Hp, ora l’accusano di avere spiato Dell

Software
0 0 Non ci sono commenti

Il colosso californiano nega ogni addebito ma intanto si trova con un nuovo
grattacapo

Paiono non volere finire i guai per Hp. Dopo lo scandalo dello spionaggio dei membri del consiglio di amministrazione della società che ha portato alle dimissioni del chairman Patricia Dunn, dopo i grattacapi derivanti dalle indagini per accertare l’eventuale ricorso alla pratica del backdating delle stock-option, ora è la volta di accuse di spionaggio nei confronti del concorrente Dell.

I vertici di Hewlett-Packard si sono subito affrettati a smentire qualsiasi coinvolgimento della società in un’eventuale azione di spionaggio volta a conoscere i progetti di Dell relativi a un suo eventuale ingresso nel mercato delle stampanti. La questione è emersa nel corso delle indagini che coinvolgono Karl Kamb, ex vice presidente per il business development e la strategia di Hp.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore