolare Ibm ha in programma di inserire funzionalità e servizi web come, per esempio You Tube, all’interno dei programmi che sono forniti alle aziende, così gli utenti delle piattaforme WebSphere di Ibm avranno la possibilità di scegliere tra oltre quattromila funzionalità e servizi online erogati da Google che potranno essere utilizzati per la creazione di piccoli siti web personali nei quali fare confluire tutti i link ai servizi selezionati.

Naturalmente tra questi servizi ve ne sono numerosi che rispondono a esigenze specifiche del mondo del lavoro, si pensi per esempio alle mappe, ai dizionari multilingue, a Wikipedia, ai notiziari e alle previsioni del tempo, ma anche ai servizi di spedizione e di viaggio.

La notizia giunge pochi giorni dopo l’annuncio delle Google Apps per il mercato business che si pongono in diretta concorrenza con Office di Microsoft e risulta essere particolarmente significativa perché mette insieme il più popolare fornitore di applicazioni consumer con l’altrettanto popolare fornitore di soluzioni business.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore