Ibm declina l’Information Server Pack per Salesforce

Software
0 0 Non ci sono commenti

La società aiuta gli utenti del Crm di Salesforce.com a integrare i loro dati con quelli di altre applicazioni enterprise

Ibm questa settimana ha lanciato un nuovo programma che supporta gli utilizzatori di Salesforce.com a integrare i dati delle proprie applicazioni Crm con gli altri software di tipo enterprise all’interno dei data center. La soluzione, che si chiama Information Server Pack for Salesforce.com, sarà distribuita gratuitamente a tutti gli utenti direttamente dal sito AppExchange di Salesforce.com. Si tratta di una modalità d’offerta che combina il Crm firmato Salesforce, rilasciato tramite sottoscrizione di un contratto mensile o annuale, il programma di sviluppo applicativo Force.com e la piattaforma di gestione delle informazioni di Ibm, Information Server, rilasciata proprio lo scorso anno, che attraverso l’Etl integra, ripulisce e sincronizza i dati provenienti da qualsiasi fonte aziendale, facilitando lo scambio.

Il pacchetto comprende anche gli sforzi di Ibm di far lavorare al meglio la base server con i dati Saleforce, garantendo la sicurezza delle connessioni, la generazione automatica di una sintassi Salesforce Object Query Language, accesso modulare ai metadati così come l’automatizzazione delle mappe e delle trasformazioni. Un’iniziativa con cui Ibm intende ridurre lo stress gestionale delle aziende, a favore dell’interscambio virtuoso.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore